Seguici su

Serie A

Torino – Udinese: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Rolando Mandragora Torino

Allo stadio Olimpico Grande Torino va in scena l’interessante scontro tra i granata e l’Udinese di Gotti.

Torino – Udinese

Il Torino arriva da una sconfitta contro lo Spezia. Per i Granata è stata una partita davvero difficile e sfortunata. Hanno cercato in tutti i modi la via del gol, ma la formazione di Thiago Motta è riuscita in ogni modo a bloccare le azioni del Toro. Nonostante i granata abbiano concluso più volte nello specchio, la squadra di Juric non è riuscita a fare la cosa più importante: vincere. L’allenatore Juric alla fine della partita era molto rammaricato dalla prestazione e dal risultato. Per poter ambire a posizioni più alte, i granata hanno bisogno di più punti. Il Torino si trova a metà classifica, in un vero e proprio limbo che sembra non aver via d’uscita. Il Toro potrebbe ovviamente permettersi di stare anche più in alto di così. 

L'Udinese arriva da una vittoria rocambolesca. 3-2 sul Sassuolo e 3 punti importantissimi. La squadra di Gotti alla fine ha meritato di vincere. Ultimamente, l'Udinese sta facendo vedere un bel gioco. Vari giocatori sono davvero in forma. Un calciatore che si sta distinguendo è Pereyra, diventato un vero e proprio leader d’esperienza nel centrocampo bianconero.

Il Torino sta davvero entusiasmando in questo campionato. Si ritrova in una posizione di classifica in cui ha bisogno di vincere per continuare la risalita e non può certo accontentarsi di un pareggio. La squadra di Juric finora ha dimostrato di saper giocare a calcio, ha sempre messo sotto le proprie avversarie. Uno dei problemi più grossi di questo Torino è l’attacco. Sono pochi i giocatori offensivi che non siano passati dall’infermeria. Ora il presidente Cairo dovrebbe mettere mano al portafoglio così da poter dare a Juric anche la possibilità di giocare alla pari delle 4 o 5 squadre che lottano per un posto nell'Europa che conta. Questo Torino può ambire tranquillamente alla Conference League.

Anche l’Udinese potrà dire la sua in questa partita. Gotti sa come mettere in difficoltà anche un allenatore esperto come Ivan Juric. Aspettiamoci perciò una bella partita, che difficilmente si concluderà con un semplice pareggio.

Orario di Torino – Udinese e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Torino e Udinese si giocherà lunedì 22 novembre alle ore 20:45 allo Stadio Olimpico Grande Torino. Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Torino – Udinese: formazioni e convocati

Convocati Torino – Udinese

Torino

Berisha, Milinkovic-Savic, Gemello, Bremer, Izzo, Zima, Rodriguez, Singo, Djidji, Vojvoda, Ola Aina, Buongiorno, Baselli, Lukic, Praet, Kone, Linetty, Rincon, Belotti, Zaza, Sanabria, Warming

Indisponibili: Rodriguez, Praet

Squalificati: –

Udinese

Silvestri, Padelli, Santurro, Carnelos, Perez, Samir, Zeegelar, Molina, Nuytinck, Becao, Stryger Larsen, De Maio, Soppy, Makengo, Jajalo, Walace, Udogie, Arslan, Samardzic, Pereyra, Beto, Deulofeu, Forestieri, Success

Indisponibili: –

Squalificati: Makengo

Probabili formazioni Torino – Udinese

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): V. Milinkovic; Izzo, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Pobega, Aina; Linetty, Brekalo; Belotti. All.: Juric.

Probabile formazione Udinese (3-5-2):Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; N. Molina, Pereyra, Walace, Arslan, Udogie; Deulofeu, Beto. All.: Gotti.

Torino – Udinese: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Torino e Udinese!

Andrea Belotti

Il gallo Belotti deve tornare al gol e l'Udinese può essere la giusta vittima per riprendere il business.

Molina

Una grande incognita di questo match. Le sue accelerazioni sulla fascia possono essere fatali per una difesa piazzata come quella granata.

Torino – Udinese: precedenti, statistiche e curiosità

  • Il Toro e l'Udinese si sono affrontate solo una volta di lunedì in Serie A, con il match del 31 ottobre 2016 terminato con un pareggio.
  • Continua il momento no del Toro, che da inizio ottobre ha perso 4 delle 6 partite giocate in Serie A, stabilendo il record del minor numero di punti raccolti nel parziale di questa stagione.
  • Nonostante tutto, il Toro ha registrato una partenza migliore di quella della scorsa stagione. Insieme al Napoli e alla Fiorentina, il Torino ha guadagnato 8 punti in più nei primi 12 turni di questo campionato rispetto allo scorso anno.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A