Seguici su

Serie A

Tutto sulla Salernitana: calendario, risultati, mercato e fantacalcio

Stemma_Salernitana

Dopo un grande campionato di Serie B, la Salernitana è riuscita a strappare la promozione diretta grazie al secondo posto conquistato nello scorso campionato cadetto. Tornata in Serie A 22 anni dopo l'ultima volta, adesso l'obiettivo è mantenere la categoria.

Il calendario della Salernitana: gennaio e febbraio decisivi per la salvezza, finale al cardiopalma pieno di big match

Dopo aver chiuso una grandissima annata di Serie B, terminata con la promozione nel massimo campionato italiano, la Salernitana è pronta a difendere la tanto agognata promozione in Serie A. Non sarà semplice, sia perché le altre squadre sono molto attrezzate, sia perché dopo 22 anni di assenza di cose ne sono cambiate parecchie in Serie A. La stagione non è iniziata benissimo, con i campani che ricoprono al momento il penultimo posto in campionato, la salvezza però non è impossibile.

Procede ancora bene invece il percorso in Coppa Italia, dove la Salernitana ha passato il primo turno battendo la Reggina per 2-0. Al secondo turno i campani trovano di fronte il Genoa, avversaria alla portata. In palio c'è un posto per gli ottavi di finale, dove ad attendere una delle due formazioni c'è il Milan.

Calendario Salernitana: le ultime 5 partite

  • Salernitana – Napoli 0-1 (Serie A) 31 ottobre 2021
  • Venezia – Salernitana 1-2 (Serie A): 26 ottobre 2021
  • Salernitana – Empoli 2-4 (Serie A): 23 ottobre 2021
  • Spezia – Salernitana 2-1 (Serie A): 16 ottobre 2021
  • Salernitana – Genoa 1-0 (Serie A): 2 ottobre 2021

Calendario Salernitana: le prossime 5 partite

  • Lazio – Salernitana (Serie A): 7 novembre 2021 alle 18:00
  • Salernitana – Sampdoria (Serie A): 21 novembre 2021 alle 15:00
  • Cagliari – Salernitana (Serie A): 26 novembre 2021 alle 20:45
  • Salernitana – Juventus (Serie A): 30 novembre 2021 alle 20:45
  • Milan – Salernitana (Serie A): 4 dicembre 2021 alle 15:00

Calendario Salernitana: le 5 partite più importanti della stagione

  • Cagliari – Salernitana (Serie A): 26 novembre 2021 alle 20:45
  • Salernitana – Venezia (Serie A): 6 gennaio 2022 orario da definire
  • Salernitana – Spezia (Serie A): 6 febbraio 2022 orario da definire
  • Genoa – Salernitana (Serie A): 13 febbraio 2022 orario da definire
  • Salernitana – Cagliari (Serie A): 8 maggio 2022 orario da definire

Il calciomercato della Salernitana: salutano Tutino e Kiyine, dentro Simy e Ribery

Tanti i movimenti della Salernitana sul fronte uscite, la maggior parte dei quali però sono dei fine prestiti. Tra i più importanti da segnalare l'addio di Tutino, rientrato al Napoli, e quello di Kiyine, rientrato invece alla Lazio. Alla Lazio tornano anche Andre Anderson, Casasola e Durmisi. Lasciano da svincolati Giannetti e Firenze. Cessione in prestito invece per Micai (passato alla Reggina), Cavion (passato al Brescia), Boultam (passato al Cosenza) e Kristoffersen (passato al Cosenza).

Diversi anche quelli sul fronte entrate. Il colpo che spicca su tutti è però quello di Franck Ribery, arrivato dopo essersi svincolato dalla Fiorentina. Importante anche l'acquisto di Simy, preso dal Crotone dopo una stagione da protagonista in Serie A. Tra gli altri colpi interessanti arrivano anche Jaroszynski a titolo definitivo dal Genoa, Kastanos in prestito dalla Juventus, Obi dopo essersi svincolato dal Chievo, Gagliolo in prestito dal Parma, Coulibaly in prestito dall'Udinese e Bonazzoli in prestito dalla Sampdoria. Presi anche Delli Carri in prestito dalla Juventus, Zortea in prestito dall'Atalanta, Strandberg dopo essersi svincolato dall'Ural, Ruggeri in prestito dall'Atalanta, Fiorillo a titolo definitivo dal Pescara e Ranieri in prestito dalla Fiorentina.

Calciomercato Salernitana: tutti gli acquisti

  • Franck Ribery (attaccante) – svincolato
  • Simeon Tochukwu Nwanko (attaccante) – arrivato dal Crotone
  • Pawel Jaroszynski (difensore) – arrivato dal Genoa
  • Nadir Zortea (portiere) – arrivato in prestito dall'Atalanta
  • Joel Obi (centrocampista) – svincolato
  • Stefan Strandberg (difensore) – svincolato
  • Mamadou Coulibaly (centrocampista) – arrivato in prestito dall'Udinese
  • Matteo Ruggeri (difensore) – arrivato in prestito dall'Atalanta
  • Federico Bonazzoli (attaccante) – arrivato in prestito dalla Sampdoria
  • Vincenzo Fiorillo (portiere) – arrivato dal Pescara
  • Grigoris Kastanos (centrocampista) – arrivato in prestito dalla Juventus
  • Filippo Delli Carri (difensore) – arrivato in prestito dalla Juventus
  • Riccardo Gagliolo (difensore) – arrivato dal Parma
  • Luca Ranieri (difensore) – arrivato in prestito dalla Fiorentina

Calciomercato Salernitana: tutte le cessioni

  • Gennaro Tutino (attaccante) – rientrato al Napoli
  • Sofian Kiyine (centrocampista) – rientrato alla Lazio
  • Andre Anderson (centrocampista) – rientrato alla Lazio
  • Tiago Casasola (difensore) – rientrato alla Lazio
  • Riza Durmisi (difensore) – rientrato alla Lazio
  • Alessandro Micai (portiere) – prestato alla Reggina
  • Michele Cavion (centrocampista) – prestato al Brescia
  • Reda Boultam (centrocampista) – prestato al Cosenza
  • Niccolo Giannetti (attaccante) – svincolato
  • Marco Firenze (centrocampista) – svincolato
  • Julian Kristoffersen (attaccante) – prestato al Cosenza

La formazione della Salernitana: Ribery porta tanta esperienza e Simy tanti gol, in difesa tanti cambi

Cambia quasi completamente l'undici iniziale della Salernitana. La maggior parte dei cambiamenti sono avvenuti tra centrocampo e attacco. In avanti coppia inaspettata e super esperiente formata da Franck Ribery e Simy. Sulla fascia destra Kechrida, su quella sinistra agirà invece Ruggeri. In mezzo in cabina di regia spazio per Di Tacchio, ai suoi lati due nuovi arrivi, da un lato Obi e dall'altro Mamadou Coulibaly.

In difesa in porta rimane ancora Belec. L'unica conferma è quella di Bogdan, poi ai suoi fianchi altri due nuovi arrivati: Strandberg e Gagliolo.

Formazione Salernitana: tutti i giocatori

Portieri: Vid Belec, Vincenzo Fiorillo, Antonio Russo, Guido Guerrieri

Difensori: Luca Ranieri, Riccardo Gagliolo, Stefan Strandberg, Norbert Gyomber, Luka Bogdan, Federic Veseli, Ramzi Aya, Filippo Delli Carri, Matteo Ruggeri, Pawel Jaroszynski

Centrocampisti: Leonardo Capezzi, Francesco Di Tacchio, Andrea Schiavone, Mamadou Coulibaly, Lassana Coulibaly, Grigoris Kastanos, Joel Obi, Wajdi Kechrida, Nadir Zortea, Sedrick Kalombo

Attaccanti: Franck Ribery, Simeon Tochukwu Nwanko, Federico Bonazzoli, Cedric Gondo, Milan Djuric, Edoardo Vergani

Formazione Salernitana: gli 11 titolari

3-5-2: Belec; Bogdan, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, Obi, Di Tacchio, M. Coulibaly, Ruggeri; Ribery, Simy.

