Seguici su

Serie A

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 30 giornate

Esultanza giocatori Milan
© imagephotoagency.it

La classifica di Serie A dopo 30 giornate, a confronto con quella della scorsa stagione dopo lo stesso numero di partite

Si è conclusa anche la lunga 30^ giornata di Serie A che ha visto la vittoria del Sassuolo nel monday night contro il Benevento per 1 a 0. Un week end che non ha visto grandi sorprese con tutte le prime otto del campionato che hanno vinto la loro partita. Per l’Inter di Conte si tratta della vittoria numero 11 che avvicina i nerazzurri sempre di più verso lo scudetto. Il Milan passa a Parma ma dovrà fare a meno nel prossimo match di Ibrahimovic che sarà squalificato per il rosso preso per un battibecco con l’arbitro Maresca. In zona salvezza da segnalare la vittoria del Torino sul campo dell’Udinese che da un minimo di respiro per la formazione di Nicola che sale a +5 sul Cagliari.

Rimane sempre l’Inter in testa al campionato con 74 punti, ben 10 in più rispetto alla scorsa stagione che stanno sugellando l’essere in vantaggio con ben 11 punti rispetto alla seconda in classifica. Si conferma la grande stagione del Milan che, rispetto a 12 mesi fa ha addirittura 17 punti in più. Merito di questo va dato sicuramente a Pioli che sta portando la sua squadra sempre più vicina alla prossima Champions League. Sono tanti invece i punti in meno per la Juventus rispetto alla gestione Sarri. I bianconeri hanno 62 punti, 13 in meno della stagione che li aveva visti vincere il nono scudetto consecutivo.

Si conferma sempre stabile l’Atalanta di Gasperini che anche quest’anno sta lottando per arrivare in zona Champions League. Per i nerazzurri una buona stagione con soli due punti in meno ma una classifica identica seppur con molte squadre vicino. Ottima l’annata del Napoli che ha 11 punti in più rispetto alla gestione Ancelotti-Gattuso che nella stagione precedente aveva visto la squadra partenopea soffrire un po’. La Lazio di Inzaghi non ha sicuramente giocato come nella fantastica annata che l’aveva vista lottare per lo scudetto fino a poche giornate dal termine ma è risalita fino alla zona Champions con una partita da recuperare.

La Roma di Fonseca ha sei punti in più ma è distante dall’obiettivo europeo che si era fissata lo scorso anno. Bene il Sassuolo di De Zerbi che ha già 43 punti e tre punti in più rispetto a 12 mesi fa e si trova in ottava posizione. Il Verona di Juric ha un punto in meno rispetto alla scorsa annata e scende in nona posizione. Va meglio la Sampdoria che in questa stagione è molto più tranquilla e con i suoi 36 punti ne ha ben quattro in più nonostante la sconfitta contro il Napoli nell’ultima giornata.

Non al meglio il Bologna che sta soffrendo un po’ di più rispetto allo scorso campionato come dimostrano i sette punti in meno per la squadra di Mihajlovic che però non ha sofferenza nella zona salvezza. Naviga parimenti all’anno scorso l’Udinese di Gotti che ha un punto in più e si trova a quota 33 in 12esima posizione. Anche il Genoa è cresciuto un bel po’ con i suoi 32 punti e cinque in più che permettono al grifone di stare in una posizione tranquilla di classifica. Male la Fiorentina che continua a soffrire e con i soli 30 punti sta facendo un’altra stagione al di sotto delle aspettative.

Il Torino ha vinto nell’ultima giornata ed è salito a quota 27. Sono quattro i punti in meno rispetto alla scorsa annata e una sofferenza che probabilmente durerà fino alle ultime giornate per quel che concerne la salvezza. Il Cagliari continua la sua incredibile involuzione con 17 punti in meno e una classifica sempre più complicata per gli uomini di Semplici. Peggio degli isolani il Parma di D’Aversa che ha 19 punti in meno di 12 mesi fa e lo spettro della Serie B sempre più grande.

Come cambia la classifica dopo la 30^ giornata

Risultati 30^ giornata di Serie A 2020/21

Spezia-Crotone 3-2

Parma-Milan 1-3

Udinese-Torino 0-1

Inter-Cagliari 1-0

Juventus-Genoa 3-1

Verona-Lazio 0-1

Sampdoria-Napoli 0-2

Roma-Bologna 1-0

Fiorentina-Atalanta 2-3

Benevento-Sassuolo 0-1

Classifica Serie A 2020/21

Inter 74 (+ 10 rispetto allo scorso anno)

Milan 63 (+17)

Juventus 62 (-13)

Atalanta 61 (-2)

Napoli 58 (+11)

Lazio 55 (-13)*

Roma 54 (+6)

Sassuolo 43 (+3)

Verona 41 (-1)

Sampdoria 36 (+4)

Bologna 34 (-7)

Udinese 33 (+1)

Genoa 32 (+5)

Spezia 32 (in Serie B)

Fiorentina 30 (-4)

Benevento 30 (in Serie B)

Torino 27 (-4)

Cagliari 22 (-17)

Parma 20 (-19)

Crotone 15 (in Serie B)

*una partita in meno

La classifica dei marcatori completa della Serie A 2020/21


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati