Seguici su

Rubriche

Genoa-Sampdoria, la storia del derby della Lanterna

Stadio Luigi Ferraris Genoa

La storia di uno dei derby più antichi della storia della Serie A, quello tra Genoa e Sampdoria: il derby della Lanterna

Ci sono partite che hanno un fascino ed un importanza maggiore rispetto ad altre. Partite che interessano non solo i tifosi delle due squadre in questione, ma anche tutti gli amanti e gli appassionati del gioco del calcio. Tra queste partite, senza ombra di dubbio, non possono mancare i derby. Quello tra Genoa e Sampdoria, oltre ad essere sicuramente uno dei più sentiti, è anche uno dei derby più antichi del nostro campionato. Scopriamo insieme la storia del derby della Lanterna.

Genoa-Sampdoria: la storia del derby della Lanterna

Quello tra Genoa e Sampdoria è uno dei derby più antichi del nostro campionato. Nonostante la nascita della Sampdoria risalga infatti al 1946, il derby viene addirittura giocato dal lontano 1902. Inizialmente il Genoa giocava infatti il derby con l'Andrea Doria. Dal 1946, quando l'Andrea Doria venne fusa con la Sampierdarenese per dare vita alla Sampdoria, il derby viene stabilmente disputato allo stadio Luigi Ferraris, o “Marassi“, di Genova. Il primo derby della storia che, come detto prima, venne disputato addirittura nel 1902, fu vinto dal Genoa, che si impose per 3-1 contro l'Andrea Doria grazie alle reti di Salvadè ed alla doppietta di Pasteur, tra l'altro il match venne disputato in prima categoria. Vittoria anche per la Sampdoria al suo primo derby dopo la fondazione, giocato appunto nel 1946. Secco tre a zero dei blucerchiati, che con Baldini, Frugali e Fiorini non lasciarono scampo ai grifoni.

Genoa-Sampdoria: bilancio non troppo equilibrato, Sampdoria leggermente avanti nei precedenti

Sono 104 i derby ufficiali disputati tra Genoa e Sampdoria. Il bilancio sorride ai blucerchiati, che lo hanno portato a casa per ben 40 volte contro le 26 del Genoa, completano 38 pareggi. Se a queste si aggiunge anche il conto delle gare non ufficiali i derby disputati salgono a 122, con 44 vittorie della Samp contro le 31 del Genoa, poi 47 pareggi. Un po' più equilibrata invece la situazione per quanto riguarda le reti messe a segno. Contando solamente le partite ufficiali, sono 120 quelle della Sampdoria e 102 quelle del Genoa. Se al conto totale si aggiungono invece anche le partite non ufficiali, il totale sale a 146 realizzazioni per i blucerchiati ed a 130 realizzazioni per i rossoblù.

Genoa-Sampdoria: i migliori calciatori nella storia del derby

Anche se non sono mai state due delle principali squadre del campionato italiano, anche Genoa e Sampdoria hanno detto la loro nel corso degli anni. Nelle ultimissime stagioni entrambe le formazioni stanno vivendo un periodo di calo e si trovano a dover lottare per non retrocedere, ma negli anni passati erano in lotta, la Sampdoria un po' di più, per un posto nelle competizioni europee con le sette sorelle. Se invece si va a guardare la storia in generale, non molti sapranno che il Genoa è addirittura la quarta squadra più titolata del nostro campionato, seconda solamente a Juventus, Inter e Milan. Ben nove gli scudetti vinti dai grifoni che ne possono addirittura vantare il triplo rispetto ad un top team come la Roma e sette in più di squadre come Lazio o Napoli. Ai grifoni tra l'altro manca appena uno Scudetto per poter mettere anche la prima stella nella maglietta, anche se al momento le possibilità che il Genoa possa competere per la vittoria del campionato sono pari a zero. Uno invece lo Scudetto vinto dalla Sampdoria, quello della stagione 1990/91.

Nonostante, soprattutto negli ultimi anni, non siano state tra le principali squadre del campionato, anche Genoa e Sampdoria possono vantare di aver avuto alcuni dei migliori calciatori che il nostro campionato ha mai visto. Tra i principali sicuramente troviamo Gianluca Vialli e Roberto Mancini, che hanno fatto sognare i tifosi della Sampdoria formando una delle migliori coppie d'attacco che la Serie A abbia mai visto. Importanti anche calciatori del calibro di Diego Milito che, prima di andare all'Inter per vincere tutto e con una doppietta in finale di Champions League, ha giocato con la maglia del Genoa. Più recentemente sicuramente da segnalare Fabio Quagliarella, uno degli attaccanti più prolifici che il campionato italiano abbia mai avuto.

Genoa-Sampdoria: i record del derby

Partiamo dal record che più facilmente potrebbe essere battuto, anche se facilissimo non è, quello di calciatore con più gol nella storia del derby. Al comando della particolare classifica troviamo Giuseppe Baldini e Adriano Bassetto, che hanno segnato 5 gol nel derby. Mentre il primo lo ha fatto con entrambe le maglie, quattro volte con la Sampdoria ed una con il Genoa, il secondo ha giocato solamente con la maglia dei blucerchiati. Se invece consideriamo anche il periodo antecedente alla fondazione della Sampdoria, Baldini sale a sei realizzazioni avendo segnato un gol anche con la maglia dell'Andrea Doria, diventando l'unico a segnare nel derby con tre maglie diverse. Il migliore marcatore in singolo per il Genoa è Diego Milito, che ha segnato quattro reti nel derby. Tra l'altro “El Principe“, è anche l'unico calciatore nella storia ultra secolare del derby della Lanterna ad aver segnato addirittura una tripletta. Oltre a Baldini, sono invece altri due i calciatori che hanno segnato nel derby con entrambe le squadre: Paolo Barison e Edwin Ronald Firmani.

Andiamo adesso a vedere i record e le statistiche più particolari e perché no, più interessanti. Solo due calciatori sono stati espulsi più di una volta nella storia del derby: Nicola Caricola e Davide Nicola, che oltre ad avere in comune il Nicola (uno nel nome e l'altro nel cognome), condividono anche il primato di calciatori più espulsi, con due cartellini rossi. Sono 20 le autoreti che ha invece visto il derby. Casualità, la stragrande maggioranza di queste le ha messe a segno il Genoa, 18 contro appena due.

Non solo giocatori, ci sono stati anche degli allenatori che nella storia hanno allenato entrambe le formazioni di Genova. Stiamo parlando di Roberto Lerici, Paolo Tabanelli, Luigi Delneri e Delio Rossi. Curiosità anche riguardante gli arbitri: i direttori di gara che hanno diretto per più volte il derby della Lanterna sono Riccardo Pieri, Giulio Campanati e Luigi Agnolin, tutti con quattro derby.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Rubriche