Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 17^ giornata

Joao Pedro Cagliari

Archiviato l'ultimo turno di coppe europee, è tempo di reinserire la formazione al fantacalcio. Nel seguente articolo analizzeremo la 17^ giornata di Serie A, per capire chi schierare al fantacalcio, chi evitare e le possibili sorprese.

Consigli fantacalcio partita per partita

Genoa-Sampdoria (venerdì 10 dicembre ore 20:45)

Poco da pescare in attacco in un Genoa ancora a secco di reti dall'arrivo di Sheva, anche l'eterno Pandev sta faticando. Ci piace Cambiaso sulla fascia sinistra, meno Ghiglione a destra; Badelj e Tourè sono da evitare in una partita così ardente, Hernani ha qualità e può fare la differenza. Criscito è finalmente recuperato e da schierare, il Genoa ha bisogno del suo capitano.

Puntiamo su Fabio Quagliarella che vorrà tornare al gol nel derby, anche Caputo è consigliato. Candreva non si discute, Thorsby sempre affidabile mentre Ekdal è da accantonare; Verre può meritare una chance. In difesa premiamo Augello e Colley.

  • Consigliati: Criscito, Caputo, Candreva
  • Sconsigliati: Ekuban, Tourè, Ekdal
  • Possibile sorpresa: Verre

Fiorentina-Salernitana (sabato 11 dicembre ore 15:00)

Vlahovic ovviamente si mette ad occhi chiusi, potete schierare ancora Nico Gonzalez che è tornato a brillare. Saponara è un ottimo nome a centrocampo per questa giornata, ci piace anche Bonaventura mentre Torreira va per il buon voto; potete pensare anche a Maleh se l'avete in rosa. Milenkovic e Biraghi, tra colpi di testa e punizioni, possono regalarvi bonus importanti dalla difesa.

Pochi nomi nella Salernitana anche in questa giornata: l'ex Ribery brilla come sempre ma è solo sull'isola, Simy non è più quello di Crotone. Di Tacchio meglio di Coulibaly e Schiavone, in difesa Kechrida e Ranieri possono strappare un sei.

  • Consigliati: Vlahovic, Milenkovic, Ribery
  • Sconsigliati: Callejon, Simy, Veseli
  • Possibile sorpresa: Torreira

Venezia-Juventus (sabato 11 dicembre ore 18:00)

Aramu non è follia anche contro la Juventus, mentre Henry stavolta può accomodarsi in panchina così come Johnsen. Il solito Busio a centrocampo può meritare un posto se siete in emergenza, no ad Ampadu e Vacca; in difesa no a Svoboda, mentre Haps può soffrire Cuadrado.

Sono le partite di Alvaro Morata, schieratelo perchè vorrà tornare a segnare con costanza. Dybala cerca il terzo gol consecutivo, Bernardeschi solo se non avete grandi alternative. Meglio Locatelli di Bentancur e Rabiot, comunque schierabili, mentre la difesa è promossa in blocco.

  • Consigliati: Aramu, Dybala, Cuadrado
  • Sconsigliati: Henry, Ampadu, Pellegrini
  • Possibile sorpresa: Kean

Udinese-Milan (sabato 11 dicembre ore 20:45)

Il gigante Beto ha già dimostrato di saper colpire contro le big, fateci un pensiero se vi manca un'alternativa in attacco. L'ex Deulofeu e Success non convincono, così come Molina che dovrà contenere Theo Hernandez. I due mediani hanno poco da dare al fantacalcio; anche Nuytinck stavolta va evitato perché Ibra è cliente difficile per tutti.

A Udine arriva un Milan deciso a riscattare l'uscita dalla Champions: Ibrahimovic va messo senza indugi, idem per Brahim Diaz a cui ormai manca solo il gol. Messias è un jolly da non sottovalutare, Kessiè e Tonali sempre in campo (con riserva perché scalpita Bennacer) così come Theo mentre Krunic può rimanere fuori se avete buone alternative. Romagnoli può faticare contro Beto, Tomori non preoccupa.

  • Consigliati: Beto, Ibrahimovic, Kessiè
  • Sconsigliati: Deulofeu, Nuytinck, Krunic
  • Possibile sorpresa: Florenzi

Torino-Bologna (domenica 12 dicembre ore 12:30)

Ci piace molto Sanabria in questa giornata, promossi anche Brekalo e Pjaca alle sue spalle. Pobega si sta confermando uomo da bonus, sulle fasce Singo e Ansaldi sono sempre un sì. Bremer si schiera contro chiunque, i suoi compagni offrono poche garanzie.

Arnautovic è recuperato, potete schierarlo coprendovi con una riserva; sì a Barrow tornato al gol contro la Fiorentina, ancora no a Sansone e Orsolini. Soriano è in difficoltà e da mediano va evitato, Svanberg in forma super. Sconsigliamo Hickey per questa volta contro lo scatenato Singo, mentre in difesa salviamo Theate.

  • Consigliati: Pobega, Bremer, Barrow
  • Sconsigliati: Zima, Orsolini, Hickey
  • Possibile sorpresa: Praet

Verona-Atalanta (domenica 12 dicembre ore 15:00)

Simeone rimane un nome da emergenza nonostante la straordinaria doppietta di Venezia, non ispira anche Caprari mentre Barak è sempre un sì. Promosso Faraoni sulla destra, Lazovic stavolta va evitato contro uno scatenato Zappacosta. Veloso può soffrire i ritmi alti dei bergamaschi, da evitare così come i tre centrali.

Duvan Zapata e Pasalic dentro senza pensarci, da schierare anche Muriel che stavolta può avere più spazio. Ilicic e Pessina si mettono al di là del minutaggio, sì deciso a Zappacosta mentre Maehle continua a non convincere. Toloi, Palomino e Demiral promossi anche in ottica modificatore.

  • Consigliati: Faraoni, Zapata, Muriel
  • Sconsigliati: Lazovic, Veloso, Maehle
  • Possibile sorpresa: Palomino

Napoli-Empoli (domenica 12 dicembre ore 18:00)

Non lasciate fuori Dries Mertens, sempre più decisivo in un Napoli orfano dei suoi giocatori migliori. Politano e Ounas sono ottimi nomi per il terzo slot in attacco, Elmas e Zielinski in cerca di bonus a centrocampo. Demme poco fantacalcistico, ok Rrahmani in difesa mentre Juan Jesus va evitato. Gli ex Di Lorenzo e Mario Rui da buon voto.

Sfida difficilissima per l'Empoli di Andreazzoli anche al fantacalcio: contro la miglior difesa del campionato sono da evitare tutti gli attaccanti, compreso Pinamonti nonostante l'ottimo periodo di forma. Non fatevi prendere dalla fretta con Bajrami, tornato titolare e al bonus ma ancora da gestire; dal centrocampo in giù sono tutti da bollino rosso, il rischio insufficienza è alto.

  • Consigliati: Mertens, Zielinski, Rrahmani
  • Sconsigliati: Pinamonti, Bajrami, Tonelli
  • Possibile sorpresa: Ounas

Sassuolo-Lazio (domenica 12 dicembre ore 18:00)

Contro una Lazio che subisce e non poco si possono schierare gli uomini offensivi di Dionisi, a cominciare, ovviamente, da Domenico Berardi, da schierare senza indugi, mentre per Raspadori e Scamacca dipende dalle vostre alternative. Frattesi ha dimostrato di esaltarsi nei grandi palcoscenici, Maxime Lopez e Matheus Henrique sono invece da lasciare in panchina. No secco ai due terzini contro il talento degli esterni biancocelesti.

Sì ovviamente a Ciro Immobile, anche Pedro è un'ottima scelta se vi manca una punta. Zaccagni è tornato protagonista e va schierato, potete lasciare fuori Felipe Anderson che è in forte calo. Basic non è Milinkovic ma potete concedergli un'occasione se l'avete preso; senza il serbo tocca a Luis Alberto prendere in mano il centrocampo della Lazio. Acerbi schierabile ma con prudenza, no a Luiz Felipe perché Scamacca è un cliente difficile.

  • Consigliati: Berardi, Immobile, Luis Alberto
  • Sconsigliati: Toljan, Rogerio, Felipe Anderson
  • Possibile sorpresa: Basic

Inter-Cagliari (domenica 12 dicembre ore 20:45)

Via libera al blocco Inter anche in questa giornata: Dzeko e Lautaro ovviamente sono primissime scelte, in attacco potete schierare anche Sanchez perché avrà spazio. Barella vorrà riscattare il rosso di Madrid, Brozovic non esce mai dai titolari e dai migliori in campo. Calhanoglu va schierato al di là di un possibile riposo, impossibile lasciare fuori Perisic mentre Dumfries merita la conferma dopo il gol alla Roma. Promossi i tre centrali, sopratutto se utilizzate il modificatore.

Difficile trovare giocatori schierabili in un Cagliari senza vittorie da quasi due mesi; potete schierare Joao Pedro se non avete nomi migliori, mentre Keita è da lasciare in panchina così come Pavoletti. Dalbert e Deiola sono ancora da evitare, stavolta sconsigliamo anche Marin; Nandez può salvarsi a centrocampo, non smette mai di correre e vorrà farsi notare in vista di gennaio. No categorico, ovviamente, a tutta la linea difensiva.

  • Consigliati: Dzeko, Lautaro, Nandez
  • Sconsigliati: Keita, Marin, Ceppitelli
  • Possibile sorpresa: Sanchez

Roma-Spezia (lunedì 13 dicembre ore 20:45)

Ancora fiducia in Abraham che torna dalla squalifica, potete schierare anche Shomurodov che sostituirà Zaniolo: la partita ve lo consente. Puntiamo su Mkhitaryan e Veretout, può essere la partita giusta per entrambi per tornare al gol; Karsdorp e Vina in difesa sono una mossa furba, ok anche i centrali.

Difficile trovare un giocatore affidabile nell'attacco dei liguri: Gyasi è discontinuo, non è la partita giusta per schierare N'Zola e Verde. Maggiore da sufficienza, meglio di Kovalenko e Sala; in difesa salviamo Reca.

  • Consigliati: Abraham, Veretout, Maggiore
  • Sconsigliati: Cristante, N'Zola, Kovalenko
  • Possibile sorpresa: Ibanez

Consigli fantacalcio: i 5 migliori giocatori da schierare nella 17^ giornata

Samir Handanovic: il capitano nerazzurro ha chiuso la saracinesca nelle ultime uscite, e in Serie A non subisce gol dal 78′ minuto della sfida con il Napoli del 21 novembre. Domenica sera a San Siro il portiere sloveno sarà determinato a continuare la striscia di reti inviolate in campionato, contro un Cagliari che, nelle ultime cinque trasferte, ha segnato soltanto due gol.

Milan Skriniar: peschiamo ancora dai nerazzurri, stavolta in difesa. Oltre ai dati utilizzati per motivare la scelta di Handanovic, aggiungiamo che il Cagliari è la squadra che ha subito, insieme all'Udinese, più gol da calcio d'angolo, situazione in cui il difensore dell'Inter è uno dei migliori del campionato.

Brahim Diaz: dopo un avvio di campionato che l'aveva dimostrato come uno dei migliori centrocampisti al fantacalcio, i fantallenatori di Brahim Diaz hanno visto calare le sue prestazioni nelle settimane successive, complice un periodo di forzato allontanamento dal campo. Nelle ultime uscite Diaz è apparso in netta crescita, e nelle ultime due giornate sono finalmente tornati i bonus, con i due assist messi a referto contro Genoa e Salernitana: per lo spagnolo, adesso, manca solo il ritorno al gol.

Dries Mertens: se Mertens riuscirà a mantenere questi ritmi i tifosi del Napoli possono stare tranquilli, e aspettare con calma il ritorno in campo di Victor Osimhen. Proprio in occasione dell'infortunio del nigeriano ha avuto inizio la striscia di gol, tutt'ora in corso, del folletto belga, con la magnifica rete realizzata a San Siro contro l'Inter: in 4 partite “Ciro” ha realizzato 5 gol, segnando in ognuna di esse e prendendosi in mano la squadra nel primo vero periodo di difficoltà della stagione. Domenica, in casa con l'Empoli, il Napoli dovrà ancora fare a meno di molti dei suoi titolari, e il peso dell'attacco sarà ancora sulle spalle del miglior marcatore della sua storia.

Dusan Vlahovic: presenza quasi fissa nei nostri consigliati è ormai quella del giovane attaccante serbo, sempre più decisivo e sempre più capocannoniere. I gol realizzati in campionato sono adesso tredici in sedici partite, e sabato contro la Salernitana, seconda peggior difesa in Serie A, la probabilità che il numero vada aggiornato è vertiginosamente alta.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare