Seguici su

Serie A

Milan–Salernitana: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Brahim Diaz Milan

Allo stadio San Siro di Milano il Milan ospita la Salernitana in una sfida che sulla carta a senso unico: da un lato il gioco travolgente del Milan, dall'altro la squadra che più sta faticando in campionato.

Milan – Salernitana

Il Milan ha approfittato del passo falso del Napoli e, vincendo contro il Genoa, è tornato a farsi sotto. I rossoneri sono ancora secondi, però ad un solo punto di distacco dai partenopei, e con l'Inter un punto dietro. La lotta scudetto sta iniziando a diventare sempre più avvincente ed i ragazzi di Pioli sono tra i protagonisti assoluti. Adesso a San Siro arriva la Salernitana, non di certo un avversario difficilissimo da affrontare, ma ogni gara sappiamo bene che ha una storia a se. Il Milan deve però portare a casa una vittoria per tenere dietro i cugini nerazzurri e perché no, per provare magari il sorpasso sul Napoli.

Dopo il buon pareggio contro il Cagliari nello scontro diretto salvezza, la Salernitana è tornata a perdere nella quindicesima giornata di Serie A. L'avversario, la Juventus, non era di certo dei più semplici da affrontare, i ragazzi di Colantuono hanno però bisogno di dare il 100% contro tutti perché il distacco con le dirette concorrenti altrimenti continuerà a crescere. Contro il Milan sarà un'altra gara tosta, ma la speranza dei campani è di portare a casa almeno un punto.

Orario di Milan – Salernitana e dove vederla in tv o in streaming

La partita tra Milan e Salernitana si giocherà sabato 4 dicembre alle ore 15:00 allo stadio San Siro di Milano. Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming, nonché emittente televisiva, DAZN.

Milan – Salernitana: formazioni e convocati

Convocati Milan – Salernitana

Milan

Maignan, Mirante, Tătărușanu, Ballo-Touré, Conti, Florenzi, Gabbia, Hernández, Kalulu, Romagnoli, Tomori, Bakayoko, Bennacer, Brahim Díaz, Kessie, Krunić, Messias, Saelemaekers, Tonali, Ibrahimović, Leão, Maldini, Pellegri.

Indisponibili: Calabria, Castillejo, Kjaer, Giroud, Plizzari, Rebic

Squalificati: –

Salernitana

Convocati non disponibili

Indisponibili: M. Coulibaly, Gondo, Strandberg, Ruggeri, Russo

Squalificati: –

Probabili formazioni Milan – Salernitana

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, A. Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Bakayoko; Messias, Brahim Diaz, Rafael Leao; Ibrahimovic. All. Stefano Pioli

Probabile formazione Salernitana (5-3-2): Belec; Zortea, Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Kechrida, Di Tacchio, L. Coulibaly; Bonazzoli, Simy . All. Stefano Colantuono

Milan – Salernitana: consigli fantacalcio

Parliamo adesso del fantacalcio italiano e, in particolare, dei migliori giocatori da schierare nel proprio 11 titolare, specialmente in ottica bonus e in occasione di questo match tra Milan e Salernitana!

Junior Messias

Definire il momento di Junior Messias d'oro sarebbe quasi riduttivo. Tre gol nelle ultime due partite. Uno, il primo in Champions, che ha steso l'Atletico Madrid ed ha riacceso le speranze per il Milan di approdare agli ottavi di finale. Gli altri due, prima doppietta in rossonero, hanno contribuito a battere il Genoa e portare a casa tre punti preziosi. In questo momento è di sicuro il più in forma tra i rossoneri.

Simy

Come il compagno di squadra, anche nel suo team è lui l'uomo più pericoloso, ma non solo del momento, in generale. Dopo aver passato delle ottime stagioni al fianco di Messias, per la prima volta lo ritroverà contro e forse nel suo momento più alto della carriera. Simy ha però voglia di dimostrargli che anche lui merita i grandi palcoscenici. Troppo poco il bottino racimolato fin qui, un solo gol in quindici partite. Il bomber visto lo scorso anno era tutt'altro.

Milan – Salernitana: precedenti, statistiche e curiosità

L'ultimo precedente in Serie A tra le due formazioni risale addirittura al lontano 1999, quando i rossoneri si imposero per 3-2 contro i campani. In totale sono invece quattro i precedenti, con tre vittorie del Milan ed una della Salernitana. Il Milan ha inoltre perso solamente una delle ultime venti partite giocate contro squadre neopromosse. La Salernitana è la diciottesima squadra nella storia della Serie A a perdere undici delle prime quindici partite di campionato, in sedici dei diciassette precedenti solo il Crotone nel 2016/17 riuscì a salvarsi al termine della stagione. Dopo aver perso le prime quattro trasferte della stagione, la Salernitana è riuscita a rimanere imbattuta in due delle ultime tre.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A