Seguici su

Serie A

Inter – Udinese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Alessandro Bastoni Inter

Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano si affrontano Inter e Udinese. Gli allenatori di queste due squadre sono molti simili riguardo alcuni aspetti, che rendono questo match ancora più intrigante. Sono entrambi due signori del calcio, sono particolarmente eleganti nel modo di vestire e di seguire le partite, molto attenti alla tattica. Purtroppo, tutte queste somiglianze ricadono quando si va a vedere il divario di qualità presente tra le due rose. Inter e Udinese si scontrano per l’undicesima giornata del campionato di Serie A Tim. Le due squadre hanno subito quasi gli stessi gol, quindi è lì che si dovrà fare attenzione: chi starà più attento, potrà portarsi a casa i tre punti.

Inter – Udinese

Nell'ultima giornata di campionato sono pesate la profondità e la qualità della rosa dell'Inter: sono andati in gol due giocatori che sono considerati riserve, anche se potrebbero fare i titolari in molte squadre di Serie A. L’Empoli è stato travolto da un’Inter che ha dominato gran parte dei novanta minuti. Anche se Lautaro non ha ancora trovato il gol, è lui il giocatore favorito per questo match. Chissà che l’argentino non si possa sbloccare. Quando Lautaro vede bianconero, almeno un gol se lo concede. Infatti, anche l’anno scorso ha segnato. Simone Inzaghi sa come far giocare al meglio i suoi calciatori. Sicuramente giocherà fin dal 1’ la carta Dzeko, che ha riposato contro l’Empoli. 

L’Udinese, da parte sua cercherà in tutti i modi di arginare i campioni d’Italia. Dall'alto della sua esperienza, il veneto Gotti ha dimostrato di sapersi ben destreggiare nel campionato di Serie A, è riuscito a salvarsi negli ultimi tre anni. Sappiamo tutti che riuscire ad accontentare il Patron Pozzo non è facile. La squadra bianconera è reduce da quattro pareggi consecutivi. Non avendo infortunati, potrà mettere in campo davvero la miglior formazione e, come hanno sempre fatto le squadre di Gotti, anche questo Udinese giocherà senza paura per vincere. 

La squadra di Gotti non vince al Meazza dalla stagione 2017 – 2018. Come detto, sarà una bella partita tra due signori del calcio, che da veri gentiluomini, si affronteranno a viso aperto, dando il meglio in base alla loro rosa. Ma i nerazzurri vogliono i tre punti per rimanere in alto. Seguiremo dunque tutti gli sviluppi di questo match.

Orario di Inter – Udinese e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Inter e Udinese si giocherà domenica 31 ottobre alle ore 12:30 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano. Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Inter – Udinese: formazioni e convocati

Convocati Inter – Udinese

Inter

Handanovic, Cordaz, Radu, De Vrij, Kolarov, Ranocchia, Dimarco, D'Ambrosio, Darmian, Skriniar, Bastoni, Dumfries, Gagliardini, Vecino, Perisic, Calhanoglu, Vidal, Barella, Brozovic, Sanchez, Dzeko, Lautaro, Satriano, Correa

Indisponibili: –

Squalificati: –

Udinese

Silvestri, Padelli, Piana, Samir, Soppy, Zeegelaar, Molina, Nuytinck, Becao, De Maio, Stryger Larsen, Pereyra, Arslan, Walace, Makengo, Jajalo, Udogie, Samardzic

Indisponibili: Nestorovski, Success, Perez

Squalificati: –

Probabili formazioni Inter – Udinese

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vecino, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Simone Inzaghi.

Probabile formazione Udinese (3-5-2): Silvestri; Samir, Becao, Nuytinck; Molina, Walace, Arslan, Pereyra, Stryger Larsen; Pussetto Beto. All. Gotti

Inter – Udinese: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Inter e Udinese.

Lautaro Martinez

Fresco di rinnovo, l'ex attaccante del Real Racing adesso non ha più scuse. Ha bisogno di ritrovare confidenza con il gol e la gara di domenica potrebbe essere la giusta occasione.

Beto

Il brasiliano potrebbe mettere i piedi sul pallone vincente. Adesso è tutto nelle mani della difesa nerazzurra.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A