Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali notizie e indiscrezioni su Dusan Vlahovic

Vlahovic Fiorentina

Le indiscrezioni di Calciomercato non smettono di placarsi, Dusan Vlahovic si candida ad essere il giocatore piú conteso a Gennaio. A volerlo fortemente in italia c’è la Juventus ancora orfana di un centravanti vero. in Inghilterra, tre squadre sembrano pronte ad elargire sterline e arricchire le casse della Fiorentina.

Dusan Vlahovic, la Juventus ci proverà a tutti i costi

La Juventus sembra essere la destinazione preferita per il classe 2000 e non esiterebbe un istante a giocare per i bianconeri che però devono fare i conti con il bilancio e competere con la concorrenza proveniente soprattutto dalla PL.

Dusan Vlahovic per il dopo CR7

Quest’estate si è fatto ‘orecchie da mercante’ dopo la partenza di CR7, si è finto che i sostituti sarebbero stati all’altezza, che sarebbe bastato un reparto avanzato composto da Kean, Morata, Dybala e poi chissà che quel Kaio Jorge.. Niente di tutto ciò, alla Juve serve un attaccante vero, un rapace d’area, che sappia segnare di testa e reggere il “peso” dell’attacco bianconero. Non sarà facile convincere il presidente viola, Rocco Commisso, per ottenere un giocatore del calibro di Vlahovic ci vorrà un’offerta di almeno 70-75 milioni di euro. Una cifra che per Gennaio quasi sicuramente non sarà alla portata dei bianconeri. Piú percorribile sarebbe la situazione a fine stagione, quando magari verranno ceduti alcuni giocatori in esubero come Rabiot, Kulusevski e Ramsey. Tuttavia il tempo è tiranno, c’è da fare i conti con alcuni Top Club della Premier League pronti a convincere il numero 9 della Fiorentina già nella sessione di mercato invernale.

La Premier League, quali sono le squadre che si contendono Vlahovic

Sembra che ci sarà un’ipotetica corsa a tre dalla Premier League per aggiudicarsi Dusan Vlahovic. L’Arsenal per tornare ai livelli delle grandi, il Tottenham di Antonio Conte e il Manchester City di Pep Guardiola.

L’Arsenal non molla per Vlahovic

I Gunners corteggiano Vlahovic da mesi ormai ma il serbo non è convinto, dichiarando piú volte che l’Arsenal non è la sua destinazione prediletta. Secondo i Tabloid Inglesi la società inglese è pronta a mettere sul piatto l’offerta di 70 milioni di euro che sembra piú un “prendere o lasciare”.. Infatti nel caso dovesse sfumare questo obiettivo principale, l’Arsenal ha un piano B e sembra orientata a puntare su Luka Jovic del Real Madrid. Il giocatore, serbo anche lui, non riesce proprio a conquistare Carlo Ancelotti e a diventare il #9 del Santiago Bernabeu, pertanto la trattativa per i Gunners sembra piú agevole rispetto a quella per il Top Player della Fiorentina.

Vlahovic obiettivo nº1 per il Tottenham di Antonio Conte

L’allenatore pugliese è uscito allo scoperto, da poche settimane sulla panchina degli Spurs come primo nome per rinforzare la squadra ha fatto un nome e un cognome: Dusan Vlahovic. Secondo alcuni giornali inglesi l’offerta del Tottenham al momento è quella piú alta, si parla di 70 milioni di sterline da versare sulle casse viola. Nel caso che l’attaccante serbo raggiunga Antonio Conte, sarebbe scontata la cessione della stella Harry Kane, ipotizzando che nessuno dei due voglia fare turnover o essere un’opzione secondaria. Anche sul classe 93 però non ci sono ancora notizie ufficiali su un'eventuale partenza ma soltanto tanti rumors provenienti maggiormente da Juventus e Manchester City.

Il Manchester City vuole Vlahovic come terminale offensivo

Lo stesso City è interessato anche a Vlahovic, infatti Pep Guardiola sembra aver richiesto uno tra Kane e l’attaccante della Fiorentina. Il team di Manchester non ha una vera e propria punta centrale. Quello che si avvicina di piú è Gabriel Jesus che però non è un bomber d’area. Il classe ‘97 è piú un attaccante polivalente che gioca anche al servizio della squadra. Statisticamente nella sua stagione migliore ha segnato 14 gol nel 2019-20. L’attaccante brasiliano compensa però con la sua bravura nel fornire assist. Spesso Guardiola gioca con il false nueve, alternando vari giocatori veloci e scattanti come Ferran Torres, Bernardo Silva o Foden. Un eventuale acquisto di Vlahovic stravolgerebbe questa tattica del tecnico spagnolo che finora ha funzionato, ovvero di cambiare sempre il punto di riferimento come attaccante centrale del Manchester City. Come per il Tottenham, non sarebbe un problema pagare 70 milioni di euro per portare Vlahovic a giocare con gli Sky Blues.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato