Seguici su

Serie A

Verona-Lazio: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Milinkovic Savic - Immobile - Luis Alberto Lazio
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Verona-Lazio, partita della 30^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Dopo i turni delle coppe europee riparte ancora la Serie che si appresta a vivere la 30^ giornata del suo fittissimo calendario. Al Bentegodi si sfideranno il Verona e la Lazio domenica 11 aprile alle ore 15:00 per una sfida molto interessante. La squadra scaligera ha vinto nell’ultimo turno in casa del Cagliari per 2 a 0 superando il Sassuolo in classifica. I biancocelesti sono reduci da tre vittorie consecutive, l’ultima delle quali in casa contro lo Spezia. La formazione di Juric al momento è in ottava posizione con 41 punti, quella di Inzaghi è sesta a quota 52. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Verona e Lazio.

Come arriva il Verona

La squadra di Ivan Juric sta ripetendo l’ottima stagione dello scorso anno anche se è stata quasi completamente smontata e rimontata in una sessione di mercato. Gli scaligeri sono all’ottavo posto con 41 punti grazie a 11 vittorie, otto pareggi e 10 sconfitte. Un rendimento molto lineare che ha ripreso la corsa nel match di Cagliari dopo ben tre sconfitte consecutive. Il bilancio tra gol fatti e subiti è molto in linea, sono 38 le reti segnate contro 34 subite in 29 match. Si potrebbe pensare ad una squadra senza stimoli ma la sfida della Sardegna Arena ha mostrato come sia ancora completamente concentrata su questa stagione.

I risultati al Bentegodi sono buoni ma sicuramente con qualche rimpianto. Il Verona in casa ha conquistato 21 punti grazie a sei vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte. Ha realizzato 18 gol, 1,28 ogni 90 minuti mentre ne ha subiti 16, 1,14 a partita. Un solo punto conquistato però nelle ultime tre partite giocate sul proprio campo anche se contro tre avversarie di grandissimo livello come Juventus, Atalanta e Milan. Da segnalare che nelle ultime due partite però nessun gol segnato mentre sono quattro quelli subiti. Il giocatore migliore della stagione per rendimento è probabilmente Barak. L’ex Lecce e Udinese sta facendo una stagione di grandissimo livello come dimostrano anche i suoi sette gol e due assist che lo rendono il miglior marcatore della squadra.

Come arriva la Lazio

La formazione di Simone Inzaghi si appresta a giocare questa sfida con il vento in poppa. Sono tre le vittorie consecutive che hanno permesso ai biancocelesti di rientrare prepotentemente in zona Champions League che dista quattro punti ma con una partita da recuperare contro il Torino all’Olimpico. I 52 punti arrivano grazie a 16 vittorie, quattro pareggi e otto sconfitte. L’attacco rimane di buon livello anche se non ai livelli della scorsa stagione con 45 gol fatti, 1,61 a partita, mentre sono 38 quelli subiti, 1,36 ogni 90 minuti. Numeri ottimi anche se la fase difensiva potrebbe rendere un po’ di più ma è stata falcidiata dalle assenze.

Lontano dall’Olimpico, la Lazio ha raccolto ben 23 punti in 14 partite grazie a sette vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. I biancocelesti hanno segnato 22 reti e subite 21. Nelle ultime cinque sfide, fuori dalla capitale, sono solamente sei i punti conquistati grazie a due vittorie, contro Atalanta e Udinese e ben tre sconfitte contro Inter, Bologna e Juventus. Il miglior giocatore della squadra rimane Ciro Immobile. Il bomber partenopeo non sta ripetendo la stagione dello scorso anno quando vinse la scarpa d’oro con 38 reti ma ha messo a referto 14 gol e regalato anche quattro passaggi decisivi per i compagni.

Orario di Verona-Lazio e dove vedere la partita in tv o in streaming

La partita Verona-Lazio si giocherà domenica 11 aprile alle ore 15:00 allo stadio Bentegodi. La gara si disputerà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN, sul canale DAZN (canale 209 del satellite) per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. La partita si potrà seguire anche su Sky Q.

Probabili formazioni Verona-Lazio

Alcuni indisponibili per Juric in vista del match contro la Lazio. Sono fuori per infortunio, anche se alcuni potrebbero recuperare, Benassi, Vieira, Gunter Cetin. Sarà out anche Lovato che è stato fermato dal giudice sportivo. Sarà sempre il 3-4-2-1 lo schema dei gialloblù con Silvestri pronto a difendere i pali. Davanti a lui il terzetto dovrebbe essere composto da Ceccherini-Magnani-Dimarco con Dawidowicz che dovrebbe partire dalla panchina.

Sulle fasce confermatissimi Faraoni Lazovic mentre al centro ballottaggio per due posti tra Tameze, Veloso e Sturaro con i primi due favoriti sull’ex Genoa e Juventus. I due trequartisti sono sempre Barak Zaccagni che sono una delle grandi forze di questa formazione. Davanti spazio ancora a Lasagna che ha anche ritrovato il gol nel match della Sardegna Arena.

Problemi di formazione per Inzaghi che ha Lazzari Correa squalificati e Luiz Felipe Patric infortunati. Ancora 3-5-2 per i biancocelesti con Reina confermato tra i pali e Strakosha ormai relegato in panchina. Difesa composta da Musacchio-Acerbi e Radu con Hoedt che potrebbe sostituire l’ex Milan nel centro-destra del terzetto difensivo. Sulle due fasce spazio a Marusic Lulic con l’assenza di Lazzari.

Al centro del campo giocheranno i titolari con Milinkovic-Savic, Leiva e Luis Alberto anche se Akpa Akpro e Parolo potrebbero sostituire lo spagnolo che non è ancora in perfette condizioni fisiche anche se è molto probabile che torna disponibile per la sfida di Verona. Davanti spazio dal primo minuto per Caicedo che è in vantaggio rispetto a Muriqi per affiancare il capitano della squadra biancoceleste Ciro Immobile.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Magnani, Dimarco; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric

Lazio (3-5-2): Reina; Musacchio, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Caicedo. All. Inzaghi

Consulta anche: tutte le probabili formazioni della 30^ giornata di Serie A

Precedenti Verona-Lazio

Sono 47 i precedenti tra le due squadre con un vantaggio per la squadra romana con 18 vittorie, 17 i pareggi e 12 per la formazione scaligera. Nelle partite giocate al Bentegodi cambia il bilancio con 9 vittorie del Verona, 9 pareggi e cinque vittorie per la Lazio. Il miglior marcatore di questa sfida è Ciro Immobile con sette gol, dietro di lui altri due bomber di grandissimo livello come Crespo a quota cinque e Toni con quattro. Nella scorsa stagione vittoria dilagante della Lazio per 5 a 1 grazie alla tripletta di Immobile e i gol di Savic e Correa, gli scaligeri passarono in vantaggio nel primo tempo con Amrabat.

Verona-Lazio: i consigli per il fantacalcio

Sarà una partita tra due squadre che giocano a viso aperto e questo potrebbe favorire gol e bonus. Come consiglio per il fantacalcio nel Verona ci può essere quello di Kevin Lasagna. L’attaccante ex Udinese sembra riuscirsi ad integrare nei giochi di Juric dopo un inizio poco convincente ma nel match di Cagliari ha mostrato dei grandissimi miglioramenti. Altro giocatore che può scombinare la partita sfruttando anche i problemi difensivi degli avversari e Zaccagni. Il numero 20 avrà sulle sue tracce Musacchio e con la sua velocità potrebbe dargli molto fastidio. A rischio c’è Magnani. Dalle sue parti agirà Immobile e il centrale potrebbe subire molto la velocità del capitano laziale.

Nella Lazio non si può non consigliare Ciro Immobile. La punta biancoceleste ha già segnato 14 gol in questa stagione e affronterà una squadra alla quale piace giocare a viso aperto e lui potrebbe far molto male con le ripartenze. Altro giocatore che può cambiare la partita è Milinkovic-Savic. Il giocatore serbo è sicuramente uno dei migliori tra quelli disponibili per Inzaghi e con il suo fisico può dar molto fastidio al centrocampo gialloblù e con il suo sinistro provare a trafiggere Silvestri. Un giocatore da evitare è Musacchio. Il difensore ex Milan è stato acquistato dai biancocelesti nel mercato di gennaio ma ancora non ha mostrato il suo valore e contro i velocisti del Verona potrebbe avere più di qualche difficoltà.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati