Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Juventus: Anthony Martial prossimo colpo in attacco

Martial Manchester United

Anthony Martial non sta giocando con continuitá al Manchester Utd e reclama più spazio. La Juventus che aveva provato a prenderlo anche nel 2018, potrebbe accontentare le richieste di minutaggio dell’attaccante francese ed è pronta a proporre un’offerta alla dirigenza dei Red Devils.

Cosa può dare Martial alla Juventus e come giocherebbe nel modulo di Allegri

Il girone di andata della Serie A volge al termine e per la dirigenza della Juventus è tempo di trovare delle soluzioni per cambiare la rotta in campionato, al momento settimi in classifica a -15 dalla capolista Inter. La Vecchia Signora ha segnato soltanto 23 goal in 17 partite, soltanto il tredicesimo più prolifico del campionato. Si vociferava in questi giorni di un interesse della società bianconera per Mauro Icardi e Edinson Cavani. Anche il sogno Dusan Vlahovic non è ancora svanito ma forse sarà rimandato in estate. Per risolvere la scarsa vena realizzativa del reparto offensivo di Massimiliano Allegri attualmente il nome più gettonato è quello di Anthony Martial. Il paragone con Thierry Henry è forse fin troppo generoso, tuttavia le qualità di Anthony Martial non vanno sminuite. Un attaccante polivalente che può giocare come punta centrale ma anche come ala offensiva, sia a destra che a sinistra. Nel modulo di  Massimiliano Allegri potrebbe giostrare in tandem con Paulo Dybala nel 4-4-2. Nel 4-2-3-1 nella triade offensiva (Martial-Dybala-Chiesa) dietro all’unico attaccante ( Alvaro Morata o un nuovo attaccante che potrebbe arrivare nelle prossime sessioni di mercato). All occorrenza anche come unico terminale d'attacco dello scacchiere del tecnico toscano.

Martial vuole cambiare aria, i suoi numeri al Manchester Utd

Il giocatore scontento del Manchester Utd che secondo il suo procuratore Anthony Lamboley vuole cambiare aria e giocare con maggiore continuità. “Il suo desiderio è lasciare il club a gennaio. Ha solo bisogno di giocare, presto ne parlerò con il Manchester United” ha dichiarato in un’intervista l’agente a Sky Sport Uk. L’attaccante francese potrebbe partire già nella prossima finestra di calciomercato a gennaio. Potrebbe concretizzarsi quindi l’approdo alla Juventus del classe 95 che i Red Devils avevano acquistato dal Monaco per 60 milioni di euro. Sei stagioni in Premier League dove il classe 95 ha collezionato 343 presenze – 94 goal – 59 assist. Quest’anno è stato evidente il calo di presenze e di rendimento, in 10 apparizioni ha messo a segno soltanto un centro in tutte le competizioni. È evidente che il centravanti francese sia finito in coda alle gerarchie dell’allenatore Ralf Rangnick. Partire dietro a Cristiano Ronaldo, Jadon Sancho, Marcus Rashford, Mason Greenwood e Edinson Cavani non è motivo di soddisfazione e serenità per un giocatore del calibro di Martial. Il contratto del 26enne ex Monaco scadrà il 30 giugno 2024 e la dirigenza inglese vorrà tentare di monetizzare il prima possibile per limitare la minusvalenza, cercando di venderlo nel mercato invernale.

La concorrenza e il piano della Juventus per arrivare a Martial

Anche se al momento la situazione finanziaria della Juventus non è certo delle migliori, impensabile che la dirigenza bianconera possa permettersi di proporre un’offerta idonea alle richieste del Manchester Utd per il giocatore. Per questo l’idea del Direttore Sportivo Federico Cherubini è quella di prendere l’attaccante francese con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato alla fine di questa stagione. In estate magari potrebbe esserci i fondi necessari per l’acquisto a titolo definitivo. Tesoretto che potrebbe arrivare grazie alle cessione degli esuberi in rosa come Aaron Ramsey e Arthur Melo su tutti. Ma anche Rabiot, Kulusevski, McKennie. Anche Federico Chiesa, eroe dei recenti Europei non è certo di rimanere alla Juve se dovesse arrivare la giusta offerta. Martial sarebbe felice di approdare nella città della Mole. Scalpita per scendere in campo, anche per riconquistarsi una maglia con la Francia in vista dei prossimi Mondiali di Calcio che si svolgeranno in Qatar. A favorire l’operazione sull’asse Manchester-Torino, il desiderio dei Red Devils di sfoltire la rosa. Quindi la dirigenza inglese non dovrebbe opporre troppa resistenza nel soddisfare le richieste del giocatore. Tra le squadre interessate all’ex Monaco, sembra essersi defilata l’Inter che aveva mostrato interesse nei mesi scorsi. Paris Saint Germain e Lione sono le possibili squadre che daranno filo da torcere alla Juventus per aggiudicarsi il classe 95.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato