Seguici su

Serie A

Lazio-Genoa: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Ciro Immobile Lazio

Venerdì 17 dicembre andrà in scena Lazio-Genoa, gara di apertura della 18^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dell'Olimpico di Roma.

Lazio-Genoa

Non sono di certo le squadre più in forma del campionato. Continuamente rimaneggiate e alla ricerca di un'identità che al momento sembra latitare. Tanti infortuni, cambi di guida tecnica e un po' di sfortuna sono gli ingredienti che fanno dell'inizio annata di Lazio e Genoa un periodo da dimenticare. In questi casi si cerca come sempre una svolta, che nel caso dei grifoni è stato l'ingaggio di Andryi Shevchenko che ha sostituito in panchina Ballardini. Gli infortuni (tra i tanti altri) dei due trascinatori Destro e Criscito nel loro stato di forma migliore, non ha permesso di cambiare marcia al tecnico ucraino che ha collezionato solo un punto in cinque partite con un solo gol all'attivo. Gol firmato proprio da Destro recuperato e subentrato nel disastroso derby perso 1-3. Con lui contro la Lazio, Sheva si affiderà all'esperienza di Pandev.

Dall'altra parte i dettami tattici di Maurizio Sarri non sembrano ancora attecchire sul gioco biancoceleste. Tante le variazioni rispetto a Simone Inzaghi a cominciare dal cambio modulo che soprattutto in fase difensiva non garantisce sicurezza. Mettiamoci anche una serie di infortuni, più o meno importanti, che fanno si che la Lazio non riesca mai a trovare la quadra. Anche per questa gara i problemi di formazione non mancano: nonostante il sospiro di sollievo per il recupero in extremis di tre pedine importanti come Luis Alberto, Zaccagni e Pedro molto probabilmente sarà out Immobile. Il centravanti azzurro non ha svolto la rifinitura per problemi gastrointestinali e il suo recupero è a forte rischio. A centrocampo è aria pura il rientro di Milinkovic Savic che sosterrà la mediana completata da Basic e Cataldi.

Orario di Lazio-Genoa e dove vederla in tv o in streaming

La partita Lazio-Genoa si gioca venerdì 17 dicembre 2021 alle ore 18.30 allo stadio Olimpico di Roma. Gara inaugurale del 18esimo turno del campionato di Serie A: l’anticipo del venerdì pomeriggio vede in campo i gli aquilotti contro i rossoblu.

Il match sarà trasmesso in diretta in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l'app su smart tv, oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (PlayStation o Xbox) o a dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere al match in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc, oppure scaricando l'app.

Lazio-Genoa: formazioni convocati

Probabili formazioni Lazio-Genoa

Probabile formazione Lazio (4-3-3): Strakosha, Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.

Allenatore: Maurizio Sarri

Probabile formazione Genoa (3-5-2): Sirigu, Biraschi, Vasquez, Criscito; Sabaelli, Sturaro, Badelj, Hernani, Cambiaso; Destro, Pandev.

Allenatore: Andryi Shevchenko

Lazio-Genoa: consigli fantacalcio

Felipe Anderson

Non è di certo il momento di forma migliore per il brasiliano, che dopo un inizio promettente si è spento pian piano. In questo momento con Luis Alberto fuori, la Lazio ha un bisogno immediato di qualità e fantasia. Anderson può e deve  scardinare una difesa genoana che non sembra impenetrabile. Questa può essere la giornata giusta per ritrovarsi.

Mattia Destro

Sicuramente bistrattato a inizio campionato dalla maggior parte dei fantallenatori, è diventato una risorsa fondamentale per chi ci ha creduto anche un pochino. Sono già 7 i gol in campionato. È l'unico barlume di speranza a cui il Genoa può aggrapparsi in questo momento in cui la strada verso la rimanenza in Serie A sembra essere più aspra delle strade dello Stelvio.

Lazio-Genoa: precedenti, statistiche e curiosità

Le due squadre sono in assoluta parità nei ben 103 precedenti: 38 vittorie per parte, 27 i pareggi. Anche se la Lazio si è aggiudicata ben 6 delle ultime dieci partite. Abbiamo accennato al disastroso inizio sulla panchina dei grifoni da parte di Shevchenko. Un punto in cinque gare però non è il risultato peggiore ottenuto da un tecnico straniero sulla panchina di una squadra italiana. Il triste primato appartiene a Daniel Passarella che nella stagione 2001/02 alla guida del Parma fece addirittura 0 punti nelle prime cinque venendo poi esonerato. Mattia Destro ha interrotto il digiuno dal gol del suo nuovo allenatore dopo quattro match, facendogli abbandonare una compagnia non proprio piacevole. Negli ultimi 50 anni, infatti, solo tre squadre con un nuovo allenatore non avevano segnato nelle prime 5 partite: il Cesena di Bigon (1987/88), il Venezia di Novellino (1998/99) e il Frosinone di Longo (2019/19).

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A