Seguici su

Serie A

Empoli – Inter: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Esultanza Empoli

La decima giornata di Serie A continua passando anche per la cittadina toscana di Empoli, nel match che vede impegnati i padroni di casa contro i campioni d'Italia dell'Inter di Simone Inzaghi. La sfida al Castellani promette di stupirci nonostante il possibile divario tecnico presente tra le due compagini che si sfideranno mercoledì sera.

Empoli – Inter

Gli uomini di Aurelio Andreazzoli si trovano al decimo posto in campionato, in una stagione da incorniciare per il club toscano. L'Empoli gioca bene e diverte, grazie anche ai grandi acquisti di quest'ultima sessione estiva di calciomercato, che ha visto accasarsi a Empoli giocatori del calibro di Pinamonti, Cutrone e Tonelli. Andreazzoli è riuscito a trovare il giusto equilibrio tra giovani prodigi e giocatori d'esperienza. L'Empoli ha sorpreso tutti in questo campionato, riuscendo a portare a casa risultati pesanti. L'ultima partita che i toscani hanno disputato si è conclusa nel migliore dei modi. Una bella e convincente vittoria contro la Salernitana, con la partita all'Arechi che è terminata 4-2 per l'Empoli. A segno entrambi i due neoacquisti del club toscano, Andrea Pinamonti e Patrick Cutrone.

L'Inter sta affrontando un periodo in cui i risultati utili ci sono stati, ma non sono di certo quelli a cui il club meneghino auspicava. Guardando le statistiche dello scorso anno, i big match che l'Inter 2020 – 2021 ha disputato, hanno portato i soliti punti di quelli disputati quest'anno. Certo, il livello del campionato di quest'anno è sensibilmente aumentato. Mai come quest'anno la corsa scudetto ha avuto così tante pretendenti. Per parlare di chi vincerà il tricolore è sicuramente troppo presto, ma sappiamo e conosciamo quali sono le ambizioni dei nerazzurri. Una delle tante è mantenere il tricolore cucito sul petto. Sarà difficile, ma non impossibile. Appuntamento a mercoledì sera, dunque.

Orario di Empoli – Inter e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Empoli e Inter si giocherà mercoledì 27 ottobre alle ore 20:45 allo Stadio Castellani di Empoli. Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN. Sarà possibile seguire il match anche tramite la famosa emittente televisiva SKY.

Empoli – Inter: formazioni e convocati

Convocati Empoli – Inter

Empoli

Vicario, Stojanovic, Romagnoli, Viti, Marchizza; Zurkowski, Bajrami, Ricci, Bandinelli, Haas,  Henderson, Stulac, Di Francesco, Cutrone, Pinamonti, Mancuso, Ujkani, La Mantia, Fiamozzi, Asllani, Tonelli, Luperto, Parisi

Indisponibili: Fiamozzi

Squalificati: –

Inter

Handanovic, Cordaz, Radu, De Vrij, Kolarov, Ranocchia, Dimarco, D'Ambrosio, Darmian, Skriniar, Bastoni, Dumfries, Gagliardini, Vecino, Perisic, Calhanoglu, Vidal, Barella, Brozovic, Sanchez, Dzeko, Lautaro, Satriano, Correa

Indisponibili: –

Squalificati: –

Probabili formazioni Empoli – Inter

Probabile formazione Empoli (4-3-1-2):Vicario; Stojanovic, Tonelli, Viti, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli; Bajrami; Cutrone, Pinamonti. All. Andreazzoli

Probabile formazione Inter (3-5-2):Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

Empoli – Inter: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Empoli e Inter.

Andrea Pinamonti

Protagonista di una doppietta, finalmente Andrea Pinamonti sembra esssersi sbloccato. Nel prossimo match, l'attaccante italiano avrà la possibilità di mettersi in mostra contro il club in cui è cresciuto calcisticamente. Lui, che è ancora di proprietà dell'Inter, sogna di diventare un futuro perno della squadra di Simone Inzaghi. Vorrà sicuramente fare una bella figura mercoledì, magari segnando anche alla sua squadra del cuore.

Edin Dzeko

In formissima, il bosniaco ha appena eguagliato il numero di gol che ha messo a segno nella scorsa stagione. La differenza? La scorsa stagione ha messo a segno 7 gol in 27 presenze, mentre quest'anno lo ha fatto in appena 9 partite. Il nuovo numero 9 nerazzurro non poteva sognare un esordio migliore con la sua Inter.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A