Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le ultime notizie sui talenti sudamericani pronti per la Serie A

Maradona Pele

Il Calcio Sudamericano è sempre stato una miniera inesauribile di giocatori talentuosi del panorama internazionale. Alcuni tra i migliori al mondo sono approdati nel campionato italiano in passato, solo per citarne alcuni: Maradona, Zico, Falcao, Batistuta, Ronaldo, Francescoli.

Scopriamo quali sono i talenti piú in voga del momento che militano ancora nei vari campionati sudamericani e che sarebbero “pronti” per incantare con le loro magie anche in Serie A.

Piccoli Garrincha crescono, Gabriel Veron del Palmeiras

Gabriel Veron cresciuto in una fattoria ad Açu nella Regione del Rio Grande do Norte ha preferito seguire la carriera di calciatore piuttosto che quella di Torero. Il classe ‘2002 gioca nel Palmeiras e si era già messo in luce già l’anno scorso con 20 presenze e 4 gol nel massimo campionato brasiliano. La valutazione del miglior giocatore al mondiale U17 nel 2019 è ad oggi pari a 16 milioni di euro.

Tra le squadre di Serie A interessate il Cagliari e il Sassuolo alla ricerca del colpaccio made in Brazil. Veron è un ala destra velocissima dal dribbling ubriacante con palla incollata al piede. Ambidestro, ha incantato i talent scout anche per il suo quoziente intellettivo nella capacità di liberarsi e posizionarsi in campo.

Gabriel Menino del Palmeiras, il possibile colpo a centrocampo per la Juventus

Sempre nel Palmeiras sta stregando gli addetti ai lavori, il centrocampista polivalente Gabriel Menino, la dirigenza della Juventus vorrebbe seguire la “linea verde” e provare a portare questa giovane promessa carioca a Torino.

Il 20enne ha convinto anche il Commissario Tecnico della Nazionale Brasiliana, Tite che lo ha inserito nella lista dei convocati per il prossimo mondiale Qatar 2022.

Nato come terzino destro, ha giocato prevalentemente nel ruolo di mediano in questo avvio di stagione con il Palmeiras, ha collezionato 15 presenze nel Brasileirão segnando anche due reti.

Gabriel Menino è un brasiliano atipico, niente giochi di prestigio ma tanta quantità a centrocampo e bravura nel leggere le azioni e nei movimenti senza palla. Il costo di 14 milioni di euro è alla portata della dirigenza bianconera se vorrà fare questo investimento per il futuro.

Pedro De La Vega, i nerazzurri sull’esterno d’attacco che gioca nella Primera División Argentina

Nella Primera División Argentina un giocatore in particolare sta deliziando con le sue magie e giocate sorprendenti. Si tratta di Pedro De La Vega del Lanus. Il ventenne è un giocatore brevilineo e scattante (172 cm di altezza) che può giocare indifferentemente sia a destra che a sinistra.

In alcune gare giocate in Primera División è sembrato ancora acerbo ed evanescente, il classico giocatore che deve maturare per concretizzare le tante occasioni che riesce a creare con la sua fantasia e velocità d’esecuzione.

I talent scout dell’Inter gli hanno messo gli occhi addosso e potrebbero acquistarlo già nella prossima sessione di calciomercato. Il valore del giovane prospetto è di circa 6 milioni di euro ma ce ne vorranno almeno 10-15 per convincere la dirigenza del Lanus a lasciarlo partire.

Julian Alvarez il nuovo craque argentino del River Plate conteso da quattro squadre in Serie A

15 gol in 16 gare giocate è il suo biglietto da visita, Julian Alvarez sarà il talento sudamericano, tra quelli non ancora approdati in Europa, piú conteso per la finestra di calciomercato a Gennaio.

Nico Gonzalez ha consigliato alla dirigenza Viola l’acquisto del giocatore per rimpiazzare il partente Dusan Vlahovic , i tifosi della Fiorentina già sognano un nuovo craque argentino che manca dai tempi di Gabriel Omar Batistuta.

Anche la Juventus alla finestra, la possibile elezione come vicepresidente del River Plate per David Trezeguet potrebbe favorire la trattativa per il passaggio del classe 2000 in bianconero.

le Milanesi sono pronte a competere per la corsa a Julian Alvarez in scadenza di contratto nel 2022 con la squadra argentina. Nel caso che il bomber nato a Calchín decidesse di rinnovare, Inter e Milan sono disposte a pagare l’alta clausola rescissoria che dovrebbe aggirarsi sui 25-30 milioni di euro.

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato