Seguici su

Champions League

Zenit – Juventus: probabili formazioni e dove vederla in TV

rigoni-zenit

La settimana di Champions League prevede anche il match tra Zenit e Juventus. La terza giornata della fase a gironi di Champions League ci offre questo entusiasmante scontro tra due solidissime realtà del calcio europeo. Vediamo quali sono le notizie principali riguardo a questo match di Champions!

Zenit – Juventus

Lo Zenit San Pietroburgo trova in casa sua la Juventus di Massimiliano Allegri, reduce da un ottimo periodo, dopo una partenza in campionato davvero deludente. Nel proprio campionato, lo Zenit si trova attualmente in prima posizione, dove concorre alla lotta per il titolo di campione di Russia. Sappiamo quanto la squadra di San Pietroburgo sia titolata in patria e sappiamo anche dei trascorsi dei russi, che in Champions hanno sempre saputo il fatto loro. Aspettiamoci quindi un approccio deciso e da veri professionisti da parte dello Zenit, che proverà a mettere in difficoltà la migliore Juventus che abbiamo visto in questa stagione fin qui.

La Juve è invece reduce da una grande e importante vittoria contro la Roma di José Mourinho, con la partita contro lo Special One terminata per 1-0. Il neoacquisto, ma vecchia conoscenza dei bianconeri, Moise Kean, ha siglato il gol vittoria in una partita molto equilibrata e discussa per via di alcune decisioni arbitrali considerate di parte da alcuni tifosi. Ma a conti fatti, la Juve arriva a questa sfida con il morale alle stelle, consapevole delle sue capacità e con tanti giovani prodigi che senza dubbio scalpitano per dimostrare il loro valore. Tra i tanti, possiamo ricordare Federico Chiesa, Manuel Locatelli e lo stesso Moise Kean. Questi ragazzi stanno diventando l'anima della nuova Juventus di Massimiliano Allegri, che non ha sbagliato una mossa in queste ultime partite disputate. Aspettiamoci quella cattiveria agonistica da parte degli juventini che è forse mancata nelle primissime partite di campionato. Ovviamente, i russi non staranno lì fermi a guardare. Cercheranno invece di imporre il loro gioco e chiudere la Juventus, spinti dal tifo incessante dei propri tifosi. Sappiamo bene, infatti, come il freddo della Russia, possa diventare caldo torrido in uno stadio gremito di tifosi. Prepariamoci a una bella sfida!

Il Benfica si presenta davanti ai propri tifosi per la terza giornata di Champions League, contro il titolato Bayern Monaco, nell'incontro valevole per la terza giornata del gruppo E. Tutte e due le squadre sono reduci da risultati soddisfacenti in campionato, si trovano in alta classifica e dettano legge a suon di gol. La loro è davvero una stagione di alto livello.

Orario di Zenit – Juventus e dove vederla in TV o in streaming

La partita tra Zenit e Juventus verrà disputata mercoledì 20 ottobre alle ore 21:00 allo Stadio di San Pietroburgo. Il match sarà trasmesso in diretta su Amazon Prime Video, una piattaforma streaming.

Dove vedere Zenit – Juventus: tutte le informazioni utili

          Orario: 21:00

         Canale TV: –

–          Streaming: Amazon Prime Video

Zenit – Juventus: formazioni e convocati

Convocati Zenit – Juventus

Zenit

Kritsyuk, Chistyakov, Santos, Barrios, Wendel, Malcom, Claudinho, Kuzyaev, Sutormin, Dzyuba, Rakits'kyy, Kerzhakov, Buazrov, Krugovoi, Lovren, Azmoun, Mostovoy, Erokhin, Kravtsov, Kuznetsov, Khotulev

Juventus

Szcezsny, Pinsoglio, Perin, De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Danilo, Cuadrado, Alex Sandro, Bonucci, Rugani, McKennie, Bernardeschi, Chiesa, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Kulusevski, Kean

Probabili formazioni Zenit – Juventus

Probabile formazione Zenit (3-4-2-1): Kritsyuk; Barrios, Chistyakov, Rakitskiy; Sutormin, Kuzyaev, Wendel, Santos; Malcom, Claudinho; Azmoun

Probabile formazione Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Chiesa, Kean

I giocatori che possono fare la differenza

Aleksandr Erokhin

Il russo è il miglior realizzatore dello Zenit. Non partirà probabilmente come titolare, ma troverà sicuramente spazio dalla panchina. Probabile che possa sbloccare lui questo match.

Federico Chiesa

Il più pericoloso dei bianconeri, orfani di Paulo Dybala dal 1′.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League