Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, Pogba può partire già a gennaio: le notizie di oggi

Pogba-Dybala-Manchester-United-Juventus

Al centro delle attenzioni delle notizie di calciomercato, il fuoriclasse francese Paul Pogba, il Manchester United ha reso noto che il giocatore non è più all’altezza dell’ingaggio che guadagna. I Red Devils vorrebbero venderlo già a Gennaio, lasciandolo partire a parametro zero pur di liberarsi di questo oneroso stipendio.

La Juventus, tra sogno e bilancio passivo

Paul Pogba guadagna circa 15 milioni di euro a stagione con i Red Devils e il suo contratto scadrà il 30 Giugno 2022. Il Manchester United sembra aver chiuso definitivamente le porte ad un eventuale rinnovo, oltretutto il centrocampista francese vorrebbe chiedere un aumento del suo ingaggio, si parla di 20 milioni di euro a stagione. Da sempre ‘il Polpo’ è uno degli obiettivi principali della Juventus, Pogba ha vestito la maglia bianconera per quattro anni dal 2012 al 2016, lasciando un indelebile ricordo nei cuori dei tifosi, in 124 apparizioni ha segnato 28 reti e fornito 12 assist. Le qualità del 28enne sono indiscutibili, per la Juve non sarebbe solo un innesto di prestigio ma risolverebbe le tante lacune in mezzo al campo con la sua classe, tornerebbe ad essere il fulcro del centrocampo per Massimiliano Allegri. A riaccendere le speranze dei tifosi bianconeri, una recente dichiarazione del suo agente Mino Raiola: “ Chi non sogna è morto. Io i sogni non li proibisco a nessuno, li faccio anche io ogni giorno quindi sogniamo pure, fa bene. Poi vediamo se diventano realtà ”. Lasciando trapelare la concreta possibilità di vedere Paul Pogba di ritorno a Gennaio alla Juventus, ha colto l’occasione per lanciare una frecciatina al Manchester Utd: “Non si sa perché, ma quando si parla di Pogba in Inghilterra si svegliano anche i morti. Meglio non parlarne quindi, anche perché poi magari qualche ex giocatore del Manchester United se non parla di Pogba e di me non parla di niente. Quindi è meglio non parlarne.” A rendere la trattativa complicata è l’ingaggio proibitivo del classe ‘93, la situazione ‘bilancio’ della Juventus non è rosea e la dirigenza bianconera deve fare i conti con un passivo che difficilmente permetterebbe di pagare uno stipendio cosí alto.

Come giocherebbe la Juventus con Pogba:

Modulo: 4-4-2

Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Pogba, Locatelli, Chiesa; Dybala, Morata.

Allenatore: Massimiliano Allegri

Il Real Madrid, dietrofront del presidente Perez su Pogba

Il Manchester United ha interrotto le trattative per il rinnovo del contratto di Pogba, questo apre le porte al giocatore per svincolarsi a parametro zero nella prossima finestra di mercato. Oltre alla Juventus, la squadra che è sempre stata accostata a Paul Pogba è il Real Madrid. É ormai noto che l’allenatore dei Blancos ha un debole per ‘il Polpo’ e sarebbe ben felice di averlo in rosa. La frenata però è arrivata da Florentino Perez, presidente della squadra spagnola, che non sembra convinto di accollarsi l’alto ingaggio del fuoriclasse attualmente ai Red Devils. Il centrocampo del Real Madrid avrà presto bisogno di un restyling, gli unici abbastanza sicuri di essere incedibili sono il giovane Eduardo Camavinga e Federico Valverde. Toni Kroos e Luka Modric iniziano a sentire il peso dell’età che avanza, Isco è ai margini e verrà sicuramente ceduto, anche Casemiro non sembra essere indispensabile per il gioco proposto da Ancelotti e spesso i rumors parlano di una sua possibile cessione. A questo punto resta da capire, con l’ostacolo dell’alto ingaggio per la Juventus e il recente dietrofront del Real Madrid, dove potrebbe finire Paul Pogba, di certo la sua prossima squadra non sarà il Manchester United salvo sorprese o eventuali ripensamenti. La possibilità piú plausibile è che il 28enne cresciuto con nel US Torcy Giovan possa abbassare le pretese del suo ingaggio pur di giocare in una destinazione a lui gradita, in questo caso crescono le chances di vederlo a calcare i campi di Serie A .

Come giocherebbe il Real Madrid con Pogba:

Modulo: 4-3-3

Courtois, Carvajal, Alaba, Militao, Mendy; Casemiro, Pogba, Modric; Vinicius Jr., Benzema, Rodrygo

Allenatore: Carlo Ancelotti


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato