Seguici su

Rubriche

Roma-Lazio, la storia del derby della Capitale

Stadio Olimpico Roma

La storia di uno dei derby più sentiti della storia della Serie A, quello tra Roma e Lazio: il derby della Capitale

Ci sono delle partite che, indubbiamente, hanno un fascino ed un importanza decisamente superiore se paragonate al resto delle altre. Partite che i tifosi delle squadre in questione, ma anche tutto il resto degli appassionati di questo sport, aspettano tutto l'anno. Partite che sono in grado di frizzare città intere. Di tenere con il fiato sospeso milioni di tifosi. Di far vivere delle emozioni indescrivibili. Oggi abbiamo deciso di raccontarvi la storia di una delle partite più sentite in Italia, in grado di fermare Roma per un giorno intero, quella tra Roma e Lazio: la storia del derby della Capitale.

Roma-Lazio: la storia del derby della Capitale

Risale addirittura all'8 dicembre del 1929 il primo derby tra Roma e Lazio. Anche se l'origine della società biancoceleste risale al lontano 1900, la Roma venne fondata 27 anni dopo, nel 1927. La rivalità è una delle più accese del campionato anche per altri motivi, oltre a quelli classici del derby che vedono schierate di fronte due fazioni della stessa città. Inizialmente infatti le due squadre avrebbero dovuto fondersi per formare l'Associazione Sportiva Roma. I dirigenti della Lazio però si rifiutarono e fu così che nacque l'As Roma. Tornando dunque alla prima storica partita tra le due formazioni, fu proprio la giovane As Roma ad avere la meglio sulla Lazio, con uno 0-1 esterno firmato Volk.

Da allora il derby ha continuato a salire di importanza, fino a raggiungere il picco massimo verso la fine degli anni '90, quando entrambe le formazioni erano ormai ai vertici del calcio italiano e lottavano per lo Scudetto. Dai primi anni 2000 è inoltre una delle partite più seguite non solo a livello italiano, ma addirittura a livello globale, sono ben 170 le nazioni diverse nelle quali la partita viene infatti trasmessa in televisione.

Roma-Lazio: bilancio non troppo equilibrato, Roma leggermente avanti nei precedenti

Sono ben 179 le partite ufficiali disputate tra Roma e Lazio. I precedenti sorridono ai giallorossi, che hanno strappato una vittoria nel derby in 66 occasioni, sono 48 invece le vittorie della Lazio, poi 65 pareggi. Se al totale delle gare ufficiali si va ad aggiungere anche quello delle partite non ufficiali, il numero di derby disputati nella storia sale a 193, con 72 successi dei giallorossi e 55 dei biancocelesti, e con 66 pareggi. Bilancio abbastanza squilibrato anche per quanto riguarda le reti messe a segno nel derby. Sono 222 in gare ufficiali e 243 in generale quelle segnate dalla Roma, mentre sono 178 ufficiali e 199 totali quelle messe a segno dalla Lazio.

Roma-Lazio: i due derby più drammatici

Il derby più drammatico di sempre è quello del 28 ottobre del 1979. Nel corso della partita un giovane tifoso della Roma esplose un razzo nautico usato per le segnalazioni luminose in direzione della curva popolata dai tifosi della Lazio. Il razzo attraverso tutto il campo e finì precisamente nell'occhio di Vincenzo Paparelli, un tifoso dei biancocelesti. Il tifoso venne subito trasportato all'ospedale più vicino ed il match, dopo essere stato sospeso per diversi minuti, riprese normalmente tra le assordanti proteste dei tifosi laziali, che lanciarono in campo anche diversi oggetti.

Il secondo è invece quello del 21 marzo del 2004. Sette tifosi della Roma scavalcarono le barriere e andarono in campo in direzione del capitano dei giallorossi Francesco Totti, chiedendo a quest'ultimo di pretendere l'interruzione del match da parte del direttore di gara a causa di un evento funesto. L'evento in questione riguardava la presunta morte di un bambino, investito da una camionetta della polizia al di fuori dello stadio. Voce che si diffuse sugli spalti ma che in realtà non rispecchiava la verità. Dopo 25 minuti di sospensione l'arbitro, dopo aver parlato anche con l'allora presidente della Lega Calcio Adriano Galliani, decise di sospendere il match in maniera definitiva.

Roma-Lazio: i migliori calciatori nella storia del derby

Sono tanti i calciatori importanti che nel corso degli anni hanno preso parte dal derby della Capitale. Tra i tanti possiamo ricordare Francesco Totti, Amedeo Amadei, Silvio Piola, Daniele De Rossi o, più recentemente, anche Ciro Immobile. Tra questi alcuni hanno però lasciato una traccia indelebile nella storia della stracittadina. Il calciatore che l'ha giocata più volte è proprio Francesco Totti, che ha disputato la bellezza di 44 derby di Roma, 45 se si considerano anche le partite non ufficiali. Il primo per la Lazio è invece Giuseppe Wilson, che di derby ne ha giocati 23. Se andiamo a vedere la classifica dei marcatori è ancora il pupone a primeggiare. Insieme a Dino da Costa è proprio Totti infatti il migliore marcatore di sempre nella partita con 11 realizzazioni. Considerano le gare non ufficiali però, da Costa lo supera arrivando a 12. Per la Lazio è invece Silvio Piola il migliore bomber con sette centri, segue Ciro Immobile a sei.

Roma-Lazio: i record del derby

Oltre ad essere il calciatore con più presenze e più gol nella storia del derby, Francesco Totti è anche il calciatore che più volte nella storia lo ha vinto questo derby, ben 16. Il giocatore che invece ha segnato più autogol è Sergio Santarini, che ne ha messi a segno due. L'allenatore che ha allenato per più derby Nils Liedholm, con 16 derby in saccoccia. Il calciatore in grado di segnare più gol in una singola partita, e l'unico a segnarne così tanti, è stato Vincenzo Montella: l'aeroplanino mise addirittura a segno un poker nel derby nel 2001-02. Appena tre invece i calciatori che sono riusciti a timbrare il cartellino con entrambe le maglie: Arne Selmosson, Aleksandar Kolarov e Pedro. L'unico allenatore nella storia in grado di vincere tutti e quattro i derby disputati in stagione (due di Serie A e due di Coppa Italia) è stato Sven-Goran Eriksson, allenatore della Lazio. Quelli che ne hanno vinti di più consecutivamente in campionato sono invece Luigi Barbesino con la Roma e Tommaso Maestrelli con la Lazio, entrambi a quota quattro vittorie di fila.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Rubriche