Seguici su

Serie A

Roma – Milan: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Tammy Abraham Roma

Roma – Milan è il big match di questa sfida domenicale di Serie A Tim. Tutti gli appassionati di calcio, indipendentemente dalla loro “fede” calcistica, sono pronti a godersi questa sfida tra due squadre che non hanno certo bisogno di presentazioni. Entrambe lotteranno alla fine per conquistare i tanto agognati 3 punti, mentre un pareggio resta difficile. L'Olimpico è già in festa, mentre questa grande ed entusiasmante partita si avvicina!

Roma – Milan

La Roma è reduce dalla vittoria rimediata contro il Cagliari di Walter Mazzarri, una delle squadre che stanno facendo più fatica a imporre il proprio gioco in questo primo spezzone di campionato. Arrivati ormai all'undicesima giornata, possiamo già farci un'idea di chi potrà lottare fino alla fine per rimanere nella massima serie italiana. Al momento, il Cagliari non pare essere una squadra in grande forma, né in fiducia. Perciò, la prestazione degli uomini di José Mourinho è da prendere con le pinze. La Roma, pur possedendo un buon organico, ha mostrato delle evidenti limitazioni tecniche e tattiche, specialmente quando a giocare erano le riserve. Mourinho stesso si è lamentato dell'evidente divario tecnico presente tra gli 11 titolari e i panchinari giallorossi. Abbiamo quindi capito che in casa Roma c'è più di una cosa da sistemare. Intanto però, la Lupa si presenta per questo grande match contro il club meneghino con un solido quarto posto e tanto ancora da dimostrare. Nelle ultime uscite giallorosse sono mancati i gol degli attaccanti. Chissà che non possano sbloccarsi proprio grazie alla pressione di partite come quella di domenica prossima. Vedremo come Mourinho schiererà i suoi.

Il Milan ha poco da rimproverarsi. 28 punti in campionato, la gara per il titolo di campioni d'inverno con il Napoli e, nel complesso, un'altra grande stagione iniziata nel migliore dei modi. Cambiano gli interpreti, ma il calcio di Stefano Pioli continua a stupirci. Il Milan ha dovuto rinunciare a più di una pedina fondamentale nello schacchiere di Pioli, ma pare non aver accusato nessun colpo dovuto al cambiamento. Un Milan così è davvero complicato da battere, ma lo Special One portoghese avrà sicuramente inventato qualcosa. Appuntamento alle 20:45 di domenica, dunque!

Orario di Roma – Milan e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Roma e Milan si giocherà domenica 31 ottobre alle ore 20:45 allo Stadio Olimpico di Roma. Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Roma – Milan: formazioni e convocati

Convocati Roma – Milan

Roma

Darboe, Abraham, Mancini, Zaniolo, Rui Patricio, Karsdorp, Vina, Veretout, Mkhitaryan, Pellegrini, Perez, Mayoral, Shomurodov, Kumbulla, Fuzato, Diawara, Villar, El Shaarawy, Zalewski, Calafiori, Ibanez, Cristante

Indisponibili: Smalling, Spinazzola

Squalificati: –

Milan

Mirante, Tatarusanu, Hernandez T., Romagnoli, Conti, Kalulu, Tomori, Calabria, Gabbia, Kjaer, Bennacer, Maldini, Tonali, Kessie', Krunic, Saelemaekers, Bakayoko, Rafael Leao, Giroud, Ibrahimovic, Pellegri.

Probabili formazioni Roma – Milan

Probabile formazione Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Veretout, Cristante; Mkhitaryan, Pellegrini, El Shaarawy; Abraham. All. Mourinho

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo-Touré; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Rafael Leao; Giroud. All. Pioli

Roma – Milan: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Roma e Milan.

Lorenzo Pellegrini

Nonostante la costante presenza di Tammy Abraham nell'undici titolare, è Lorenzo Pellegrini l'arma in più di questa Roma. In questo inizio di campionato ha segnato molto e servito molti assist. Riuscirà a dare seguito al suo splendido momento di forma?

Olivier Giroud

Dopo aver trovato il gol nel match contro il Torino, il francese, confermato nuovamente per la prossima grande partita, non vorrà di certo fermarsi sul più bello. Un attaccante di peso che sa come far muovere la sua squadra. Se non segna lui, fa segnare qualcun altro.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A