Seguici su

Serie A

Spezia-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza Politano Insigne Di Lorenzo Napoli
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Spezia-Napoli, partita della 35^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Si infiamma la corsa per la qualificazione alle coppe europee e per rimanere in Serie A e con sole quattro giornate al termine le squadre scenderanno in campo questo week-end per disputare il 35esimo turno. Spezia-Napoli aprirà la giornata – insieme ad Udinese-Bologna – con gli spezzini che ancora devono raggiungere l’obiettivo salvezza anche se hanno un leggero vantaggio da gestire rispetto agli avversari.

I partenopei invece sono in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions League e devono obbligatoriamente vincere e sfruttare gli scontri diretti altrui per contare solamente sulle proprie forze. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Spezia e Napoli.

Come arriva lo Spezia

Lo Spezia si trova in sedicesima posizione nella classifica di Serie A con 34 punti – e a pari merito con il Torino che però deve recuperare ancora la partita contro la Lazio – e un vantaggio di appena tre lunghezze rispetto alla terzultima piazza occupata dal Benevento. Gli spezzini devono gestire questo piccolo vantaggio nelle ultime quattro giornate e una vittoria in questo turno potrebbe risultare decisiva ai fini della salvezza.

La formazione di Italiano nelle ultime 12 partite ha sempre incassato almeno una rete a partita per un totale di 25 gol incassati con solo due vittorie all’attivo contro Crotone e Cagliari. Lo Spezia ha la quarta peggiore difesa del campionato con 63 reti incassate facendo meglio solamente rispetto al Crotone (85), al Parma (71) e al Benevento (68).

Come arriva il Napoli

Il Napoli occupa il quinto posto in graduatoria con 67 punti e con un distacco di soli due punti rispetto a Milan, Juventus ed Atalanta che precedono i partenopei ed occupano la seconda, terza e quarta piazza. Nella corsa al posto per la prossima Champions League la formazione di Gattuso vincendo tutte le partite rimanenti – e sfruttando gli scontri diretti tra le rivali – avrà matematicamente la certezza di centrare l’obiettivo.

I partenopei con 74 reti messe a segno hanno il secondo miglior attacco della Serie A a pari merito con l’Inter e dietro solamente rispetto all’Atalanta che ne ha segnati 79. Anche in difesa le cose stanno andando bene, infatti i 38 gol incassati collocano il Napoli al terzo posto tra le difese del campionato facendo peggio di Inter (29) e Juventus (31).

Orario di Spezia-Napoli e dove vederla in tv o in streaming

La partita Spezia-Napoli si giocherà sabato 8 maggio alle ore 15:00 allo stadio Alberto Picco di La Spezia, e la gara si disputerà a porte chiuse a causa delle misure restrittive imposte dal Governo per contenere il dilagarsi della pandemia del Covid. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport Serie A (canale 202 e 240 del satellite) e su Sky Sport Calcio Due (canale 252 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Spezia-Napoli

Per Italiano saranno indisponibili lo squalificato Nzola e l’infortunato Mattiello. In porta ci sarà Provedel mentre in difesa Vignali e Marchizza – o Bastoni – occuperanno i lati con la coppia Ismajli ed Erlic centralmente. In mezzo al campo Ricci e Maggiore sono sicuri della maglia da titolare con il ballottaggio tra Estevez e Pobega per il restante posto. Il tridente d’attacco dovrebbe essere composto da Piccoli – anche se Galabinov spera di giocare dal primo minuto – in mezzo con Gyasi e Verde ai suoi lati.

Gattuso deve rinunciare invece agli infortunati Koulibaly, Ospina, Lobotka e Ghoulam, mentre Maksimovic è positivo al Covid. A difendere i pali dei partenopei quindi ci sarà Meret che avrà davanti a sè Manolas e Rrahmani centralmente con Di Lorenzo ed Hysaj (o Mario Rui) come terzini. La diga di centrocampo sarà composta da Fabian Ruiz e Demme con Bakayoko che potrebbe prendere il posto di quest’ultimo. Più incertezza nel reparto offensivo con Insigne e Zielinski certi del posto, mentre Osimhen e Lozano si giocano le rispettive chance con Politano e Mertens.

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, Marchizza; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Piccoli, Verde. All. Italiano

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

Consulta tutte le probabili formazioni della 35^ giornata di Serie A

Precedenti Spezia-Napoli

Le due squadre si sono affrontate solamente una volta nella loro storia in Serie A, che corrisponde alla partita d’andata giocata lo scorso 6 gennaio e terminata con la vittoria dello Spezia per 1-2 grazie alle reti di Petagna, Nzola e Pobega.

In totale sono 14 gli scontri tra Serie A, Serie B e Coppa Italia con sei vittorie del Napoli, quattro pareggi e quattro successi dello Spezia.

Spezia-Napoli: i consigli per il fantacalcio

Il migliore interprete degli spezzini nell’ultimo periodo è senza dubbio Maggiore che con le sue prestazioni sta trascinando la squadra. In risalita anche le votazioni di Gyasi e Verde con quest’ultimo che è riuscito a trovare anche ottimi bonus (cinque gol per lui in stagione). Ricci non è riuscito a rispettare le aspettative che erano riposte in lui ad inizio stagione ed infatti viaggia con una fantamedia di 5,96. Attenzione a Saponara che subentrando a partita in corso potrebbe essere molto pericoloso, e al giovane Piccoli che potrebbe sfruttare le assenze nel reparto difensivo partenopeo. Difficile puntare sulla linea difensiva, quindi sono sconsigliati Ismajli, Erlic e Vignali che viaggiano con una fantamedia inferiore alla sufficienza. Sconsigliato anche il portiere Provedel che rischia di dover raccogliere più di qualche pallone dal fondo della sua rete.

Il reparto offensivo del Napoli offre sempre tante sicurezze in primis il capitano Insigne arrivato a quota 17 reti in campionato. Insieme a lui da schierare anche Zielinski e Osimhen che sfornano quasi sempre bonus preziosi, senza dimenticare anche Politano e Lozano che anche da subentrati possono regalare prestazioni eccellenti. A centrocampo anche Ruiz ormai si è ben integrato nello scacchiere tattico di Gattuso, mentre il compagno di reparto Demme è spesso protagonista sul taccuino dell’arbitro. I dubbi arrivano dalla coppia centrale di difesa con Manolas e Rrahmani unici a disposizione che non hanno fatto particolarmente bene in questo campionato. Di sicuro affidamento invece è Meret che potrebbe portare a casa un ottimo clean sheet oltre che una prestazione ampiamente sopra la sufficienza.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati