Seguici su

Calciomercato

Calciomercato: Boga verso l’Atalanta, Ikoné vicino alla Fiorentina

Jeremie Boga Sassuolo

La Fiorentina punta su Ikoné a gennaio

Dopo giorni e giorni di trattative la Fiorentina ha abbandonato la sua prima opzione, Domenico Berardi e ha deciso chi sarà il suo nuovo esterno offensivo nella prossima finestra di calciomercato a gennaio.

Abbandonata l'operazione Berardi, troppo costosa per i viola

Daniele Pradé non è riuscito a trovare un accordo con la dirigenza del Sassuolo, troppo alta era la cifra richiesta, secondo alcune indiscrezioni si parla di almeno 30 milioni di euro. Smentita quindi anche l’altra voce di mercato che avvicinava Riccardo Orsolini del Bologna alla Fiorentina.

Quanto potrebbe costare Jonathan Ikoné alla Fiorentina

I viola hanno quindi scelto Jonathan Ikoné del Lille, il 23enne francese aveva confermato in più di un occasione di gradire Firenze come destinazione. Il costo dell’operazione dovrebbe essere intorno ai 15 milioni di euro con una percentuale in caso di cessione futura per il Club francese.

Chi è Jonathan Ikoné, il futuro esterno d’attacco della Fiorentina

Le caratteristiche di Jonathan Ikoné

Jonathan Ikonè è un mancino naturale che gioca prevalentemente come ala destra, dotato di un'eccezionale dribbling, l’estro e la velocità gli permettono di giocare anche come trequartista, si diletta spesso in giocate fini a disorientare gli avversari con la sua imprevedibilità. Giocando prevalentemente sul versante destro, ama rientrare verso l’interno per provare il tiro sfruttando il suo piede forte, quello sinistro. Un’alternativa sicuramente interessante per il 4-3-3 di Vincenzo Italiano, il classe 98 ha tutte le caratteristiche per adattarsi alla Serie A e far bene.

La carriera di Ikonè in Ligue 1

Ad inizio carriera ha incrociato Kylian Mbappé nelle giovanili del Bondy prima di passare al Paris Saint Germain dove ha collezionato 4 presenze in prima squadra nella stagione 2016-17. Due stagioni al Montpellier prima della definitiva esplosione nel 2018-19, 16 goal e 25 assist in 146 partite con la maglia del Lille. Ikoné ha fatto anche tutta la trafila delle nazionali giovanili con la Francia, segnando 1 rete e fornendo 1 assist in 4 partite con quella maggiore.

L'Atalanta vuole Boga come esterno d'attacco

L’Atalanta è la squadra più in forma della Serie A e Gasperini è stato premiato come allenatore del mese. La Dea si trova al quarto posto a soltanto 5 punti dalla capolista Napoli. La dirigenza bergamasca ha in mente un colpo fondamentale per il mercato di gennaio, Jérémie Boga del Sassuolo e da tempo ha avviato le trattative con la società emiliana.

Vendere Miranchuk per arrivare a Boga

La chiave per arrivare a Jérémie Boga sarà monetizzare al più presto con la cessione di Aleksej Miranchuk. Al giocatore russo il talento e i numeri non mancano di certo, ma non è riuscito a trovare spazio con l’Atalanta. L’anno scorso non ha fatto neanche male, segnando 4 goal in 25 presenze, spesso subentrando a partita in corso. Quest’anno il minutaggio è diminuito ma non le pretendenti che ancora lo desiderano, come lo Zenit in Russia. La società bergamasca che lo aveva acquistato l’anno scorso dal Lokomotiv Mosca per 14 milioni di euro potrebbe venderlo intorno ai 10-12.

La cifra richiesta dal Sassuolo per vendere Boga

Anche il Sassuolo sta attraversando un’eccellente periodo di forma, tuttavia tra i protagonisti dei successi della squadra di Dionisi non possiamo annoverare Jérémie Boga. Il calciatore ivoriano non sta vivendo il suo miglior periodo della carriera dopo il lungo infortunio sembra essere perseguitato da continui malesseri. Nel 2019-20 era all’apice della sua forma, ben 11 goal e 2 assist in 34 presenze con i neroverdi che lo valutavano allora 25-30 milioni di euro. Il recente calo di rendimento ha reso una sua cessione plausibile e a cifre sicuramente inferiori, si parla di circa 20 milioni di euro. Se dovesse partire il calciatore ivoriano, aumentano le possibilità di vedere ancora Domenico Berardi con la maglia del Sassuolo. Jérémie Boga ha da il suo benestare da tempo al passaggio all’Atalanta e il presidente Antonio Percassi ha confermato l’interesse di recente in un’intervista dove ha elogiato l’esterno d’attacco classe 98: “Boga è un top player, siamo pronti per qualcosa di serio”.

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato