Seguici su

Champions League

Champions League, Zenit – Chelsea: probabili formazioni, orario e dove vederla in TV

Pronostico Chelsea - Aston Villa

La sesta giornata della fase a gironi di Champions League per il gruppo H vede di fronte Zenit e Chelsea. I Blues già qualificati agli ottavi di finale, sono a caccia di una vittoria per chiudere al primo posto nel raggruppamento. I russi dal canto loro hanno già in tasca il pass per i sedicesimi finali dell’Europa League.

Zenit – Chelsea

Allo Zenit, questo match contro il Chelsea servirà per scaldare i motori in vista del prossimo ingresso in Europa League. Gli uomini di Sergey Semak sono una compagine molto solida in casa, soprattutto in campionato. Anche se dopo tre vittorie consecutive è arrivato un deludente pareggio tra le mura amiche contro il Rostov per 2-2. In questa competizione nelle gare interne è arrivata una vittoria contro il Malmo FF per 4-0 e una sconfitta contro la Juventus per 1-0. A guidare l’attacco dello Zenit ci sarà il gigante Artem Dzyuba, bomber più prolifico all-time della Premier League russa (quest’anno 17 presenze condite da 10 goal in campionato). Anche se in Champions League non ha ancora segnato quest’anno. In campionato i russi sono primi in classifica con due punti di vantaggio sulla Dinamo Mosca.

Il rendimento in patria dei rivali non dovrebbe preoccupare il Chelsea, nelle ultime 19 partite europee in trasferta hanno perso soltanto due volte. Sono ben 13 le vittorie e 4 i pareggi. Straordinaria la solidità difensiva degli uomini di Thomas Tuchel in UCL, in 13 match non hanno subito goal. Il record della competizione (14 clean-sheet) potrebbe essere eguagliato nel caso la porta di Mendy rimarrà inviolata in questo incontro contro lo Zenit. I Blues si trovano al terzo posto in campionato attualmente con 33 punti in quella che sembra essere una corsa a tre per la volata e vittoria finale in Premier League. A 34 punti troviamo il Liverpool, con 35 punti al comando c'è il Manchester City. Il club londinese quest’anno non ha un vero e proprio bomber ma la forza di questa squadra è riuscire a mandare in goal tutti, dalla difesa all’attacco. Il miglior marcatore in campionato è Mason Mount con 5 reti. Si attende il ritorno alla sua forma migliore di Romelu Lukaku dopo l’infortunio. Probabilmente partirà ancora dalla panchina in questa sfida.

Zenit – Chelsea: Orario e dove vederla in TV o in Streaming

La partita del girone H di Champions League tra Zenit e Chelsea si giocherà Mercoledí 8 dicembre alle ore 18:45 al Gazprom Arena di San Pietroburgo.

La gara sarà trasmessa in diretta sull’emittente televisiva Sky Sport Football ai canali tv 203 e 254 del satellite. Inoltre sarà disponibile in Streaming su Sky Go, NOW o Infinity+.

Zenit – Chelsea, le probabili formazioni

Probabile formazione Zenit:

(4-2-3-1): Keržakov; Karavaev, Chistyakov, Rakitskiy, Santos; Kuzyayev, Wendel; Malcom, Yerokhin, Claudinho; Dzyuba.

Allenatore: Sergey Semak

Probabile formazione Chelsea

(3-4-2-1): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; James, Loftus-Cheek, Jorginho, Alonso; Ziyech, Mount; Havertz.

Allenatore: Sergio Conceicao

La situazione del girone H

Ultimi 90 minuti e soltanto un verdetto da sancire: chi sarà la vincente del girone H. Il Chelsea e la Juventus sono appaiate temporaneamente al primo posto con 12 punti, in caso di vittoria per entrambe contro Zenit e Malmo FF, gli inglesi si qualificano come primi. Tutto già deciso per chi retrocederà in Europa League, sarà infatti lo Zenit che ha 4 punti, anche in caso di vittoria degli svedesi attualmente con 1 punto in classifica, si qualificherebbe la compagine russa.

Classifica: Chelsea 12 pt, Juventus 12 pt, Zenit 4 pt, Malmo FF 1 pt.

Zenit – Chelsea: precedenti, statistiche e curiosità

• L'ultima partita, valida per il girone H di questa edizione della Champions League, tra Zenit e Chelsea è stata giocata allo Stamford Bridge il 14 settembre 2021. Il match ha visto prevalere i padroni di casa per 1-0 grazie al goal di Romelu Lukaku al 69’ su assist di Cesar Azpilicueta.

• Il portiere del Chelsea Edouard Mendy non ha subito goal in quattro delle cinque partite giocate in questa edizione della Champions League.

• La vena realizzativa dello Zenit contro squadre inglesi è stata piuttosto scarsa negli ultimi sei scontri, soltanto due volte i russi hanno segnato piú di un goal, in entrambe le occasioni hanno vinto.

• Nello Zenit due giocatori indisponibili: Dmitri Chistyakov, squalificato per il cartellino rosso ricevuto nella partita contro il Malmo FF e il portiere Stanislav Kritsyuk, fermo ai box dai primi di novembre per un infortunio alla gamba.

• Quattro assenze pesanti per Thomas Tuchel che non potrà contare per questo match su Ben Chilwell, Ngolo Kanté, Mateo Kovacic e Trevoh Chalobah.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League