Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 16^ giornata

Zaniolo Karsdorp Roma

Neanche il tempo di gioire o disperarsi per l'ultima giornata al fantacalcio che è subito tempo di reinserire la formazione.  Nel seguente articolo analizzeremo la 16^ giornata di Serie A, per capire chi schierare al fantacalcio, chi evitare e le possibili sorprese.

Consigli fantacalcio partita per partita

Milan-Salernitana (sabato 4 dicembre ore 15:00)

Ibrahimovic si schiera a prescindere dal minutaggio, potete dare una chance a Pellegri se l'avete in rosa. Sì deciso a Leao e Brahim così come a Kessiè, Saelemaekers può essere un buon jolly per il vostro centrocampo. Theo Hernandez può fare la differenza con le sue progressioni, Tomori da modificatore.

Dopo la Juve gli uomini di Colantuono dovranno sostenere un esame ancora più difficile: davanti non convince nessuno, può far fatica anche Ribery. Capezzi, Di Tacchio e Lassana Coulibaly hanno poco da offrire al fantacalcio, mentre sono assolutamente da evitare Zortea e Veseli sulla fascia di Theo Hernandez.

  • Consigliati: Brahim Diaz, Kessiè, Theo Hernandez
  • Sconsigliati: Bonazzoli, Simy, Zortea
  • Possibile sorpresa: Messias

Roma-Inter (sabato 4 dicembre ore 18:00)

Shomurodov non ispira in partite del genere, fiducia a Zaniolo che contro l'Inter si accende. L'esperienza di Mkhitaryan si farà sentire, Veretout non tradisce mai anche nei big match. Sì a Mancini che ha già fatto male ai nerazzurri, da panchina invece Cristante; si può schierare Vina mentre Ibanez, in un ruolo non suo, diventa un rischio.

Il grande ex Edin Dzeko non si lascia mai fuori, figuriamoci contro la sua ex squadra; Lautaro è uomo da grandi palcoscenici, così come Barella e Brozovic. Perisic troppo in forma per non schierarlo, Calhanoglu con il fattore rigori va messo mentre Dumfries non convince ancora a pieno. Skriniar e Bastoni promossi anche contro la Roma, D'Ambrosio da evitare.

  • Consigliati: Veretout, Dzeko, Perisic
  • Sconsigliati: Shomurodov, Ibanez, Dumfries
  • Possibile sorpresa: Skriniar

Napoli-Atalanta (sabato 4 dicembre ore 20:45)

Mertens e Zielinski rimangono le certezze di questo Napoli, potete pensare ad Elmas se avete uno slot libero a centrocampo; Politano e Lozano si possono schierare ma non da prima scelta, Lobotka da buon voto. Rrahmani offre più garanzie di Juan Jesus, ma entrambi sono da accantonare perché l'assenza di Koulibaly peserà e non poco. Sulle fasce meglio Di Lorenzo di Mario Rui, l'Atalanta attacca tanto a destra.

Duvan Zapata, che ha riposato con il Venezia, torna titolare e si schiera senza discussioni, così come Pasalic in uno stato di forma eccezionale. Per Muriel dipende dalle vostre alternative, ma schierarlo (con riserva) non è un errore. Ilicic e Malinovskyi sanno come colpire anche in poco tempo, mentre Pessina è ancora in rodaggio e si può lasciare fuori. Zappacosta va messo anche a Napoli, no a Maehle. Freuler meglio di De Roon, Palomino il nome migliore tra i tre centrali.

  • Consigliati: Mertens, Zapata, Pasalic
  • Sconsigliati: Mario Rui, Pessina, Maehle
  • Possibile sorpresa: Zappacosta

Bologna-Fiorentina (domenica 5 dicembre ore 12:30)

Senza Arnautovic sarà ancora più dura per gli uomini di Mihajlovic: Barrow schierabile in mancanza di alternative valide, non convincono Orsolini e Sansone. Si può accantonare Soriano aspettando che si sblocchi, il gol gli manca e si sente. Svanberg ok, meglio di Dominguez che è sconsigliato; Hickey e De Silvestri possono soffrire gli esterni viola e sono quindi da panchina. Theate da sufficienza, no categorico agli altri centrali contro l'incontenibile Vlahovic.

Vlahovic è un must, una follia lasciarlo fuori. Saponara un buon nome da bonus a centrocampo, promosso così come Jack Bonaventura. Nico Gonzalez in fase di recupero, ma è meglio guardare altrove al momento; Biraghi può far male da fermo, Milenkovic torna titolare e va messo.

  • Consigliati: Svanberg, Vlahovic, Milenkovic
  • Sconsigliati: Orsolini, Medel, N. Gonzalez
  • Possibile sorpresa: Biraghi

Venezia-Verona (domenica 5 dicembre ore 15:00)

Aramu ritorna dal 1′ minuto e si schiera; Henry fa ancora fatica e va accantonato al momento, Johnsen solo come ultima alternativa. A centrocampo premiamo il solito Busio, mentre Vacca e i quattro difensori sono da evitare contro un Verona molto offensivo.

Potete dare ancora una chance a Simeone nonostante il momento di difficoltà; Barak non si discute, Caprari da terzo slot in mancanza di nomi validi. Faraoni e Lazovic possono fare la differenza con le loro incursioni, meglio Ilic di Veloso a centrocampo. Si possono schierare Dawidowicz e Ceccherini, mentre Gunter può andare in difficoltà contro la velocità di Okereke.

  • Consigliati: Aramu, Barak, Faraoni
  • Sconsigliati: Henry, Mazzocchi, Gunter
  • Possibile sorpresa: Ilic

Spezia-Sassuolo (domenica 5 dicembre ore 15:00)

Potete trovare un posto per N'Zola nel vostro attacco, promosso anche Verde mentre Gyasi va lasciato fuori. Si possono schierare Maggiore e Kovalenko a centrocampo, no invece a Sala; Simone Bastoni, il migliore tra i difensori liguri al fantacalcio, stavolta va lasciato fuori nel duello con Berardi.

Scamacca ci piace molto in questa giornata, Berardi ovviamente si mette a prescindere. Raspadori è una soluzione solo senza altri attaccanti da bonus, Frattesi e Traorè in queste partite possono fare la differenza. Siate prudenti con i difensori, lo Spezia porta molti uomini in attacco.

  • Consigliati: Maggiore, Berardi, Frattesi
  • Sconsigliati: Sala, S. Bastoni, Toljan
  • Possibile sorpresa: Verde

Sampdoria-Lazio (domenica 5 dicembre ore 18:00)

Si può schierare Caputo in attacco, mentre Quagliarella vive un momento complicato. Candreva in un magic moment, contro la sua Lazio, non si può lasciare fuori; anche Thorsby stavolta va evitato, così come Augello che verrà costantemente puntato da Felipe Anderson.

Immobile si schiera sempre e comunque; l'esperienza di Pedro può fare la differenza in questo tipo di partite, le giocate di Felipe Anderson anche. Zaccagni non è una brutta idea se vi manca un posto a centrocampo, dove Milinkovic e Luis Alberto ovviamente sono una primissima scelta. Potete tornare a schierare Luiz Felipe dopo la squalifica, mentre Hysaj contro Candreva è da evitare.

  • Consigliati: Candreva, Immobile, Felipe Anderson
  • Sconsigliati: Quagliarella, Thorsby, Hysaj
  • Possibile sorpresa: Cataldi

Juventus-Genoa (domenica 5 dicembre ore 20:45)

Via libera al blocco Juve per la sfida contro il Genoa di domenica sera: Dybala e Morata vanno schierati ad ogni costo, ok anche Kean da subentrato. Potete dare una chance a Kulusevski se l'avete in rosa; Mckennie sa far male in zona bonus, Locatelli è da buon voto. Promossa la linea difensiva, soprattutto in ottica modificatore.

Poco da pescare invece nel Genoa, in particolare in attacco dove senza Destro e Caicedo regna l'indecisione. Hernani ha qualità ma allo Stadium sarà dura, Tourè e Badelj rischiano l'insufficienza grave. No anche a Cambiaso, sulla fascia di Cuadrado, e alla difesa.

  • Consigliati: Dybala, Morata, Bonucci
  • Sconsigliati: Ekuban, Pandev, Cambiaso
  • Possibile sorpresa: Kulusevski

Empoli-Udinese (lunedì 6 dicembre ore 18:30)

Pinamonti è un buon nome in attacco per questa giornata; anche Di Francesco è schierabile ma meno incline al bonus, no a Cutrone. Potete affidarvi a uno dei centrocampisti se il vostro reparto scarseggia di nomi interessanti, anche a Bajrami per cui, però, c'è bisogno di una riserva sicura. In difesa meglio i terzini dei centrali, impegnati contro il gigante Beto.

Beto da riproporre ancora, potete pensare anche a Deulofeu perché senza Pereyra dovrebbe essere lui il nuovo rigorista. Pussetto non offre garanzie, così come i due mediani; ok invece i difensori centrali, in particolare Nuytinck se utilizzate il modificatore.

  • Consigliati: Pinamonti, Beto, Nuytinck
  • Sconsigliati: Romagnoli, Pussetto, Makengo
  • Possibile sorpresa: Di Francesco

Cagliari-Torino (lunedì 6 dicembre ore 20:45)

Joao Pedro va messo anche contro l'ottima difesa dei granata, Keita invece può faticare. Nandez e Marin, come sempre, gli unici due nomi consigliati a centrocampo; siate prudenti con i centrali, da evitare invece Lykogiannis.

Potete schierare Sanabria se l'avete preso, senza Belotti il posto è suo. Brekalo e Praet sulla trequarti ci piacciono molto in questa partita, Aina può soffrire Nandez mentre Vojvoda non è Singo. Pobega meglio di Lukic in mediana, tra i centrali salviamo il solito Bremer.

  • Consigliati: Joao Pedro, Brekalo, Bremer
  • Sconsigliati: Strootman, Carboni, Aina
  • Possibile sorpresa: Praet

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 16^ giornata

Mike Maignan: il portiere francese è rientrato molto prima del previsto dall'infortunio, riprendendosi il posto da titolare già in occasione della partita con il Sassuolo. Nonostante la dato dei gol subiti sia notevolmente aumentato nelle ultime partite, la solidità difensiva dei rossoneri non è in discussione. Per la partita in casa con la Salernitana, peggior attacco della Serie A, ci affidiamo a Magic Mike.

Gleison Bremer: il difensore del Torino in questa stagione sta performando come un vero e proprio top di difesa, trovandosi in top-10 sia per quanto riguarda la media voto che la fanta-media. Nella partita di lunedì contro il Cagliari, oltre a fronteggiare quello che è il quarto peggior attacco del campionato, il brasiliano, specialista nei colpi di testa, sfiderà la squadra che subisce più reti da corner in Serie A (cinque fino a questo momento).

Mario Pasalic: è vero, in questa giornata i nomi importanti a centrocampo non mancano e Pasalic gioca contro la miglior difesa del campionato. Ma, allo stesso tempo, converrete con me che non consigliare un centrocampista da 7 gol e 5 assist in campionato a dicembre appena iniziato, con 6 gol segnati nelle ultime 4 partite ed una fanta-media da attaccante sarebbe una follia. Contro un Napoli in forte calo nell'ultimo periodo, il centrocampista (se si può definire tale) croato può risultare ancora una volta decisivo al fantacalcio.

Domenico Berardi: a inizio anno, tra l'addio di De Zerbi e le sempre più insistenti voci di mercato, in molti avevano ipotizzato un calo nelle prestazioni dell'ex capitano neroverde. In questo inizio di stagione Berardi ha invece migliorato ancor di più i suoi numeri rispetto alle stagioni passate, mettendo a referto 7 gol e 4 assist in 13 partite e totalizzando una fanta-media dell'8.58; contro lo Spezia, peggior difesa del campionato di Serie A, puntiamo forte su Mimmo.

Paulo Dybala: dopo un digiuno che in campionato durava dalla partita contro l'Inter, il 10 della Juventus è tornato al gol nell'ultima uscita contro la Salernitana, sfiorando anche la doppietta con un rigore sbagliato, ma ininfluente, durante il recupero. Nel posticipo di domenica sera i bianconeri affronteranno il Genoa, squadra contro cui Dybala si scatena: 7 reti segnate in 11 partite, tra cui una tripletta nell'agosto del 2017.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare