Seguici su

Serie A

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 31^ giornate

Leonardo Bonucci-Adrien Rabiot Juventus
© imagephotoagency.it

La classifica di Serie A dopo 31 giornate, a confronto con quella della scorsa stagione dopo lo stesso numero di partite

Il match clou tra Napoli e Inter terminato col pareggio per 1-1 tra le due formazioni è stato l’atto conclusivo della 31^ giornata del campionato di Serie A, che ha portato alla conclusione della serie di 11 vittorie consecutive per i nerazzurri che rimangono in testa alla classifica con nove punti sui cugini del Milan (vittoria 2-1 contro il Genoa). L’altro scontro diretto tra Atalanta e Juventus termina col successo dei bergamaschi che scavalcano i bianconeri al terzo posto. Vince anche la Lazio – 5-3 al Benevento – mentre crolla la Roma (3-1 dal Torino) che saluta i sogni Champions League.

L’Inter è in testa alla classifica e continua la sua marcia con il primo pareggio dopo 11 vittorie consecutive – come già detto in precedenza – e rispetto alla passata stagione sono ben dieci i punti in più ottenuti dalla formazione di Conte. Questo rappresenta il margine rispetto al Milan secondo che però sta facendo meglio rispetto al 2019/20 di ben 17 punti ed è la migliore in assoluto in questa particolare classifica.

Dietro le due milanesi c’è il Napoli che ritorna prepotentemente in corsa per la qualificazione alla prossima Champions League anche e soprattutto grazie ai nove punti in più rispetto allo scorso anno. Bene anche le due genovesi con la Sampdoria che sta facendo meglio di sette punti rispetto alla passata stagione ed ha già raggiunto la salvezza, mentre il Genoa ne ha cinque in più e si avvicina a grandi passi verso l’obiettivo.

Le notizie peggiori arrivano dalle parti basse della classifica con Parma e Cagliari che sono rispettivamente 19 e 15 punti sotto rispetto a quanto fatto nella scorsa stagione e infatti entrambe rischiano di non disputare il prossimo campionato di Serie A qualora non riuscissero a risalire la china.

La sconfitta di Bergamo ha acuito la differenza rispetto alla passata stagione per la Juventus che si trova a -13 dalla vetta che corrisponde anche ai punti in meno rispetto al campionato 2019/20. I bianconeri oltre a salutare la possibilità di vincere il decimo scudetto consecutivo, stanno mettendo a rischio anche la qualificazione alla prossima Champions League. Meno dieci per la Lazio che è in rimonta – era arrivata anche a -17 – e anche grazie alle cinque vittorie consecutive ha alleggerito il passivo rispetto allo scorso anno che comunque resta importante.

Nessuna squadra ha a questo punto del campionato gli stessi punti rispetto allo scorso anno, ma sono tante che si attestano sugli stessi standard – positivi o negativi – della passata stagione. Infatti Roma (+3), Sassuolo (+3), Udinese (+1), Atalanta (-2), Verona (-2), Bologna (-4), Torino (-4), Fiorentina (-5) hanno più o meno conquistato gli stessi punti dello scorso anno e infatti anche le rispettive posizioni occupate in classifica sono rimaste pressochè identiche.

Risultati 31^ giornata di Serie A 2020/21

Crotone-Udinese 1-2

Sampdoria-Verona 3-1

Sassuolo-Fiorentina 3-1

Cagliari-Parma 4-3

Milan-Genoa 2-1

Atalanta-Juventus 1-0

Bologna-Spezia 4-1

Lazio-Benevento 5-3

Torino-Roma 3-1

Napoli-Inter 1-1

Classifica Serie A 2020/21

Inter 75 (+10 rispetto allo scorso anno)

Milan 66 (+17)

Atalanta 64 (-2)

Juventus 62 (-13)

Napoli 60 (+9)

Lazio 58 (-10) *

Roma 54 (+3)

Sassuolo 46 (+3)

Verona 41 (-2)

Sampdoria 39 (+7)

Bologna 37 (-4)

Udinese 36 (+1)

Genoa 32 (+5)

Spezia 32 (in serie B)

Torino 30 (-4) *

Fiorentina 30 (-5)

Benevento 30 (in serie B)

Cagliari 25 (-15)

Parma 20 (-19)

Crotone 15 (in serie B)

* una partita in meno

La classifica marcatori completa della Serie A 2020/21


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati