Seguici su

Serie A

Venezia-Juventus: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Luca Pellegrini Juventus

Sabato 11 dicembre andrà in scena Venezia-Juventus, gara valida per la 17^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match del Pier Luigi Penzo.

Venezia-Juventus

Trasferta in laguna, per la Juventus fresca del primato nel girone di Champions League ottenuto nella serata di mercoledì. Gli uomini di Allegri hanno raggiunto il primo posto del gruppo H grazie al suicidio sportivo del Chelsea che si è fatto raggiungere sul 3-3 al minuto 96 dallo Zenit dopo una partita pirotecnica. Così, con il pensiero europeo accantonato fino almeno a febbraio, Dybala e compagni potranno concentrarsi sulla rincorsa in campionato. Al momento la Juventus staziona al quinto posto in coabitazione con la Fiorentina. Un risultato che non può soddisfare tifosi e società abituati a ben altro in questi anni. Obiettivo minimo sicuramente l'approdo alla prossima Champions League ma il quarto posto è distante già 7 punti. Anche per questo Allegri ha chiesto ai suoi un filotto per rimettersi in carreggiata e puntare alle quattro che al momento viaggiano a velocità doppia rispetto a tutti gli altri.

Dopo aver battuto Salernitana e Genoa (le ultime due della classe), sabato alle 18.00 c'è la sfida in casa del Venezia. Allegri dovrà fare a meno ancora di Kulusevski, non disponibile dopo l'operazione al naso, così come di Mckennie non ancora ristabilito del tutto. Sempre out anche Chiesa e Danilo. Gli uomini di Paolo Zanetti, dal canto loro, stanno conducendo un campionato in linea con le aspettative, ma hanno già dimostrato di avere tutte le carte in regola per lottare fino all'ultimo per la permanenza nella massima serie. I veneti vengono dalla bruciante rimonta subita (da 3-0 a 3-4) dal Verona di Tudor e vorranno sicuramente rifarsi in una gara così stimolante come quella contro la Juventus. I punti al momento sono 15, ben cinque di vantaggio sul Cagliari terzultimo. Un bottino da tenere strettissimo per cercare di ottenere una salvezza insperata, ma la strada è lunga e la crescita dei neroverdi passa anche da sfide difficili come questa. A rendere tutto più complicato l'assenza di capitan Ceccaroni (squalificato) e dell'infortunato Okereke.

Orario di Venezia-Juventus e dove vederla in tv o in streaming

La partita Venezia-Juventus si gioca sabato 11 dicembre 2021 alle ore 18.00 allo Stadio Pier Luigi Penzo di Venezia. Dopo le coppe europee, riprende il campionato di Serie A: l’anticipo del sabato sera vede in campo i veneti contro i bianconeri.

Il match sarà trasmesso in diretta in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l'app su smart tv, oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (PlayStation o Xbox) o a dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere al match in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc, oppure scaricando l'app.

Venezia-Juventus: formazioni convocati

Probabili formazioni Venezia-Juventus

Probabile formazione Venezia (4-3-3): Romero, Mazzocchi, Caldara, Ampadu, Haps; Crnigoj, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Jhonsen.

Allenatore: Paolo Zanetti

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Szczesny, De Sciglio, De Ligt, Bonucci, Pellegrini; Locatelli, Bentancur; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Morata

Allenatore: Massimiliano Allegri

Venezia-Juventus: consigli fantacalcio

Vi lasciamo in dote qualche pillola di fantacalcio, se siete appassionati così come centinaia di migliaia di italiani per affrontare al meglio la 17^ giornata e nello specifico la gara tra Venezia e Juventus.

Gianluca Busio

Uno dei pochi schierabili tra i padroni di casa in una gara complicata come questa. Il centrocampista italo-americano classe 2002 ha già dimostrato di poter competere a questi livelli contro giocatori di maggiore esperienza e caratura. Resta sempre un azzardo schierarlo, ma con la Juventus in difficoltà ad andare in gol la regia e lo schermo offerto dal diciannovenne, potrebbero essere una chiave tattica interessante da sfruttare per Zanetti. Non aspettiamoci bonus o miracoli ma la sufficienza con Busio la possiamo portare a casa.

Juan Cuadrado

Esiste una Juve con Cuadrado e una Juve senza. L'atmosfera di pericolo che il colombiano trascina come una scia è percepibile da qualsiasi spettatore. Per di più potrebbe essere schierato da ala pura e senza dover pensare ai compiti difensivi, Cuadrado può portare anche gol e assist alla nostra causa. In ogni caso è uno dei nostri preferiti per questa giornata. Vi farà godere.

Venezia-Juventus: precedenti, statistiche e curiosità

Tutto sbilanciato in questa gara, a partire dal valore della rosa. I bianconeri infatti con circa 610 mln di euro quasi decuplicano il valore dei veneti fermi a poco più di 65. Si tratta dello scontro tra la rosa più quotata del campionato e la seconda meno quotata (ultima la Salernitana). Anche i precedenti sono completamente a vantaggio della Juventus: in un totale di 24 incontri in Serie A sono solo due le vittorie del Venezia l'ultima risalente all'annata 62/63, 6 i pareggi e ben 16 le vittorie dei torinesi.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A