Seguici su

Serie A

Torino – Salernitana: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Esultanza gol Bremer Izzo Torino

Il Toro di Juric cerca il suo primo risultato utile, dopo un inizio di campionato molto negativo. Dall'altra parte, Salerno è ancora in festa per il grande acquisto, forse quello più importante del club: Franck Ribery

Torino – Salernitana

La Serie A prosegue dunque con il terzo turno del campionato 2021/22. Domenica alle 15:00 andrà in scena il match tra il Torino di Ivan Juric e la Salernitana di Fabrizio Castori. Un incontro davvero interessante e importante per il futuro delle due squadre. Il Toro cerca ancora la prima vittoria del suo campionato, dopo due sconfitte che hanno lasciato l'amaro in bocca. La squadra ha saputo reagire mettendo a segno due reti, ma che non sono bastate. Starà quindi ai granata cercare di fare loro la partita, visto l'avversario non proprio insormontabile.

La Salernitana ovviamente cercherà di evitare quanto detto prima. Anche i campani cercano i primi punti stagionali, fondamentali in ottica salvezza. Finora il calendario non ha sorriso alla squadra di Castori, ma l'arrivo del nuovo acquisto Franck Ribery aiuterà sicuramente ad alzare l'asticella. Un colpo a effetto che ha fatto sognare i tifosi della Salernitana fin dal primo momento. La leggenda francese, ex Bayern e Fiorentina, ha un solo compito: raggiungere la salvezza. Difficilmente potremo ammirare le prodezze di Ribery fin dal primo minuto della prossima partita, ma è probabile che il tecnico gli conceda qualche minuto a gara in corso. Bonazzoli sembra essere in leggero vantaggio per una maglia da titolare, complice anche la migliore condizione fisica.

Dove vederla e quando si gioca

  • Calcio d'inizio: domenica 12 settembre, alle ore 15:00
  • Posto: Stadio Olimpico di Torino
  • Dove vederla: DAZN

Probabili formazioni Torino – Salernitana

Torino

Il Toro si presenta in casa con molti acquisti pronti al debutto. Difficile che possano partire titolari. Ma con tutta probabilità Praet, Pobega e Brekalo potranno debuttare partendo però dalla panchina. Dietro, Bremer ha qualche problemino, ma dovrebbe comunque rientrare tra i 3 titolari di difesa. Belotti potrebbe recuperare dal suo lieve infortunio. Il centravanti rimane comunque in dubbio per essere schierato dal primo minuto.

Salernitana

Castori sceglie il 3-4-2-1 per insidiare Juric. Simy affiancherà Bonazzoli nell'attacco dei campani, in attesa di Franck Ribery, che troverà spazio a gara in corso. Kechrida e Ruggeri impiegati come laterali a tutta fascia. Il trio difensivo, insieme ai laterali, cercherà di arginare la manovra offensiva del Toro. Aya e Jaroszynski in dubbio dal primo minuto, entrambi hanno problemi fisici.

Probabili formazioni

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Aina; Verdi, Pjaca; Sanabria
Indisponibili: Zaza, Belotti (In dubbio)
Squalificati: –

Probabile formazione Salernitana (3-5-2): Belec; Strandberg, Gyomber, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Ruggeri; Simy, Bonazzoli
Indisponibili: Veseli, Djuric, Aya (In dubbio), Jaroszynski (In dubbio)
Squalificati: –

Torino – Salernitana: consigli fantacalcio

Torna nuovamente la nostra rubrica che interessa soprattutto agli amanti del fantacalcio. Analizziamo i migliori nomi da schierare per questa partita della terza giornata di campionato italiano.

Simone Verdi

Il giocatore del Torino ha già trovato il gol in questo inizio di campionato. A causa dei dubbi per le condizioni fisiche del Gallo Belotti, Verdi rimane il giocatore su cui puntare per questa partita del Torino. Gioca per la squadra e quando può, come dimostrato, sa anche segnare.

Simy

Il bomber nigeriano ha salutato il Crotone ed è arrivato a Salerno carichissimo. I tifosi puntano molto su di lui, così come Castori. Quando sta bene, è davvero forte. Se lo avete acquistato, deve essere il vostro titolare ogni settimana.

Federico Bonazzoli

In cerca di rilancio, Bonazzoli sta trovando sempre più spazio a Salerno. Adesso, con l'arrivo di Ribery avrà ancora più concorrenza. Ma il ragazzo ha sempre dimostrato la sua stoffa. Forse pecca un po' di continuità, ma può ancora migliorare.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A