Seguici su

Champions League

Porto – Milan: probabili formazioni e dove vederla in TV

Pereira-Adrian-Lopez-Porto

Il Porto, che viaggia come terza in classifica del girone B della Champions League, si trova ad affrontare un Milan che viene da risultati positivi nel campionato di Serie A, ma che in Champions ha faticato molto, dato il livello altissimo dei suoi avversari di girone. 

Porto – Milan

Porto – Milan è il match chiave per il cammino dei rossoneri. Le due formazioni arrivano con defezioni molto importanti. Il Milan dovrà fare a meno di molti giocatori a causa del Covid, che saranno da valutare fino all'ultimo momento disponibile. Il Porto è davvero una squadra interessante e da anlizzare. A livello di statistiche, nel suo campionato non ha mai perso e lotta per il titolo, anche se si trova attualmente in seconda posizione. Adesso vediamo meglio come le due formazioni si presentano per questo incontro, che può senza dubbio decidere il futuro di entrambe le squadre in questa competizione. Le due squadre hanno davanti in classifica due mostri sacri del calcio europeo: il Liverpool, che viaggia a punteggio pieno, e l’Altetico Di Madrid, che viaggia a soli tre punti dal Porto. Comprendiamo perciò che la lotta per il secondo posto è ancora aperta, così come quella per il terzo, che vale l’accesso all’Europa League. Un pass per l'Europa League rappresenterebbe un'ulteriore fonte di guadagno per qualsiasi club. Oggi come oggi, proseguire in Europa è di vitale importanza.

Come arrivano le due squadre per questo match? Partiamo dal Milan. Le assenze, a differenza di quelle che può avere il Porto, sono davvero gravi. L'indisponibilità che pesa di più è forse quella del portiere francese Maignan, che ne avrà fino alla fine di dicembre. Come momentaneo rimpiazzo di Maignan, la dirigenza rossonera ha ingaggiato Antonio Mirante, portiere di esperienza, molto apprezzato nei suoi trascorsi in Serie A. Come da regolamento Uefa, potrà addirittura essere il titolare contro il Portoo

Alla lista degli indisponibili vanno aggiunti: Brahim Diaz, Theo Hernandez, Bakayoko e molti altri che rientreranno nelle prossime settimane. Sarà sicuramente presente Ibrahimovic, che scalpita dopo il lungo infortunio. Ora passiamo al Porto, Sergio Conceicao ha definito imbarazzante la sconfitta contro il Liverpool. Il tecnico portoghese, con trascorsi in Italia da giocatore, ha accusato la dirigenza e i giocatori di non seguire le sue idee e il suo pensiero di calcio, dicendo in conferenza stampa che se avessero giocato le giovanili avrebbero fatto più bella figura. Quindi, aspettiamoci che dopo queste parole, il Porto cercherà di far ricredere il proprio allenatore. Il tecnico del Porto si aspetta dai suoi una prova di carattere. Carattere che i giocatori portoghesi tireranno fuori anche grazie al supporto del pubblico, il dodicesimo uomo in campo. Sarà uno spettacolo vedere questa partita. Sicuramente, il risultato delle altre due squadre del girone B peserà sulle sorti di Milan e Porto, alla caccia almeno del terzo posto, utile per il tanto desiderato pass Europeo.

Orario di Porto – Milan e dove vederla in TV o in streaming

La partita tra Porto e Milan verrà disputata martedì 19 ottobre alle ore 21:00 all'Estadio Dragao di Porto. Il match sarà trasmesso in diretta sui canali sportivi dell'emittente televisiva SKY, oltre che al servizio streaming offerto da Infinity.

Dove vedere Porto – Milan: tutte le informazioni utili

–          Orario: 21:00

–         Canale TV: Sky Sport 1 (canale 201), Canale 5

–          Streaming: Infinity

Porto – Milan: formazioni e convocati

Convocati Porto – Milan

Porto

Diogo Costa, Pepe, Luis Diaz, Uribe, Taremi, Mbemba, Wendell, Joao Mario, Otavio, Sergio Oliveira, Evanilson, Marchesin, Marcano, Conceicao, Pepe, Zaldu, Grujic, Corona, Manafa, Vitinha, Bruno Costa, Toni Martinez, Fabio Vieira

Milan

Maignan, Jungdal, Tatarusanu, Ballo-Touré, Calabria, Florenzi, Gabbia, Hernandenz, Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Tomori, Bennacer, Diaz, Kessie, Saelemaekers, Tonali, Giroud, Leao, Maldini, Rebic

Probabili formazioni Porto – Milan

Probabile formazione Porto (4-2-3-1): Diogo Costa; João Mário, Pepe, Marcano, Wendell; Uribe, Sergio Oliveira; Otavio, Toni Martínez, Luís Díaz; Taremi

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Tourè; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Rafael Leão; Giroud

I giocatori che possono fare la differenza

Luis Diaz

I suoi strappi in velocità possono fare la differenza in un match equilibrato come quello di martedì.

Rafael Leao

Dribbling e imprevedibilità sono fattori fondamentali nelle notti europee. Potrà far molto male alla difesa del Porto.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League