Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Bologna: Arthur Theate, difensore-rivelazione della Serie A

Arthur Theate Bologna

Non poteva iniziare in modo migliore la stagione di Arthur Theate al Bologna, entrato già nella lista dei migliori difensori della Serie A e conteso a suon di fantamilioni dai migliaia di allenatori di Fantacalcio in tutta Italia. Tutto quello che c’è da sapere sul difensore classe 2000 che potrebbe diventare in un batter d’occhio, anche oggetto di desiderio dei grandi club europei nelle prossime sessioni di calciomercato.

Continua la saga degli ottimi difensori “Made in Belgio”

Non solo fantasisti e attaccanti, da sempre nella Nazionale del Belgio abbiamo potuto ammirare tanti fortissimi difensori in passato e nel recente presente, Theate sembra il candidato ideale per continuare questa dinastia.

Il Leone di Reken e Les Diables Rouges

Negli anni 80’ ricordiamo Eric Gerets, che ebbe una breve esperienza al Milan. Il Leone di Reken è il secondo giocatore di sempre per numero di presenze con la nazionale belga. Vice-Campione europeo con il Belgio nel 1980, vinse anche la Coppa dei Campioni con il PSV nella stagione 1987-88.

Il Decennio Kompany

Vincent Kompany si è preso la scena dal 2008 al 2019 dove era capitano, pilastro e leader del Manchester City. È stato senza dubbio uno dei difensori piú dominanti del palcoscenico europeo, anche se la sua carriera è stata minata dal suo carattere complicato e da alcuni infortuni.

Il Presente e il Futuro

I migliori difensori del Belgio piú recenti sono stati Vertonghen, Vermaelen e Alderweireld, tutti e tre ampiamente over 30, dopo anni di onorata carriera sono pronti a lasciare lo scettro ai nuovi che avanzano. Oltre all’ottimo e affermato Jason Denayer, 26 anni, un altro giovane che promette bene è Zinho Vanheusden (22 anni) proprietà dell’Inter, in prestito al Genoa che causa infortunio non ha ancora avuto modo di esprimere il suo talento.

Arthur Theate ha conquistato rapidamente la maglia di titolare del Bologna

Theate ha esordito a San Siro contro l’Inter, entrato al posto di De Silvestri gli bastano 16 minuti per segnare il primo gol in Serie A. Da allora Siniša Mihajlović si è affidato a lui a fianco di Medel e il Bologna, settimo in classifica, continua a stupire.

Chi è Arthur Theate, from zero to Hero

Pensare che il Direttore Sportivo Benjamin Nicaise aveva detto su Theate: “È insufficiente per i parametri dello Standard e della Jupiler League”. Scartato anche dal Genk, dopo esser stato rifiutato anche da due squadre della seconda divisione Belga, il classe 2000 aveva pensato addirittura di dire addio al calcio e trovarsi un lavoro. Poi arrivò la chiamata del KV Oostende. Pescato dall’astuta dirigenza del Bologna con la formula del prestito con diritto di riscatto, Siniša Mihajlović si ritrova una gemma preziosa per la sua retroguardia. Ad aver impressionato i talent scout della società emiliana, a parte la folta capigliatura, probabilmente sono state le 5 reti segnate in Jupiler League nella stagione 2020-21 in 35 presenze. Il fisico imponente, 191 cm di altezza x 78 kg, il 21enne ha ampi margini di miglioramento vista la giovane età.

Theate, la sua valutazione e la situazione del suo contratto

Il Bologna ha pagato Arthur Theate 1 milione di euro, la formula è quella del prestito con diritto di riscatto fissato a 5 milioni di euro. Cifra irrisoria, visto quello che sta dimostrando il difensore belga, tuttavia le sue prestazioni ben presto non passeranno inosservate e se la dirigenza emiliana non affretterà i tempi il rischio che altre squadre si facciano avanti per Theate è prevedibilmente alto. Il valore del classe 2000 attualmente è di 6 milioni di euro, pertanto un prezzo ancora abbordabile che potrebbe scatenare una vera e propria asta di mercato.

Theate le possibili destinazioni

È ancora prematuro per definire quali sono le squadre che potrebbero essere interessate a Theate, vista la recente esplosione, anche se l’hype cresce a dismisura intorno all’ex Oostende, dubitiamo che possa lasciare il Bologna già nella finestra di calciomercato a Gennaio. Vedremo a fine stagione quale sarà il suo rendimento per tirare le somme e capire quali potranno essere le squadre maggiormente interessate.

Il Newcastle potrebbe ripartire da Arthur Theate

Per il momento i rumors arrivano soltanto dall’Inghilterra, infatti in Premier League c’è il Newcastle dove è in atto una vera e propria rivoluzione per rinforzare la squadra e portarla a competere per il titolo nel giro di qualche anno. Dopo essere entrato nel giro della Nazionale di Roberto Martinez, sembra che Theate sia diventato un obiettivo concreto del Newcastle. Siamo certi che il Fondo Arabo non esiterà un istante a spendere cifre considerevoli per accaparrarsi uno dei difensori piú promettenti del panorama internazionale.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato