Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio Mantra: come funziona, moduli e consigli.

Claudio Ranieri allenatore Sampdoria

Per quei fantallenatori più esigenti che ricercano un fantacalcio più divertente e competitivo, è disponibile una nuova modalità di questo gioco che conosciamo ormai da molto tempo: il sistema fantacalcio mantra. Questo nuovo modo di giocare è sicuramente più coinvolgente dal punto di vista manageriale, visto che la scelta di una squadra equilibrata e forte in ogni reparto sarà decisiva. Inoltre, la vostra squadra rispecchierà in maniera maggiore le vostre idee tattiche e il vostro stile di gioco preferito, molto di più del fantacalcio tradizionale. Sarete costretti ad adattare il vostro schieramento ai giocatori disponibili in rosa. Parlando invece delle sessioni di mercato, dovrete fare acquisti sempre in base al vostro stile di gioco, non affidandovi solo a chi fa gol e a chi no.

Approfondimento fantacalcio mantra

Nel fantacalcio mantra, ogni calciatore ricopre un ruolo in particolare e dovrà quindi essere schierato in uno degli undici moduli disponibili. Nella lista dei calciatori potrete trovare giocatori che ricoprono un unico ruolo e altri che possono essere adattati e impiegati in più ruoli differenti.

I Ruoli nel fantacalcio

POR -> Portiere

DS -> Difensore Sinistro

DC -> Difensore Centrale

DD -> Difensore Destro

E -> Esterno

M -> Mediano

C -> Centrocampista Centrale

W -> Ala

T -> Trequartista

A -> Attaccante (o Seconda Punta)

PC -> Punta Centrale

Parlando invece dei moduli fantacalcio mantra, come abbiamo già detto, sono undici. Solitamente i giocatori vengono organizzati in quattro linee, che sono difesa, centrocampo, la trequarti e l’attacco, facendo ovviamente riferimento ai rispettivi schemi. Può però capitare di trovare più di un ruolo in una posizione. In questo caso vuol dire che possiamo schierare giocatori appartenenti a ruoli diversi. La divisione in così tanti ruoli di ogni modulo permette di creare versioni equilibrate di ogni schema di gioco, così da creare varietà. In questo modo, non avremo squadre fotocopia e ogni fantallenatore dovrà adattare il proprio modulo ai giocatori disponibili. Queste sono opportunità che il fantacalcio tradizionale non potrà mai fornire!

Fantacalcio mantra : I moduli

  • 3-5-2
  • 3-5-1-1
  • 3-4-3
  • 3-4-1-2
  • 3-4-2-1
  • 4-3-3
  • 4-3-1-2
  • 4-4-2
  • 4-1-4-1
  • 4-4-1-1
  • 4-2-3-1

A proposito della panchina, questa si differenzia molto da quella che siamo abituati a vedere e a creare nel fantacalcio classico. Di solito siamo soliti schierare i giocatori in panchina in base al ruolo che ricoprono, seguendo spesso lo schema: Portieri- Difensori- Centrocampisti- Attaccanti. Nel mantra fantacalcio questo non è più possibile, visto che la disposizione in panchina si basa sulle preferenze. Dovremmo quindi schierare in panchina prima i giocatori che siamo intenzionati a far entrare, lasciando in fondo quelli a cui non siamo interessati o che interessano meno. Dobbiamo ordinare la panchina in ordine di preferenza. A volte è difficile scegliere, ma riflettiamo bene su chi schierare nei primi posti della panchina anche in base ai ruoli compatibili con il nostro modulo e a chi di solito è più “performante”, nel senso che porta più degli altri bonus.

Se decideremo di schierare giocatori fuori posizione, riceveremo un malus che andrà a diminuire sensibilmente la votazione del giocatore in questione. Per aiutare i fantallenatori meno esperti a comprendere il sistema delle sostituzioni, esistono vari livelli di difficoltà, 3 opzioni eleggibili dalle leghe.

I sistemi Basic, Easy e Master.

  • Il sistema Basic. Questo sistema è stato creato per garantire tre tipi di sostituzioni: quelle ottimali, quelle efficienti e quelle adattate. Ovviamente il sistema prediligerà quelle ottimali, cioè sostituzioni che si attengano allo schieramento scelto dall’allenatore, che comportano quindi la sostituzione di un giocatore con un altro dello stesso identico ruolo.

Quelle efficienti. In caso di assenze o indisponibilità, il sistema può decidere di scambiare i giocatori e cambiare anche modulo per evitare di ricevere malus per giocatori impiegati fuori ruolo.

Soluzioni adattate. Il sistema, impossibilitato a sostituire giocatori con altri dello stesso ruolo e a cambiare ruolo, decide di schierare giocatori fuori ruolo, cercando di avere meno malus possibili.

  • Sistema Easy. In questa modalità non esistono più soluzioni efficienti. Il modulo non verrà mai cambiato dal sistema, che si limiterà solamente a schierare giocatori per ruolo, ove possibile. Se non potrà rispettare i ruoli dei diversi calciatori, il sistema si limiterà a scegliere soluzioni adattate, andando inevitabilmente incontro a malus.
  • Sistema Master. In questo caso l’allenatore ha più controllo rispetto alle altre modalità. Il sistema si limiterà a sostituire i giocatori seguendo l’ordine di preferenza imposto dalle gerarchie della panchina. Il sistema cercherà comunque di ottenere meno malus possibili ma seguendo le istruzioni del fantallenatore.

Consigli per l’asta. Non è una novità, ma le sorti del campionato di fantacalcio vengono quasi sempre già decise durante la prima asta della stagione. Costruire una squadra vincente composta da campioni in ogni ruolo del vostro modulo sicuramente vi aiuterà ad arrivare in cima alla fine del campionato. Per il sistema Mantra, come abbiamo detto in precedenza, questo potrebbe essere più complicato, vista l’abbondanza di ruoli diversi e i criteri riguardanti i malus se un giocatore viene schierato fuori posizione. Per godere al massimo dei pro di questa modalità di gioco, vi consigliamo di organizzare un’asta dove viene passata in rassegna L’INTERA lista dei giocatori. In questo modo sarete costretti ad adattarvi ad asta in corso a capovolgimenti dei vostri progetti d’acquisto, rendendo il tutto più divertente. Aste a chiamata o a busta chiusa risultano spesso noiose e poco utili per questa modalità del fantacalcio. Un’asta a chiamata si svolge principalmente nei primissimi minuti, dove verranno per forza di cose chiamati tutti i migliori giocatori. E perdere un giocatore in quel momento può già determinare fin dall’inizio una stagione fallimentare. Molto meglio un’asta alla vecchia maniera, dove avrete tempo di riflettere bene sugli acquisti da fare e adattarvi a nuove situazioni.

Conclusioni mantra fantacalcio

Si conclude così questa rubrica sul fantacalcio Mantra, una modalità nuova, che promette di far divertire i partecipanti anche con moduli fantacalcio mantra vari. Speriamo che queste pochissime indicazioni possano aver chiarito i dubbi riguardo al funzionamento di Mantra. In attesa dell’inizio del nostro amatissimo campionato, vi auguriamo di poter iniziare il fantacalcio 2021/22 nel migliore dei modi! Buon fantacalcio a tutti!


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Fantacalcio