Allenatore: Fabrizio Castori

Fantacalcio Salernitana: Simy e Ribery da prendere per forza, da evitare invece il reparto difensivo

L'attacco è decisamente il reparto migliore quando si parla di fantacalcio e si guarda in casa della Salernitana. I campani davanti possono infatti vantare non uno ma ben due pezzi da novanta. Da un lato Franck Ribery, uno che ha fatto la storia del calcio europeo e che in Italia aveva già giocato con la maglia della Fiorentina. Una vera e propria leggenda che alza, e di tanto, il tasso tecnico in casa dei campani. L'altro è invece Simeon Tochukwu Nwanko, meglio conosciuto come Simy. L'ex attaccante del Crotone è reduce da un grandissimo campionato nel quale è addirittura riuscito a superare quota venti gol in Serie a, traguardo sicuramente non per molti.

Anche a centrocampo però non mancano alcuni che potrebbero rappresentare di sicuro delle valide alternative economiche ai top di reparto. Uno su tutti forse Mamadou Coulibaly, uno che in carriera ha sempre avuto il vizietto del gol, anche se non ne ha mai segnati tantissimi. Un giovane molto promettente che potrebbe far bene è invece Kastanos, arrivato dalla Juventus ed alla ricerca di minuti per mostrare le sue qualità. Obi, considerata l'esperienza, potrebbe essere uno dei colpi più sicuri per il classico sei politico. Non fanno impazzire infine Kechrida e Di Tacchio.

In difesa, infine, meglio non guardare tra le file della Salernitana. Sarà a fine stagione sicuramente una delle difese più battute del campionato e subirà sicuramente tanti attacchi e molto il gioco degli avversari.

Fantacalcio Salernitana: i 3 migliori giocatori da prendere

Franck Ribery

Come detto prima delle qualità e dell'esperienza del calciatore non si discute assolutamente. Basta che lui sia in giornata si che tutta la squadra potrebbe girare alla perfezione. Poi batte punizioni, calci da fermo, calci d'angolo e calci di rigore. Cosa volete di più? In campionato ha già trovato due assist.

Simy

L'anno scorso è stato uno dei protagonisti in Serie A con la maglia del Crotone. Grazie anche alla freddezza dagli undici metri è stato capace di segnare più di 20 gol, essendo l'attaccante di una squadra poi retrocessa al termine della stagione. Quest'anno ci ha messo un po' per ambientarsi ma adesso che è riuscito finalmente a sbloccarsi i gol non mancheranno di sicuro. Per ora un gol e due assist.

Mamadou Coulibaly

Forse è quello che più di tutti ha iniziato al meglio la stagione in casa della Salernitana. Sono già due i centri trovati dopo otto partite di Serie a. Ottimi tempi di inserimento e discreta qualità di finalizzazione, da tenere in considerazione.

Fantacalcio Salernitana: i 3 peggiori giocatori da non prendere

Vid Belec

Come detto prima quella della Salernitana sarà una, se non la, delle difese più battute al termine della stagione. Ed essendo il portiere di questa difesa i suoi malus saranno numerosi nel corso della stagione. Poi è un portiere “normale”, non è mai stato considerato eccelso, meglio evitarlo.

Joel Obi

Si tanta esperienza, si tanta affidabilità. Però il nigeriano non è mai stato uno di quei centrocampisti da non lasciarsi scappare in ottica fantacalcio. I bonus non sono tantissimi ed in questa stagione ha già ricevuto due cartellini gialli in dieci partite.

Stefan Strandberg

Per lui vale un po' lo stesso discorso fatto poco sopra per Belec e poco più sopra ancora per la difesa della Salernitana. Dovrà difendere numerosi attacchi ed alcuni anche di calciatori con tantissima qualità ed in grado di nascondere la palla a tutti. Già inoltre ha ricevuto un cartellino rosso.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A