Seguici su

Champions League

Champions League, Juventus-Malmo: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Leonardo Bonucci Juventus

Dopo tre giornate intense di Serie A si torna in campo anche con la Champions League: è tempo del match tra Juventus  e Malmo, probabili formazioni, orario e dove vederla in tv

Juventus-Malmo

Avvio di stagione non semplicissimo per la Juventus. Dopo il terzo cambio in panchina negli ultimi tre anni, i bianconeri hanno fatto fatica a riadattarsi al gioco di Allegri e quando siamo quasi giunti al giro di boa si trovano abbastanza distanti dalla prima posizione, ricoperta dal Milan. Ma, se in campionato le cose non vanno bene, in Champions League vanno più che bene. Quattro vittorie ed una sconfitta nelle prime cinque dei gironi per i ragazzi di Allegri, che – insieme al Chelsea – hanno già ottenuto l'accesso matematico agli ottavi di finale della massima competizione europea. Adesso resta da stabilire che accederà agli ottavi da prima e chi da seconda. Al momento davanti si trova il Chelsea, ed in caso di arrivo a pari punti i blues rimarranno davanti. La Juventus deve quindi sperare anche nello Zenit per poter festeggiare il primo posto del girone.

Il Malmo, dopo aver festeggiato la vittoria del campionato svedese, combattuto fino all'ultima giornata con l'AIK e portato a casa nonostante l'arrivo a pari punti, può adesso concentrarsi sulle coppe europee, anche se è rimasto ben poco su cui concentrarsi. I ragazzi di Jon Dahl Tomasson ricoprono al momento l'ultimo posto del girone con appena un punto, frutto del pareggio contro lo Zenit. Ormai l'eliminazione da quarti è quasi matematica, anche perché per evitarla bisognerebbe battere la Juventus a Torino e sperare nel Chelsea.

Orario di Juventus-Malmo e dove vederla in tv o in streaming

Dopo tre giornate di fuoco in Serie A si scende in campo per la sesta ed ultima giornata dei gironi di Champions League. Giornata che continuerà mercoledì 8 con il match tra Juventus e Malmo, che si affronteranno all'Allianz Stadium di Torino con fischio d'inizio in programma per le 18:45.

La gara sarà trasmessa in diretta sulle reti di Sky. I canali di riferimento sono Sky Sport Uno (canale 201 del satellite) e Sky Sport (canale 252 del satellite). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go. La partita sarà visibile anche in streaming su NOW o su Mediaset Infinity.

Juventus-Malmo, probabili formazioni

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Massimiliano Allegri

Malmo (3-5-2): Dahlin; Ahmedhodzic, Nielsen, Moisander; Berget, Pena, Nalic, Lewicki, Ries; Birmancevic, Colak. All. Jon Dahl Tomasson

La situazione del girone H

C'è poco da dire in merito alla situazione del girone H. Come da aspettative Juventus e Chelsea hanno avuto vita facile contro le altre due squadre del girone e si sono battute una volta per parte, in casa dell'avversaria. I riflettori saranno però accesi ancora sulle due, nonostante abbiano già centrato la qualificazione matematica agli ottavi di finale. Essendo ancora a pari punti resta infatti da decidere chi passerà il gruppo da prima e chi invece da seconda, per vedere chi avrà il “vantaggio” ai sorteggi delle prossime avversarie. A meno di clamorosi colpi di scena in terza posizione chiuderà infine lo Zenit, che si trova al momento a quattro punti con tre di vantaggio dal Malmo quarto, che invece verrà escluso da tutte le competizioni europee per questa stagione. I russi andranno a giocarsi i sedicesimi di finale di Europa League.

Classifica girone H

Chelsea 15
Juventus 15
Zenit 4
Malmo 1

Juventus-Malmo: precedenti, statistiche e curiosità

Si tratterà della quarta sfida ufficiale tra le due formazioni, i precedenti sono tutti a senso unico, con la Juventus che ha ottenuto tre vittorie su tre gare giocate. I bianconeri, dopo il tre a zero dell'andata in Svezia, mirano al bis. Bianconeri che inoltre non hanno mai subito un gol contro il Malmo, sette invece i gol segnati dalla Juve contro gli svedesi. Dei quattro gol nei primi due precedenti tra le due formazioni, ben tre sono stati segnati da Carlos Tevez, il quarto porta invece la firma di Fernando Llorente. Chiellini e Bonucci gli unici due bianconeri presenti anche nei primi due precedenti, dall'altra parte l'unico che c'era è invece Erdal Rakip.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League