Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, alla scoperta di Sven Botman: il difensore olandese obiettivo di Milan e Napoli

Paolo Maldini Milan

Un metro e novantacinque di altezza, da bambino voleva fare l’attaccante e diventare il nuovo Marco Van Basten. Il difensore del Lille, Sven Botman è conteso tra Milan e Napoli per la prossima finestra di calciomercato a gennaio.

La carriera di Sven Botman e i suoi numeri al Lille quest’anno

Il classe 2000 del Lille da bambino voleva giocare come terminale offensivo, già dotato di straordinarie doti fisiche, faceva la differenza grazie al suo atletismo. Gli attenti talent-scout dell’Ajax non se lo sono lasciato sfuggire e Botman è entrato nella squadra giovanile a 9 anni. Il suo strapotere fisico e la capacità di anticipare l’uomo convincono i futuri allenatori a sfruttarlo nel ruolo di difensore centrale. Dopo undici anni facendo la trafila di tutte le squadre giovanili dei Lancieri (2008-2019) va in prestito all’Heerenveen nel 2019-20 dove gioca una stagione da titolare in Eredivisie mettendo a referto 2 goal e 4 assist in 26 presenze. l’Ajax decide di non puntare su di lui e l’anno seguente viene acquistato dai francesi del Lille per 8 milioni di euro. Alla sua prima stagione colleziona 47 presenze in tutte le competizioni fornendo anche un assist in Europa League. Quest’anno l’esordio in Champions League, in totale ha giocato 16 gare con 1 rete e 1 assist.

Le caratteristiche di Sven Botman

Un difensore centrale che ha accumulato già una discreta esperienza in campo internazionale avendo giocato in Olanda, Francia e anche in competizioni europee (Europa League e Champions League quest'anno). Pecca forse di rapiditá, ma nonostante la stazza fisica (1.95) è dotato di una discreta tecnica che fa di lui un vero e proprio difensore moderno. In grado di impostare l’azione dalle retrovie e anche di rendersi pericoloso sui calci d’angolo grazie alla sua statura. Tra le sue abilità principali, la capacità di reggere il confronto in velocità con gli attaccanti avversari e la bravura nell’anticipare l’uomo. Visto il suo passato da attaccante è molto bravo anche nelle conclusioni e nel tiro da fuori con il suo mancino naturale.

Quanto costa Botman e la situazione del suo contratto con il Lille

Il contratto di Sven Botman scadrá il 30 giugno 2025. Il Lille sembra chiedere cifre esorbitanti fino ad ora, con richieste di 30 milioni di euro per vendere il suo gioiello in difesa. C'è da dire che il Milan si sta muovendo da mesi per assicurarsi Botman, la dirigenza rossonera gli ronza intorno da quest'estate. Quindi a prescindere dall'infortunio di Kjaer, il classe 2000 è un obiettivo di Maldini e Massara da molto tempo prima. Il rapporto tra Diavolo e Lille è buono, lo testimonia la recente trattativa che ha visto il passaggio in rossonero del portiere Maignan dai Les Dogues.

Il Milan sempre alla ricerca di un difensore al posto dell’infortunato Kjaer

Obiettivo numero uno per la dirigenza rossonera è acquistare un difensore dopo Il brutto infortunio di Simon Kjær. Il nome in cima alla lista del taccuino di Paolo Maldini è quello di Sven Botman del Lille. Stefano Pioli dopo aver fatto vari esperimenti con Romagnoli, Gabbia e anche Kalulu centrale ha confermato che c’è assolutamente bisogno di un profilo ben più affidabile da affiancare all’inglese Fikayo Tomori.Il classe 2000 del Lille ha dimostrato solidità e costanza nelle sue prestazioni con il Lille, diventando un cardine del reparto difensivo della squadra guidata da Christophe Galtier. L’anno scorso la squadra francese ha vinto sorprendentemente il campionato in Ligue 1 beffando i rivali più blasonati del Paris Saint Germain. Il piede favorito di Botman è il sinistro, per questo anche Frederic Massara lo vede molto bene in tandem con Tomori che è destro.

Il Napoli su Botman per il dopo-Manolas

La partenza di Kostas Manolas all’Olympiakos è stata dolorosa più in termini numerici di organico che di rendimento per Luciano Spalletti. Serve comunque un difensore da aggiungere alla rosa, nonostante un Juan Jesus rigenerato che sta facendo faville in coppia con l’altro centrale Amir Rrahmani, anche lui esploso grazie al tecnico toscano. Mancano alternative e Federico Giuntoli ha individuato in Sven Botman il profilo ideale per completare il pacchetto arretrato. Il gigante olandese valeva 8 milioni di euro ed ora la sua valutazione si è triplicata. Non sappiamo se il Napoli sarà disposto a fare un investimento di questa portata, sborsare questa cifra adesso significherebbe limitare gli acquisti per rinforzare altri reparti, come ad esempio il ruolo di terzino sinistro dove attualmente l’unico integro è Mario Rui.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato