Seguici su

Serie A

Torino-Juventus, Pirlo: “Arthur, Dybala e McKennie salteranno il derby”

Andrea Pirlo allenatore Juventus
© imagephotoagency.it

Le parole del tecnico bianconero nella conferenza stampa precedente il derby contro il Torino: “Decideremo col tempo quando torneranno ad allenarsi”

Non bastavano i problemi di Covid con le positività di Bonucci e Demiral per accendere le ore precedenti il derby contro il Torino, in casa Juventus a tenere banco è la situazione di McKennie, Arthur e Dybala che si sono resi protagonisti di un festino a casa dello statunitense con l'intervento della Polizia.

È subito il tecnico bianconero Andrea Pirlo a parlarne all'inizio della conferenza stampa precedente la partita della Juventus contro il Torino: “Ne parlo subito io così poi pensiamo alla partita. I tre giocatori coinvolti non saranno convocati, poi torneranno a lavorare e capiremo quando. Ho preso io la decisione, la società ha fatto il resto: sono decisioni che si prendono insieme, sulla parte tecnica ho deciso io. Queste cose sono sempre successe, ma questo non è il momento giusto per quanto sta succedendo nel mondo. Siamo degli esempi e la decisione va in questa direzione, perchè dobbiamo dare l'esempio su come comportarci”.

“Abbiamo tanti campioni abituati a momenti difficili”

L'allenatore juventino nonostante i dieci punti di distacco dall'Inter capolista continua a crederci e non potrebbe fare altrimenti: Dobbiamo vincere tutte le partite, poi si vedrà cosa succede là davanti. Abbiamo una squadra di campioni con grande orgoglio, che hanno affrontato già momenti come questi”.

Poi affronta anche lui la questione dei calciatori rientrati dalle Nazionali: “Non ci sono stati confronti perchè i calciatori sono arrivati solo ieri e non sono tutti utilizzabili. Non abbiamo affrontato altri argomenti, sappiamo quanto è importante la gara di domani”.

Per la formazione ci sono tanti problemi nel reparto arretrato

La positività al Covid di Bonucci e di Demiral, la squalifica di Buffon e le condizioni non perfette di Szczesny mettono tanti punti interrogativi nella formazione difensiva: “La squalifica di Gigi non ce l'aspettavamo più, ma alla fine è arrivata. Per quanto riguarda Szczesny aspettiamo il tampone, altrimenti c'è pronto Pinsoglio”.

Pirlo ringrazia anche Mancini che ha risparmiato a Chiellini il match contro la Lituania: “Chiellini sta bene e si è allenato regolarmente. Ringraziamo la Nazionale che lo ha fatto rientrare prima. Anche Ronaldo è tornato bene”.

Tante opzioni invece sugli esterni con il rientro dall'infortunio di Alex Sandro e Bernardeschi che può anche essere schierato da terzino: “Alex Sandro ha recuperato dall'infortunio, si è allenato con noi e sta bene. È uno dei pochi che non ha avuto problemi in queste due settimane e si è allenato regolarmente. Anche Danilo è un'opzione sia in mezzo alla difesa che a centrocampo. Bernardeschi anche può giocare su tutta la fascia (terzino o esterno), aspettiamo gli ultimi tamponi e poi vediamo”.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A