Seguici su

Champions League

Juventus – Zenit: probabili formazioni e dove vederla in TV

Juventus

I bianconeri della Juventus si presentano allo Stadium pronti ad affrontare lo Zenit San Pietroburgo per l’incontro valevole per la quarta giornata di ritorno per il girone H. La Juventus nella partita di andata si è imposta per uno a zero con un gol negli ultimi minuti. Ancora brucia ai russi quella svista difensiva che ha portato in vantaggio e poi alla vittoria i bianconeri.

Juventus – Zenit

Ma in campionato le cose per la Juventus non vanno davvero per il verso giusto. Nell'incontro contro il Verona, si è trovata travolta dalla furia di Giovanni Simeone, figlio dell’allenatore dell’Atletico Madrid. Il calciatore figlio d’arte, nelle ultime giornate, ha messo a segno sei gol, ridicolizzando la difesa bianconera. La Juve vista in Serie A e quella vista in Champions hanno un dato che le differenzia moltissimo. La Juventus è l'unica squadra insieme al Bayern di  Monaco ad aver subito zero gol in Champions League. Sarà davvero interessante questa partita per queste due formazioni.

Lo Zenit di San Pietroburgo ha ancora da chiedere molto a questo girone, visto che i russi si trovano a soli tre punti dal Chelsea campione d'Europa. Il girone H promette delle sfide apertissime, soprattutto in caso che una delle favorite incappi in una sconfitta o in un pareggio. Lo Zenit è riuscito ad arginare una Juve in difficoltà nella partita di andata, cadendo solo negli ultimi minuti della gara. A questo punto è lecito chiedersi: riuscirà lo Zenit a vincere allo Stadium?

I bianconeri in questa edizione della Champions non sono stati mai considerati tra i papabili vincitori della coppa dalle grandi orecchie, ma i risultati di questo girone testimoniano il contrario. Se la Juve dovesse battere lo Zenit, sarebbe con tutta probabilità già qualificata per le fasi a eliminazione diretta. Dopo la cessione di CR7, pochi tifosi juventini erano così ottimisti di arrivare a qualificarsi agli ottavi di Champions. Ma il gran lavoro di Massimiliano Allegri, al netto delle difficoltà in campionato, sta portando la Vecchia Signora nuovamente in Champions, nell’Europa che conta. Riuscirà la Juve a trovare nuovamente la vittoria? 

Lo Zenit che nel suo campionato è primo in classifica, è come ogni anno una squadra ostica, che cercherà di strappare un pareggio ai bianconeri. Un punto per i russi sarebbe fondamentale soprattutto in ottica Europa League. Un pareggio per lo Zenit, considerando il girone di ferro che i russi stanno affrontando, è come una vera e propria vittoria.

Probabilmente la Juventus farà la classica partita d’attacco, provando a mettere in tasca la qualificazione. Un’eventuale qualificazione anticipata permetterà di concentrarsi fin da subito sui risultati in campionato. 

Orario di Juventus – Zenit e dove vederla in TV o in streaming

La partita tra Juventus e Zenit verrà disputata martedì 2 novembre alle ore 21:00 allo Juventus Stadium di Torino. Il match sarà trasmesso in diretta sui canali sportivi dell'emittente televisiva SKY, oltre che al servizio streaming offerto da Infinity.

Dove vedere Juventus – Zenit: tutte le informazioni utili

          Orario: 21:00

         Canale TV: Sky Sport Uno, Sky Sport (canale 252), Canale 5

–          Streaming: –

Juventus – Zenit: formazioni e convocati

Convocati Juventus – Zenit

Juventus

Szczesny, Perin, Pinsoglio, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Cuadrado, Bonucci, Rugani, Pellegrini, Arthur, Ramsey, McKennie, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi, Rabiot, Kulusevski, Morata, Kaio Jorge, Dybala, Chiesa

Zenit

Kritsyuk, Chistyakov, Santos, Barrios, Wendel, Malcom, Claudinho, Kuzyaev, Sutormin, Dzyuba, Rakits'kyy, Kerzhakov, Buazrov, Krugovoi, Lovren, Azmoun, Mostovoy, Erokhin, Kravtsov, Kuznetsov, Khotulev

Probabili formazioni Juventus – Zenit

Probabile formazione Juventus (4-4-2):Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Bentancur, Chiesa; Morata, Dybala. All. Allegri

Probabile formazione Zenit (3-4-2-1):Kritsyuk; Lovren, Chistyakov, Rakitsky; Sutormin, Barrios, Wendel, Karavaev; Malcom, Claudinho; Azmoun

I giocatori che possono fare la differenza

Paulo Dybala

La Joya è il top player della Juve. Può risolverla con una sola giocata di classe.

Malcom

Il brasiliano fa della sua velocità il fulcro del suo gioco. Se dovesse avere campo a disposizione, può creare più di qualche grattacapo alla difesa bianconera.

Articoli correlati : Juventus – Zenit: Pronostico, Quote e Consigli / Juventus-Zenit San Pietroburgo: orario e dove vederla in tv


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League