Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Atalanta: Luis Muriel può partire?

esultanza gol Luis Muriel Atalanta

Luis Muriel è ancora al centro del progetto Atalanta?

Non ci sono mai stati dubbi sul ruolo fondamentale di Luis Muriel all’Atalanta, tuttavia la Dea sta pensando di valutare l’opzione di cedere il giocatore che non è più giovanissimo e investire su altri nomi della prossima sessione di calciomercato.

I numeri di Luis Muriel con la Dea

L’Atalanta potrebbe pensare di cedere Luis Muriel, l’attaccante colombiano che è stato fondamentale nelle ultime due stagioni, nel 2019-20 ha segnato 18 gol e un assist in 34 partite giocate. L’anno scorso ha fatto ancora meglio:36 presenze, 22 reti e 9 assist, la sua stagione migliore in carriera. Nonostante queste prestazioni il colombiano ha 30 anni e la Dea potrebbe monetizzare al massimo con la cessione dell’ex-Sampdoria prima che sia troppo tardi e puntare su giocatori piú giovani.

Il parco attaccanti dell’Atalanta

Attualmente in casa Atalanta il terminale offensivo inamovibile è l’altro colombiano Duvan Zapata, il classe 91 è una garanzia in attacco e con i suoi movimenti è il fit ideale per il gioco di Gian Piero Gasperini. La società bergamasca potrebbe privarsi dell’altra punta di diamante Luis Muriel per dare piú spazio a Roberto Piccoli. Il ventenne è un punto fermo della nazionale U21 e potrebbe essere la seconda o terza opzione e alternarsi e a Josip Iličić.

Il problematico turnover con Duvan Zapata

La gestione del turnover tra Luis Muriel e Duvan Zapata potrebbe diventare problematica per l’allenatore Gian Piero Gasperini, il secondo dopo esser stato accostato all’Inter per il dopo-Lukaku sembra esser diventato fondamentale per il futuro dell’Atalanta. Il colombiano Ronaldo reduce da un infortunio è rientrato giocando 45′ e fornendo l'assist del gol a Josip Iličić. I due giocatori della stessa nazionalità sono grandi amici ma se nella prossima finestra di calciomercato  uno dei due non dovesse giocare con frequenza potrebbe pensare di migrare verso altri lidi.

I possibili sostituti di Luis Muriel

L’Atalanta potrebbe puntare forte su Roberto Piccoli quest’anno alternandosi con Josip Iličić e per la prossima stagione investire i soldi della cessione di Luis Muriel per arrivare a Domenico Berardi del Sassuolo completando l’attacco con Andrea Belotti che sembra voler lasciare il Torino.

Nuovo assalto dell’Atalanta per Domenico Berardi

Ad Agosto si era parlato di un testa a testa tra Fiorentina e Atalanta per accaparrarsi Domenico Berardi del Sassuolo. Alla fine la cifra richiesta dai Neroverdi  per il classe 94 era stata valutata troppo alta. Con l’eventuale cessione di Luis Muriel ci sarebbero quei 30-35 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni dell’ala destra della nazionale, probabilmente un affare che potrebbe andare in porto soltanto per la prossima stagione.

Andrea Belotti a parametro zero?

Nel caso pervenisse un’offerta di 35-40 milioni il presidente Antonio Percassi prenderà sicuramente in considerazione l’ipotesi di cedere Luis Muriel per fare cassa e rinforzare ulteriormente l’organico dell’Atalanta. Nel caso la Dea dovesse uscire dalla UCL il prezzo potrebbe abbassarsi leggermente. Comunque non meno di 30 milioni di euro e i bergamaschi eventualmente hanno già individuato in Andrea Belotti il sostituto che potrebbe addirittura arrivare a parametro zero.

La Juventus alla ricerca di un terminale offensivo

La Juventus sembra aver ripreso a percorrere la retta via, nonostante Kean sia andato a segno contro la Roma nell’ultima giornata, la dirigenza sta cercando di regalare un vero attaccante a Max Allegri da alternare ad Alvaro Morata.

Ipotesi scambio Muriel-Kulusevski

I bianconeri potrebbero inserire lo scontento Dejan Kulusevski che potrebbe far comodo all’Atalanta anche se il presidente Antonio Percassi in un'intervista ha smentito ogni voce su un possibile scambio. Il quadro della situazione attuale è che Luis Muriel vuole giocarsi l’ultima chance di essere protagonista in una big che potrebbe essere la Juventus e lo svedese vuole avere un ruolo chiave in un contesto con meno stelle in campo che potrebbe ottenere tornando alla Dea.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato