Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali notizie e le indiscrezioni di oggi 8 Novembre 2021

Cagliari Joao Pedro

La Juventus attiva sul mercato nelle ultime ore, gli obiettivi principali

Secondo le indiscrezioni di oggi, la dirigenza bianconera sta pianificando ben tre obiettivi per la prossima finestra di Calciomercato a Gennaio. In scadenza di contratto c’è il francese Ousmane Dembélé del Barcellona, rimane vivo anche l’interesse per il centrocampista Tchouameni del Monaco e per l’attacco in alternativa a Dusan Vlahovic che sembra irraggiungibile, è spuntato il nome di Darwin Núñez del Benfica.

Ousmane Dembélé in scadenza con il Barca, la Juventus ci prova

La dirigenza bianconera segue da tempo Dembélé, il giocatore sarà in scadenza di contratto e sarebbe una ghiotta occasione per avere uno dei migliori prospetti nel suo ruolo a parametro zero. A smentire questa indiscrezione, il nuovo allenatore del Barcellona Xavi Hernández che non ha dubbi sul futuro del fuoriclasse francese. “Il suo rinnovo è una priorità, un giocatore come Dembélé deve essere aiutato a diventare uno dei migliori attaccanti esterni al mondo”. Le parole dell’ex Stella dei Blaugrana potrebbero dare la carica al 24enne ex-Dortmund e convincerlo a restare.

I bianconeri sul centravanti del Benfica se non arriva Vlahovic

La Juventus sta perdendo le speranze di arrivare all’obiettivo nº1 per l’attacco, Dusan Vlahovic, conteso da mezza Europa. I talent scout bianconeri stanno virando verso volti nuovi per il reparto avanzato, tra questi l’attaccante del Benfica, Darwin Núñez. Il bomber uruguagio ha segnato 5 gol in 9 partite quest’anno e il prezzo del suo cartellino è di 20 milioni di euro, cifra alla portata della società torinese e nettamente inferiore rispetto a quella richiesta dalla Viola per la sua stella croata.

Resta vivo l’interesse per Tchouameni , anche il Manchester Utd sul giocatore del Monaco

Tchouameni sarà uno dei protagonisti della prossima sessione di calciomercato e si sta sviluppando un intreccio sull’asse Juventus-Manchester Utd, infatti anche i Red Devils sono interessati al giovane centrocampista del Monaco per sostituire il probabile partente, Pogba. Il Club Inglese non avrebbe problemi ad offrire 40-45 milioni di euro. La Juventus al contrario preferirebbe risparmiarsi questo investimento per una punta centrale. Il ritorno di Paul Pogba a Torino sarebbe festeggiato anche dalla tifoseria bianconera e ben accetto dagli addetti ai lavori. Possibilmente a costo zero visto l’esoso ingaggio del fuoriclasse della squadra inglese che comunque potrebbe abbassarsi un po’ lo stipendio per una destinazione gradita come la Juventus.

É subito Shevchenko-Mania a Genoa, le richieste dell’allenatore

Il clima a Genova è elettrizzante, già si sente la presenza di Sheva in città e all’interno della società. I rossoblù vorrebbero prendere anche Luis Campos come nuovo direttore sportivo, il portoghese ha già mostrato le sue qualità manageriali al Lille in Francia.

Idea Pulisic dal Chelsea in prestito

Secondo alcune notizie di calciomercato, l’allenatore ucraino vorrebbe attaccanti esterni veloci per attuare il suo 4-3-3 votato all’attacco. Per questo la nuova dirigenza del Genoa potrebbe prendere in prestito Christian Pulisic, non piú titolare inamovibile ai Blues che ha bisogno di giocare con maggiore continuità.

Sheva vuole alcuni suoi giocatori fidati al Genoa

Neanche il tempo di ambientarsi e Shevchenko sta già pianificando il futuro del Genoa e anche i rinforzi necessari per aumentare il potenziale della squadra ligure. Per la mediana, il Vento dell’Est vorrebbe affidare le redini del gioco a Oleksandr Zinchenko del Manchester City, calciatore polivalente, nato come terzino sinistro che all’occorrenza può giocare anche in posizione piú avanzata come esterno d’attacco. L’altro obiettivo è Vitaliy Mykolenko, giovane e promettente terzino della Nazionale Ucraina che Sheva conosce molto bene.

Il Torino per il dopo-Belotti

I granata stanno disputando una buona stagione sotto la guida di Ivan Jurić, soprattutto sotto il piano del gioco. La preoccupazione principale arriva dalle squadre che vogliono portar via alcuni giocatori chiave del Toro, in particolare Belotti e Bremer.

i Granata pensano a Joao Pedro dal Cagliari

A quanto pare Andrea Belotti non tornerà sui suoi passi ed è deciso a cambiare aria, il Presidente Cairo ormai rassegnato ha però individuato il possibile sostituto al centro dell’attacco granata. Se il Cagliari dovesse andare in B, Joao Pedro difficilmente seguirà la squadra isolana nella seconda divisione italiana. Il bomber brasiliano in doppia cifra da due stagioni, anche quest’anno si sta dimostrando uno degli attaccanti più prolifici della Serie A con 7 reti in 12 presenze. C’è da dire che la trattativa non sarà agevole, ci vorranno almeno 20 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del 29enne ex-Estoril.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato