Seguici su

Champions League

Il Milan si qualifica se: le combinazioni che portano i rossoneri agli ottavi di Champions League

Milan

Dopo la bella vittoria in casa dell'Atletico Madrid c'è ancora un lumicino di speranza per Ibra e compagni di passare il turno

Il Milan è tornato a sognare. Lo ha fatto dove si sente più a casa, in una di quelle gare di Champions League che hanno reso grandi la storia dei rossoneri. Dopo aver portato a casa solo un punto nelle prime tre gare, dove ad onor del vero gli uomini di Pioli avrebbero meritato di raccogliere di più, l'imperativo per continuare a sperare nel passaggio del turno era battere l'Atletico Madrid al Wanda Metropolitano. E così la testa di Messias che fa capolino in mezzo a tre maglie biancorosse e regala al trentenne ex Crotone un esordio in Champions da favola, lascia ancora accese le speranze di passaggio del turno.

Nel girone B il Liverpool ha messo in ghiaccio qualificazione e primo posto vincendo anche ieri sera contro il Porto. C'è ancora però un secondo posto da aggiudicarsi e la situazione è apertissima con tutte e tre le altre squadre che possono passare il turno. Andiamo ad analizzare tutte le possibilità che porterebbero Ibra e soci agli ottavi:

Il Milan si qualifica se…

  • Batte il Liverpool e Porto-Atletico Madrid finisce in parità: in questo caso il Milan sarebbe secondo a 7 punti con Porto a 6 e Atletico a 5. Così arriverebbe un'incredibile passaggio del turno. La situazione è ovviamente molto complicata visto che va innanzitutto battuto il Liverpool, attualmente una delle squadre più in forma dell'intera competizione. Ma anche perché nell'altra gara Porto e Atletico giocheranno la loro partita come fosse uno scontro ed eliminazione diretta.
  • Batte il Liverpool e l'Atletico Madrid vince ad Oporto: anche in questa situazione i rossoneri potrebbero staccare il biglietto per il tabellone ad eliminazione diretta. Infatti la classifica dietro il Liverpool direbbe Milan e Atletico 7 punti e Porto 5. Essendo pari gli scontri diretti, si guarderebbe alla differenza reti totale. Il Milan è attualmente in vantaggio (-2) rispetto all'Atletico (-3). Se a fine turno ci fosse parità anche nella differenza reti si guarderebbero altri criteri. Nell'ordine: maggior numero di gol segnati nel girone, maggior numero di gol segnati fuori casa nel girone, maggior numero di vittorie nel girone, maggior numero di vittorie fuori casa nel girone, miglior condotta fair play, miglior coefficiente UEFA.

Nell'eventualità che il Milan non dovesse riuscire nell'impresa di qualificarsi agli ottavi ci sarebbe comunque la possibilità di raggiungere il terzo posto del gruppo B e di “scendere” in Europa League.

Il Milan va in Europa League se…

L'analisi in questo caso è molto semplice: qualsiasi sia il risultato dei rossoneri contro il Liverpool, il terzo posto sarebbe raggiunto se il Porto battesse l'Altetico Madrid. Va da sé che tutte le altre combinazioni condannerebbero il Milan all'ultimo posto nel girone e all'addio alle competizioni europee.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League