Seguici su

Serie A

Udinese-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Cagliari Joao Pedro
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Udinese-Cagliari, partita della 32^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Sfida salvezza per il Cagliari ad Udine, in programma mercoledì 21 aprile alle ore 20:45. La Serie A sta arrivando ai suoi titoli di coda e ancora per diverse squadre gli obiettivi non stati definiti. Una di queste è, appunto, la squadra di Semplici che dovrà lottare con le unghie e con i denti per conquistare una salvezza decisamente complicata. I sardi, infatti, sono terzultimi a quota 25 punti, a -5 da Benevento e Torino. Quanto all’Udinese, la squadra di Gotti è ormai quasi salva, visti i 36 punti ottenuti in 31 gare di campionato. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Udinese e Cagliari.

Come arriva l’Udinese

L’Udinese occupa il dodicesimo posto in graduatoria con 36 punti che mettono la formazione di Gotti in una posizione di relativa tranquillità viste le 11 lunghezze di vantaggio rispetto al terzultimo posto del Cagliari. I friulani, dopo quattro gare senza vittorie contro Genoa, Lazio, Atalanta e Torino, hanno ritrovato il successo sabato scorso vincendo a Crotone per 2-1, grazie alla doppietta di De Paul, peraltro poi espulso.

Il punto debole della formazione di Gotti è l’attacco che è infatti il terzo peggiore del campionato con soli 34 gol messi a segno, e facendo meglio solamente rispetto a Parma (29) e Benevento, ex-aequo con il Genoa (30). I primi marcatori dell’Udinese sono due centrocampisti: De Paul con otto gol e Pereyra con quattro. Mentre sono scarsi i bottini degli attaccanti con Okaka a quota tre, così come Pussetto che è però infortunato, Nestorovski due e Llorente addirittura un solo gol segnato. Per la gara contro il Cagliari, mancherà però il miglior marcatore De Paul che è squalificato.

Come arriva il Cagliari

La squadra isolana ha perso quattro delle ultime cinque partite che hanno visto il Torino poter allungare in classifica. I rossoblù hanno conquistato 25 punti frutto di sei vittorie, sette pareggi e ben 18 sconfitte. Sono 35 le reti segnate, ben 54 quelle subite. Numeri davvero bassi per una squadra che era stata costruita per fare un campionato tranquillo e lottare per la parte sinistra della classifica ma che si ritrova al momento in piena lotta per la retrocessione. Nell’ultima uscita, è arrivato il pirotecnico e drammatico 4-3 contro il Parma, dopo che i sardi erano passati in svantaggio per ben due volte.

Il rendimento fuori la Sardegna Arena è in linea con quello generale. Sono solo 10 i punti conquistati dal Cagliari nelle 15 uscite esterne frutto di due vittorie, quattro pareggi e nove sconfitte. Il giocatore migliore della squadra è sempre Joao Pedro. L’attaccante brasiliano ha segnato 13 gol in questa stagione nelle 31 partite disputate anche se solo due nelle ultime 11 uscite e questo ha rallentato anche la corsa di tutta la sua squadra.

Orario di Udinese-Cagliari e dove vederla in tv o in streaming

La partita Udinese-Cagliari si giocherà mercoledì 21 aprile alle ore 20:45 alla Dacia Arena di Udine e la gara si disputerà a porte chiuse a causa delle misure restrittive imposte dal Governo per contenere il dilagarsi della pandemia del Covid. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport Calcio Quattro (canale 254 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Udinese-Cagliari

Gotti deve rinunciare agli infortunati Jajalo, Pussetto e Deulofeu che dovrebbero aver terminato anzitempo la loro stagione; nonché allo squalificato De Paul. A difendere i pali dei friulani ci sarà Musso, mentre in difesa giocheranno Nuytinck, Becao e Bonifazi con Samir pronto a prendere il posto di quest’ultimo.

Sulle fasce di centrocampo giocheranno N. Molina a destra e Stryger Larsen a sinistra, mentre in mezzo Arslan sarà il playmaker basso con Walace e Pereyra che agiranno da interni. In attacco ballottaggio tra Llorente ed Okaka per il posto da attaccante centrale, mentre Nestorovski sarà il secondo attaccante dello scacchiere di Gotti. L’unico diffidato in casa Udinese è il numero uno Musso.

Sono quattro le assenze per Semplici in vista di questo match. Mancherà sicuramente Rog che ha terminato la stagione anzitempo e Sottil; out anche Tramoni ma recuperano Ceppitelli e DeiolaAncora positivo al Covid-19 Cragno che spera di negativizzarsi prima del match. Continua con il 3-5-2 la formazione isolana con Vicario che potrebbe giocare la terza partita consecutiva in Serie A. In difesa ballottaggio tra Carboni e Walukiewicz con il primo favorito, sicuri del posto Godin e Rugani.

A centrocampo dovrebbe ritrovare il suo posto Lykogiannis sulla sinistra con Nandez di nuovo a destra e Zappa indietro nelle gerarchie con l’opportunità contro il Parma non sfruttata. Confermati centralmente Duncan Marin anche se per l’ex Sassuolo il posto non è più così sicuro come in precedenza. Sarà sempre Radja Nainggolan a fare da raccordo tra centrocampo e attacco con la coppia Pavoletti-Joao Pedro anche se Simeone proverà a cambiare la situazione.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Bonifazi; N. Molina, Walace, Arslan, Pereyra, Larsen; Nestorovski, Okaka. All. Gotti

Cagliari (3-5-2): Vicario; Rugani , Godin, Carboni; Nandez, Marin, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis, Pavoletti, Joao Pedro. All. Semplici

Consulta tutte le probabili formazioni della 32^ giornata di Serie A

Precedenti Udinese-Cagliari

Il match tra Cagliari e Udinese sarà la sfida assoluta numero 51 in Serie A. I precedenti sono a favore dei friulani, che hanno vinto 25 volte contro le 10 dei sardi, a fronte di 16 pareggi. La squadra di Gotti è avanti anche nei gol fatti (79), con i quattro mori fermi a 53. Tra i goleador più prolifici dell’incontro: Di Natale per l’Udinese, a segno in sei occasioni; Selvaggi, invece, per il Cagliari, in gol cinque volte.

Negli ultimi cinque incontri di campionato, i friulani hanno avuto quasi sempre la meglio, vincendo sia in Sardegna che ad Udine. L’ultima volta, lo scorso 26 luglio per 1 a 0, grazie alla rete firmata da Okaka. Il Cagliari non vince, invece, contro l’Udinese dalla stagione 2017/18, quando i sardi trionfarono sia nel girone di andata che in quello di ritorno. Alla Dacia Arena, decise un gol di Joao Pedro; mentre in Sardegna, le reti di Pavoletti e Ceppitelli, riuscirono a ribaltare l’iniziale vantaggio di Lasagna. Nella girone di andata, il match è finito in parità 1-1 con gol di Lykogiannis e Lasagna.

Udinese-Cagliari: i consigli per il fantacalcio

Parlando delle questioni legate al fantacalcio, il match tra Udinese e Cagliari ha importanti interpreti che potrebbero dare grandi gioie ai propri fantallenatori. Tra le fila sarde, da schierare Joao Pedro, che con 13 gol è il principale marcatore della sua squadra. Non segna da tanto ma il Cagliari ha bisogno delle sue marcature per potersi salvare. Da mettere anche Marin, una delle poche note positive di questa disastrosa stagione del Cagliari. Ok Nandez, che dovrebbe partire titolare ed essere una sorpresa per il match. L’uruguaiano da sempre un ottimo contributo alla causa sarda ed è l’ultimo baluardo a mollare. Da evitare, invece, sia Carboni che Duncan.

Nell’Udinese, vista l’assenza di De Paul, il peso tecnico della squadra passa in mano all’altro argentino, ovvero il Tucu Pereyra, che ha già contribuito alla causa friulana con quattro reti e quattro assist. Attenzione anche alla voglia di rivalsa di Okaka, fermo a soli tre reti, ma con una voglia matta di ritornare a gonfiare la rete. Infine, una possibile sorpresa potrebbe essere ancora Molina, nota positiva di questo Udinese. L’esterno è dotato di una corsa molto importante e potrebbe incrementare il suo bottino di assist fermo a quota cinque. Da evitare due dei tre centrali di centrocampo, Walace e Arslan.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati