Seguici su

Curiosità

I 5 stadi più curiosi del mondo: dal Sud America all’Europa

Braga Stadium

La classifica dei 5 stadi più curiosi del mondo

Per giocare a calcio servono tre cose: un pallone, degli uomini disposti a fare sacrifici sul rettangolo di gioco e uno stadio. Lo stadio è il luogo di ritrovo di ogni società sportiva dalla più importante alla più piccola, è in poche parole la casa di giocatori e tifosi e come tale rispecchia la filosofia del club e dei suoi supporter. Lo stadio è un'opera di ingegno architettonico capace di stupire, a volte diventa il simbolo della città dove viene costruito, come ad esempio il Camp Nou di Barcellona: lo stadio più grande d'Europa. Poi ci sono quegli stadi forse sconosciuti ai più, poiché non sono la casa di club di prima fascia, che però conquistano il loro posto nel mondo grazie alla loro stravaganza. Di seguito la top 5 stadi più curiosi del mondo.

5. Braga Stadium (Portogallo)

Lo Sporting Braga, prossimo avversario della Roma in Europa League, ha la fortuna di scendere in campo in uno stadio circondato dal granito. Il Municipale di Braga è nato dalla cava di granito di monte di Castro, gli unici innesti fatti dall'uomo sono le tribune, il resto è opera della natura, come l'imponente parete rocciosa che domina lo stadio dietro a una delle due porte, dove è aggrappato il tabellone del punteggio. Questo stadio evoca ricordi di arene del passato, ed è capace di mozzare il fiato per la sua maestosit

4. Stadio Mmabatho (Sud Africa)

Lo stadio Mmabatho è sicuramente uno dei più strani e più curiosi al mondo, la sua particolarità sono le tribune disposte in modo obliquo rispetto al campo. Lo stadio è formato da tante piccole tribune, capaci di contenere 60 mila spettatori, che se si osservano dall'altro sembrano messe totalmente alla rinfuso, quasi a ricordare a dispetto di ogni dettame tattico, a regnare in un campo di calcio è il caos e il dio calcio. Il colpo d'occhio dello stadio gremito di gente è davvero notevole.

3. Stadio Victoria (Gibilterra)

La particolarità dello Stadio Victoria è la sua ubicazione, poiché sorge a pochi metri dalla pista di atterraggio dell'aeroporto di Gibilterra, con una capienza di 2000 posti. Forse non il più bello da vedere ma sicuramente uno dei più curiosi per la scelta del luogo di costruzione, che comunque ha dato la possibilità ai tifosi della nazionale di Gibilterra, dal 2019, di assistere alle partite della propria nazionale in casa, prima dovevano andare in Algarve in Portogallo per farlo

Stadio Victoria

2. Janguito Malucelli (Brasile)

Se si dovesse premier uno stadio per meriti a favore dell'ambiente il premio andrebbe sicuramente allo stadio di Curitiba, anche soprannominato l'ecostadio. Lo stadio Janguito Malucelli è divenuto famoso grazie al fatto che è stato costruito interamente con materiali riciclati: dai pannelli solari per illuminarlo quando serve, ai seggiolini in legno poggiati sulla collina che circonda lo stadio, tutto in rispetto dell'ambiente e senza intaccare l'integrità della natura circostante.

Janguito Malucelli

1. Stadio del TJ Tatran Cierny Balog (Slovacchia)

Questo stadio entra di diritto nella classifica dei 5stadi più curiosi del mondo poiché è l'unica campo da calcio che ospita al suo interno una linea ferroviaria. E' nato prima lo stadio o la ferrovia verrebbe da chiedersi, in questo caso la risposta è prima la ferrovia datata a inizio 900. Ad accendere maggiore curiosità e simpatia per lo stadio che ospita una squadra dilettantistica slovacca, è il treno a vapore che passa per incitare i giocatori durante le loro partite, se non è lo stadio più bello del mondo sicuramente è il più divertente.

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Curiosità