Seguici su

Serie A

Sampdoria – Inter: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Fabio Quagliarella Sampdoria

La Sampdoria di D'Aversa affronta l'Inter di Inzaghi, tra le squadre a punteggio pieno. Attenzione al problema riguardante i nazionali sudamericani, che potrebbero tornare a disposizione solo da venerdì. Sarà l'occasione giusta per il giovanissimo Martin Satriano 

Sampdoria – Inter

La Samp incontra i nerazzurri nel primo match di Serie A Tim di domenica 12 settembre. I blucerchiati cercheranno di trovare il loro primo risultato utile, dopo un inizio di campionato tutt'altro che positivo. Battere i campioni d'Italia non sarà facile, ma i tifosi sono entusiasti di vedere il loro nuovo bomber Caputo all'opera. Esordio dal primo minuto per lui. D'Aversa conferma il resto della rosa che abbiamo già visto nelle prime due giornate.

Dall'altra parte, la squadra di Inzaghi dovrà fare i conti con i nazionali al rientro dall'Argentina. Le due vittorie in campionato sono certamente state positive, ma preoccupano e non poco le condizioni di Lautaro e Correa, che rischiano di non arrivare sufficientemente preparati fisicamente per il match di domenica. Possibile esordio dal primo minuto per Martin Satriano, che scalpita e vuole giocare le sue carte per stregare definitivamente Mister Inzaghi. Il tecnico, nonostante la carenza di uomini, ha diverse opzioni disponibili. Potrebbe far rivedere l'Inter della prima giornata di campionato, con un solo terminale offensivo: Edin Dzeko. Sensi andrebbe a posizionarsi dietro al bosniaco. Ma non è da escludere la conferma delle due punte con Satriano titolare, appunto.

Calcio d'inizio e dove vederla

  •  Calcio d'inizio: domenica 12 settembre, alle ore 12:30
  • Posto: Marassi
  • Dove vederla: DAZN/SKY

Probabili formazioni Sampdoria – Inter

Sampdoria

D'Aversa sceglie di buttare nella mischia fin da subito il nuovo acquisto Ciccio Caputo, che farà coppia con Fabio Quagliarella. Due bomber che cercheranno di segnare il primo gol per la Samp di questa stagione, che per adesso non ha ancora timbrato. Ancora una volta, Candreva e il danese Damsgaard. Confermati ancora il centrocampo e la difesa già visti nelle ultime uscite in campionato. In dubbio la presenza di Bereszynski ed Ekdal.

Inter

Inzaghi potrebbe far esordire il talentino Satriano dal primo minuto in coppia con Edin Dzeko. Dietro ancora fiducia a Calhanoglu dopo l'ultima partita così e così. Difesa confermata. Dumfries insidia Darmian e Dimarco potrebbe rubare il posto di Perisic. Tanti ballottaggi in casa Inter. Sanchez e Gagliardini ancora ai box per infortunio.

Probabili formazioni

Probabile formazione Sampdoria (4-4-2): Audero; Ferrari, Yoshida, Colley, Augello; Adrien Silva, Thorsby; Candreva, Damsgaard; Caputo, Quagliarella
Indisponibili: Torregrossa, Gabbiadini, Bereszynski (In dubbio), Ekdal (in dubbio)
Squalificati: –

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sensi; Dzeko
Indisponibili: Eriksen, Sanchez, Brazao, Gagliardini
Squalificati: –

Sampdoria – Inter: consigli fantacalcio

In occasione di questo match di Serie A, ecco i migliori calciatori di entrambe le squadre da schierare al fantacalcio!

Francesco Caputo

Il neoacquisto dei blucerchiati non ha certo bisogno di essere presentato. Tutti noi conosciamo la sua straordinaria capacità realizzativa e la sua freddezza sottoporta. Adesso ha deciso di intraprendere una nuova avventura. Vedremo se riuscirà a confermarsi definitivamente come una garanzia per i suoi fantallenatori.

Fabio Quagliarella

La Samp ha capito che l'esperienza in attacco è importante. L'attacco da sogno composto da Fabio Quagliarella e da Ciccio Caputo è forse, sulla carta, uno dei più prolifici di sempre. Avranno bisogno di conoscersi meglio prima di dare il meglio, ma guai a sottovalutarli!

Hakan Calhanoglu

Il turco non ha brillato nell'ultima di campionato contro il Verona, ma per come si è presentato, è logico aspettarsi altre perle da parte sua. La Samp potrebbe essere la squadra giusta per far ancora bene e portare bonus, tra gol e assist.

Edin Dzeko

Il bosniaco, proprio come Calhanoglu, non ha lasciato il segno contro l'Hellas. Anche per lui potrebbe essere l'occasione giusta per rilanciarsi, vista la concorrenza lì davanti. Saprà dimostrarsi all'altezza?


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A