Seguici su

Serie A

Tutto sulla Lazio: calendario, risultati, mercato e fantacalcio

Lazio

Chiuso un bel campionato al sesto posto in solitaria, la Lazio ha conquistato ancora una volta la qualificazione per l'Europa League. Adesso è tempo di riconfermarsi in Serie A e magari puntare a qualcosina di più. Perso Correa in avanti sono arrivati Pedro e Felipe Anderson.

Il calendario della Lazio: ottobre e novembre decisivi, occhio alla Juventus alla penultima di Serie A

Ancora una volta il campionato della Lazio è andato come da aspettative. I biancocelesti hanno disputato un anno abbastanza tranquillo chiudendo al sesto posto in solitaria, staccati sia dal quinto che dal settimo. Anche il nuovo campionato è partito esattamente come ci si aspettava nonostante i diversi cambiamenti, il più sostanziale dei quali in panchina, dove dopo diversi anni Inzaghi ha salutato per passare all'Inter ed al suo posto è arrivato Maurizio Sarri. Lottare per la Champions League forse sarà un po' complicato vedendo le avversarie, ma per riconfermare un posto in Europa League la Lazio è una delle principali candidate.

Come detto prima ancora una volta la Lazio si è qualificata per l'Europa League. L'urna di Istanbul non è stata però troppo clemente con i ragazzi di Sarri, che sono stati sorteggiati nel girone E insieme a Galatasaray, Marsiglia e Lokomotiv Mosca. La stagione europea della Lazio non è iniziata però malissimo, con i biancocelesti che dopo due partite ricoprono al momento la seconda posizione, frutto di una vittoria e una sconfitta, posizione che vorrebbe dire sedicesimi di finale. La strada però è ancora lunga.

In Coppa Italia, essendo una delle otto big del nostro campionato, la Lazio entrerà in gioco a partire dagli ottavi di finale. I biancocelesti sfideranno la vincente del match tra Udinese e Crotone, con l'obiettivo (ovviamente) di arrivare più avanti possibile e provare magari a mettere in bacheca l'ottava Coppa Italia di sempre, che renderebbe la Lazio la terza squadra più titolata in solitaria. Al momento i biancocelesti condividono la terza posizione a pari merito con l'Inter con sette trofei.

Calendario Lazio: le ultime 5 partite

  • Bologna-Lazio 3-0 (Serie A): 3 ottobre 2021
  • Lazio-Lokomotiv Mosca 2-0 (Europa League): 30 settembre 2021
  • Lazio-Roma 3-2 (Serie A): 26 settembre 2021
  • Torino-Lazio 1-1 (Serie A): 23 settembre 2021
  • Lazio-Cagliari 2-2 (Serie A): 19 settembre 2021

Calendario Lazio: le prossime 5 partite

  • Lazio-Inter (Serie A): 16 ottobre 2021 alle 18:00
  • Lazio-Marsiglia (Europa League): 21 ottobre 2021 alle 18:45
  • Hellas Verona-Lazio (Serie A): 24 ottobre 2021 alle 20:45
  • Atalanta-Lazio (Serie A): 30 ottobre 2021 alle 15:00
  • Marsiglia-Lazio (Europa League): 4 novembre 2021 alle 21:00

Calendario Lazio: le 5 partite più importanti della stagione

  • Lazio-Inter (Serie A): 16 ottobre 2021 alle 18:00
  • Atalanta-Lazio (Serie A): 30 ottobre 2021 alle 15:00
  • Marsiglia-Lazio (Europa League): 4 novembre 2021 alle 21:00
  • Lazio–Galatasaray (Europa League): 9 dicembre 2022 alle 21:00
  • Roma-Lazio (Serie A): 20 marzo 2022 alle 19:30
Roger Ibanez-Sergej Milinkovic Savic Lazio-Roma

© imagephotoagency.it

Il calciomercato della Lazio: via Parolo e Correa, dentro Felipe Anderson, Zaccagni e Pedro

Le uscite in casa Lazio non sono state tantissime, i biancocelesti hanno però perso qualche pezzo importante della rosa. Oltre agli storici Parolo e Lulic, che hanno lasciato il club da svincolati dopo numerose stagioni passate all'ombra del Colosseo, hanno salutato anche diversi giovani in prestito, oltre a Fares passato al Genoa. Tra i partenti da segnalare anche il ritorno al Manchester United di Pereira, dopo la fine del prestito. Cessione a titolo definitivo invece per Correa, passato con Inzaghi all'Inter, e per Caicedo, approdato al Genoa.

Oculato anche il mercato per quel che riguarda il capitolo acquisti. Oltre a qualche giocatore ritornato dal prestito, importanti i colpi Felipe Anderson, tornato a titolo definitivo dal West Ham, e Pedro, arrivato dopo essersi svincolato dalla Roma. Sarri ha inoltre voluto un suo pupillo dei tempi del Napoli, Hysaj, anche lui arrivato dopo la scadenza di contratto con i partenopei. A centrocampo è arrivato Basic dal Bordeaux. Un altro colpo molto importante è stato quello di Mattia Zaccagni dal Verona, dopo l'ottima stagione disputata lo scorso anno l'esterno ha ceduto alle avance dei biancocelesti ed è arrivato in prestito dai veneti.

Calciomercato Lazio: tutti gli acquisti

  • Denis Vavro (difensore) – arrivato dall'Huesca
  • Jony (difensore) – arrivato dall'Osasuna
  • Jordan Lukaku (difensore) – arrivato dall'Antwerp
  • Andre Anderson (centrocampista) – arrivato dalla Salernitana
  • Riza Durmisi (difensore) – arrivato dalla Salernitana
  • Bobby Adekanye (attaccante) – arrivato dall'ADO Den Haag
  • Dimitrije Kamenovic (difensore) – arrivato dal Cukaricki
  • Felipe Anderson (centrocampista) – arrivato dal West Ham
  • Elseid Hysaj (difensore) – gratuito
  • Pedro Rodriguez (attaccante) – gratuito
  • Toma Basic (centrocampista) – arrivato dal Bordeaux
  • Massil Adjaoudi (attaccante) – arrivato dal Lens
  • Mattia Zaccagni (attaccante) – arrivato dal Verona

Calciomercato Lazio: tutte le cessioni

  • Mateo Musacchio (difensore) – gratuito
  • Joseph Marie Minala (centrocampista) – gratuito
  • Andreas Pereira (centrocampista) – fine prestito
  • Wesley Hoedt (difensore) – fine prestito
  • Senad Lulic (centrocampista) – gratuito
  • Marco Parolo (centrocampista) – gratuito
  • Nicolò Armini (difensore) – prestato al Piacenza
  • Simone Palombi (attaccante) – venduto all'Alessandria
  • Joaquin Correa (attaccante) – venduto all'Inter
  • Sofian Kiyine (centrocampista) – prestato al Venezia
  • Tiago Casasola (difensore) – prestato al Frosinone
  • Mohamed Fares (centrocampista) – prestato al Genoa
  • Felipe Caicedo (attaccante) – venduto al Genoa

La formazione della Lazio: Immobile a guidare l'attacco, dietro la qualità e la fantasia di Luis Alberto, Milinkovic-Savic e Felipe Anderson

Nonostante il cambio di guida tecnica la Lazio riparte da una certezza assoluta, Ciro Immobile. Sarà ancora il bomber campano a guidare l'attacco dei biancocelesti nel corso di questa stagione. Poco è cambiato anche alle sue spalle e ai suoi lati, dove sono stati riconfermati i vari Luis Alberto, Milinkovic-Savic e Lucas Leiva, con gli innesti di Felipe Anderson ed uno a turno tra Pedro e Zaccagni.

Anche nella linea difensiva è cambiato molto poco. L'unico innesto è stato praticamente quello di Hysaj, che si è preso il posto da titolare sulla fascia sinistra. Su quella destra riconfermato Lazzari, con Acerbi e Luiz Felipe coppia di centrali. Tra i pali l'esperiente Pepe Reina.

Formazione Lazio: tutti i giocatori

Portieri: Thomas Strakosha, Pepe Reina, Marius Adamonis

Difensori: Luiz Felipe, Francesco Acerbi, Patric, Denis Vavro, Stefan Radu, Jordan Lukaku, Dimitrije Kamenovic, Riza Durmisi, Manuel Lazzari, Elseid Hysaj, Adam Marusic

Centrocampisti: Lucas Leiva, Sergej Milinkovic-Savic, Patryk Dziczek, Luis Alberto, Toma Basic, Jean-Daniel Akpa Akpro, Gonzalo Escalante, Danilo Cataldi, Mattia Zaccagni, Andre Anderson, Luka Romero

Attaccanti: Felipe Anderson, Jony, Raul Moro, Pedro, Bobby Adekanye, Cristiano Lombardi, Ciro Immobile, Vedat Muriqi

Formazione Lazio: gli 11 titolari

4-3-3: Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.

Allenatore: Maurizio Sarri

Esultanza Luis Alberto Immobile Lazio

© imagephotoagency.it

Fantacalcio Lazio: Immobile e Felipe Anderson da non lasciarsi sfuggire, Reina da evitare

Guardando il reparto offensivo della Lazio ai fantallenatori viene sicuramente la bava alla bocca. Il numero uno da non lasciarsi sfuggire è decisamente Ciro Immobile, il bomber di Torre Annunziata è già a quota sei gol in Serie A dopo appena sei partite, partenza sprint per il capitano biancoceleste che è anche il rigorista dei laziali. Altro bel colpo potrebbe essere Felipe Anderson, apparso molto ispirato in queste prime partite dopo il ritorno nella capitale, per lui già due gol e due assist, che andranno di sicuro ad aumentare. Pedro, vista l'alternanza con Zaccagni, meglio lasciarlo stare.

Anche a centrocampo la situazione è ottima. Su tutti Luis Alberto è quello che potrebbe stuzzicare, il mago ha infatti già tre assist a referto in campionato. Ormai un must have da diverse stagioni anche Milinkovic-Savic, anche per lui ottimo avvio di campionato, con due gol e due assist già portati a casa. Tra quelli che è meglio evitare Lucas Leiva, pochi bonus e tanti cartellini, e Zaccagni, per lo stesso motivo sopra espresso per Pedro.

In difesa quest'anno è meglio non guardare in casa della Lazio. L'unico che si salva per i biancocelesti è Manuel Lazzari, gli altri non sono mai stati particolarmente buoni per il fantacalcio e a maggior ragione dopo questo avvio di campionato. Acerbi ha già preso la prima espulsione, Reina deve ancora tenere la porta inviolata per la prima volta, e siamo già all'ottava giornata.

Fantacalcio Lazio: i 3 migliori giocatori da prendere

Ciro Immobile

Ormai lo conosciamo tutti e sono finiti anche gli aggettivi per Ciro Immobile. A parlare, come sempre, sono i numeri: sei gol nelle prime sei giornate, con la doppia cifra che è già quasi raggiunta. Quest'anno lotterà sicuramente per il titolo di capocannoniere della Serie A.

Felipe Anderson

C'era grande curiosità per il suo ritorno alla Lazio. Di sicuro ha superato le aspettative, e anche di molto. Ottime prestazioni e tanti bonus, già due gol e due assist. Cardine del reparto avanzato della Lazio.

Luis Alberto

Con giocatori così affini al gol davanti per lui diventa ancora più semplice essere decisivo. Un gol e tre assist in questo avvio, di questo passo raggiungerà la doppia cifra di assist senza particolari problemi, e la supererà anche di un bel po'.

Fantacalcio Lazio: i 3 peggiori giocatori da non prendere

Pepe Reina

Avvio da dimenticare per l'esperiente portiere spagnolo. Nessuna porta inviolata nelle prime sette di campionato e prestazioni al di sotto delle aspettative. Troppi errori per un portiere del suo calibro, e la difesa sembra anche un po' ballerina, meglio evitarlo.

Lucas Leiva

Nel suo ruolo è di sicuro tra i migliori del campionato, ma se dobbiamo parlare di fantacalcio ecco che precipita. Pochi, pochissimi bonus e tanti, troppi cartellini.

Francesco Acerbi

Questa stagione è partita male per il difensore della Lazio. Tanti errori in fase difensiva e tanta rabbia che poi sfoga con interventi o comportamenti poco professionali. Già ha preso la prima espulsione della stagione.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A