Seguici su

Serie A

Fiorentina, Iachini: “Bonaventura gioca anche se diffidato, Igor recuperato”

Giuseppe Iachini allenatore Fiorentina
© imagephotoagency.it

Mister Beppe Iachini presenta i temi di Sassuolo-Fiorentina in conferenza stampa: le ultime di formazione in casa Viola per la 31^giornata di Serie A

La Serie A si prepara a scendere in campo per onorare la 31^giornata del campionato. Tra le partite più incerte figura anche Sassuolo-Fiorentina, in programma sabato 17 aprile alle ore 18:00. L'allenatore della Viola, Beppe Iachini, è intervenuto nella consueta conferenza stampa di vigilia per presentare i temi della sfida: il tecnico è ancora a caccia della prima vittoria da quando è subentrato a Prandelli.

Sassuolo-Fiorentina, la conferenza stampa di Iachini

La Fiorentina è a caccia di punti che possano definitivamente allontanarla dalla zona calda di classifica. Sono otto le lunghezze di vantaggio sulla terzultima, ma la ‘Viola' ha vinto solo una delle ultime cinque partite giocate: “Quando sono tornato sapevo che il calendario sarebbe stato in salita e che ci sarebbe stato poco tempo per richiamare alla mente certe situazioni“, ha detto Iachini, aggiungendo: “Nessuno ha la bacchetta magica, dobbiamo ritrovare la solidità difensiva per migliorare“.

La squadra non è mancata dal punto di vista del gioco e dell'intensità, ma il tecnico si aspetta qualcosa di più dai singoli: “Castrovilli sta lavorando su certi aspetti per ritornare al top, così come tutti i componenti della rosa. Sono certo che ci darà una grande mano“, precisa Iachini, che lancia alcune indiscrezioni sull'undici anti-Sassuolo: “Alcuni ragazzi hanno avuto problematiche in passato, mi riferisco in particolare a Kokorin e Igor che però potrebbe essere dei nostri già a Sassuolo. Le scelte terranno conto del prossimo turno infrasettimanale“.

Da Vlahovic a Callejon: chi sale e chi scende

La trasferta di Sassuolo può rappresentare uno spartiacque importante per la corsa salvezza. Mister Iachini si affiderà ancora una volta a Vlahovic, a segno nel match d’andata ed autore di 15 reti complessive: “Dusan deve continuare a lavorare con determinazione e concludere una stagione importante. Non pensa alle voci di mercato“. L'obiettivo è pensare una partita alla volta e per questo Bonaventura viaggia verso la titolarità, nonostante la diffida.

L'allenatore vuole una prestazione solida e migliorare un dato in trasferta che ha visto la Fiorentina vincere appena due volte lontano dal Franchi. Difficile, infine, vedere in campo Callejon: “Ha giocato poco nell'ultimo periodo per cui stiamo cercando di farlo arrivare ad una intensità giusta“, dice Iachini, che conclude: “Ci aspettiamo qualcosa anche da lui non appena la condizione fisica lo aiuterà“.

Consulta anche

Tutto su Sassuolo-Fiorentina: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A