Seguici su

Champions League

Champions League, Inter-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Ivan Perisic Inter

Mercoledì 24 novembre 2021 si gioca la 5^ giornata dei gironi di Champions League. Ecco tutto ciò che devi sapere su Inter-Shakhtar Donetsk.

 

Inter-Shakhtar Donetsk

L’Inter campione d’Italia sta attraversando un buon momento di forma. Mister Inzaghi potrà contare sulla presenza di quasi tutti i suoi titolarissimi, in un match che potrebbe essere decisivo per il passaggio del turno: c’è da riscattare un brutto 0-0 della gara d’andata in Ucraina. Sarà però assente Stefan De Vrij, che ha rimediato un problema con la sua Olanda: al suo posto dovrebbe esserci Ranocchia al centro della difesa, proprio come in campionato contro il Napoli. A centrocampo sicuri del posto Barella e Brozovic, mentre davanti Dzeko e Lautaro Martinez cercheranno di bucare in qualche modo la difesa ucraina: gli spazi ci saranno.

Lo Shakhtar Donetsk infatti verrà a San Siro per fare il suo calcio offensivo e propositivo. Mister De Zerbi – al Sassuolo fino all’anno scorso – conosce molto bene l’Inter e sarà sicuramente contento di tornare a giocare in Italia in un palcoscenico così importante come la Champions League. Gli ucraini tenteranno di fare possesso palla, gioco veloce, pressing alto e soprattutto costruzione dal basso: per i centrocampisti nerazzurri, seppur superiori da un punto di vista tecnico, ci sarà da correre.

 

Orario di Inter-Shakhtar Donetsk e dove vederla in TV o in streaming

La partita Inter-Shakhtar Donetsk si gioca mercoledì 24 novembre 2021 alle ore 18.45 allo Stadio San Siro di Milano.

La gara sarà trasmessa in diretta anche da Sky. Il canale di riferimento sul quali sarà possibile vedere il match è Sky Sport Uno (canale 201). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go.

 

Inter-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi

Probabile formazione Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Marlon, Matviyenko, Konoplya; Marcos Antonio, Maycon; Tete, Marlos, Solomon; Fernando. All. De Zerbi

 

Inter-Shakhtar Donetsk: la situazione del girone D

La squadra di Inzaghi è in fiducia e, dopo aver tenuto botta in campionato allo strappo di Milan e Napoli, ha mostrato i denti anche in Champions League. I nerazzurri sono infatti 2^ nel girone D a quota 7 punti, dietro ovviamente al Real Madrid a 9. L’Inter ha ripreso a giocare dopo la brutta partenza, vincendo le ultime due partite. Con un occhio all’altra gara, la squadra di Simone Inzaghi ha la possibilità di chiudere il discorso qualificazione.

Situazione completamente diversa per lo Shakhtar Donetsk, che invece è già fuori dalla competizione. Con un solo punto in classifica, la squadra di De Zerbi ha toppato a livello di risultati. Gli ucraini possono al massimo lottare per un posto in Europa League, ma l’umile Sheriff è comunque avanti di 5 lunghezze: servirebbe un miracolo.

 

Inter-Shakhtar Donetsk: precedenti, statistiche e curiosità

Inter e Shakhtar Donetsk si sono incontrate in totale nella loro storia fra tutte le competizioni appena 6 volte: 2 vittorie nerazzurre, 4 pareggi e 0 trionfi per gli ucraini. La gara d’andata a Donetsk è terminata 0-0, così come i precedenti due risultati nel girone di Champions League dello scorso anno.

In 3 partite casalinghe, l’Inter ha subito solo 1 gol dagli ucraini, ed erano le qualificazioni per la Champions League del 2005: finì 1-1 e, in virtù del successo esterno per 0-2, furono i nerazzurri a passare il turno.

L’ultima vittoria dell’Inter è invece molto netta: 5-0 nella semifinale secca di Europa League giocata nell’agosto del 2020. Quella però era una squadra molto diversa, con ambizioni diverse: a guidare la truppa c’era Romelu Lukaku in campo e Antonio Conte in panchina.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League