Seguici su

Serie A

Cagliari – Sampdoria: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Diego Godin Cagliari

Il Cagliari di Walter Mazzarri trova la Sampdoria guidata da Roberto D'Aversa alla Sardegna Arena. La prima sfida domenicale dell'ottava giornata di Serie A Tim chiarirà parecchie cose riguardo alle ambizioni di queste due squadre, con gli isolani soprattutto in lotta per qualche punto prezioso.

Cagliari – Sampdoria

Il Cagliari di Walter Mazzarri non può assolutamente ritenersi contento di quanto fatto fin qui in campionato. Gli isolani militano attualmente al 20esimo posto della classifica, rischiando la retrocessione. Certo, non siamo soliti vedere il Cagliari lottare per la salvezza, ma purtroppo le cose, almeno adesso, stanno così. Vedremo come l'allenatore del Cagliari, Walter Mazzarri, avrà preparato questa partita, contro una Sampdoria in difficoltà.

Dopo un buon inizio di campionato, grazie anche alla nuova coppia gol blucerchiata, costituita da Fabio Quagliarella e Francesco Caputo, la Samp sembra aver trovato qualche difficoltà di troppo nelle ultime partite. La squadra di Roberto D'Aversa milita attualmente al 15esimo posto in classifica, dopo aver rimediato un pareggio e due sconfitte nelle ultime tre partite di campionato. Quando si ferma Ciccio Caputo, la Samp non funziona molto bene. D'Aversa dovrà quindi ritrovare la migliore condizione del suo nuovo bomber per provare il colpaccio alla Sardegna Arena.

D'altra parte, un Cagliari in così netta difficoltà sembra una squadra da battere con pochissimo sforzo, ma questi tanti anni di Serie A ci hanno insegnato una preziosa lezione: le squadre in difficoltà risultano spesso le più difficili da battere. Le squadre in zona retrocessione danno il meglio di sé soprattutto nelle ultimissime giornate di campionato. Ma sappiamo bene che il Cagliari non dovrebbe di certo trovarsi lì. Una vittoria questa domenica rilancerebbe i sardi e rinnoverebbe le speranze di voltare pagina e tornare a competere per i posti di classifica a cui il Cagliari ci ha abituato negli ultimi anni. Vedremo dunque quale sarà la reazione degli uomini di Walter Mazzarri e se avranno la lucidità necessaria per poter ancora dire la loro in campionato. Parola al campo, dunque.

Orario di Cagliari – Sampdoria e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Cagliari e Sampdoria sarà visibile domenica 17 ottobre alle ore 12:30 alla Sardegna Arena di Cagliari. Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN. Potrete inoltre seguire il match tramite l'emittente SKY.

Cagliari – Sampdoria: formazioni e convocati

Convocati Cagliari – Sampdoria

Cagliari

Aresti, Cragno, Radunovic, Altare, Bellanova, Carboni, Caceres, Godin, Lykogiannis, Zappa, Deiola, Grassi, Marin, Nandez, Oliva, Pereiro, Strootman, Joao Pedro, Keita Balde, Pavoletti

Indisponibili: Rog, Walukiewicz, Ceter

Squalificati: –

Sampdoria

Audero, Falcone, Ravaglia, Augello, Bereszynski, Chabot, Colley, Depaoli, Dragusin, Ferrari, Murru, Yoshida, Askildsen, Candreva, Ekdal, Thorsby, Trimboli, Silva, Caputo, Ciervo, Quagliarella, Torregrossa

Indisponibili: Vieira, Damsgaard, Verre

Squalificati: –

Probabili formazioni Cagliari – Sampdoria

Probabile formazione Cagliari (3-5-2): Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Strootman, Deiola, Lykogiannis; Joao Pedro, Keita. All. Mazzarri

Probabile formazione Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Damsgaard; Quagliarella, Caputo. All. D’Aversa

Cagliari – Sampdoria: consigli fantacalcio

In ottica fantacalcio, vogliamo anche dedicare un attimo per parlare di chi potrebbe far bene in questo match e portare bonus ai propri fantallenatori.

Joao Pedro

Il brasiliano sembra essere partito a rilento rispetto alle passate stagioni. Non ha inciso molto fin qui, ma le sue caratteristiche e capacità fanno di lui un bomber di razza, che può accendersi nel giro di un attimo e infiammare qualsiasi partita. Possibile che possa timbrare, visto che adora segnare in casa.

Fabio Quagliarella

Passato un po' in secondo piano dopo l'arrivo del bomber Caputo, Quagliarella può ancora dire la sua. Sarà lui a decidere la partita al posto del suo compagno di reparto? Sarà solo il campo a dircelo.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A