Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Genoa: Krzysztof Piatek vicino al ritorno

Piatek Hertha

Il calciomercato invernale è iniziato soltanto da 3 giorni e si preannuncia scoppiettante per tutta la sua durata! Ci terrà compagnia con tutte le trattative e gli affari della Serie A fino al 31 gennaio che potrete seguire nel tabellone degli acquisti e delle cessioni. Dopo aver chiuso l’affare Hefti, terzino svizzero che si aggregherà ai suoi nuovi compagni di squadra nei prossimi giorni, potrebbe arrivare un rinforzo in attacco per l’allenatore del Genoa Andriy Shevchenko. Si tratterebbe in realtá di un incredibile ritorno. Infatti l’attaccante in questione è Krzysztof Piatek che attualmente gioca con l’Hertha Berlino in Bundesliga.

Non solo Piatek, Genoa attivissimo sul mercato

Il Genoa è tra le squadre più attive in questa finestra di calciomercato invernale, tra le prime squadre in Serie A ad aver chiuso affari concreti. Il primo arrivo è stato il laterale destro proveniente dallo Young Boys, Silvan Hefti, pagato circa 4 milioni di euro. In dirittura d’arrivo c'è un altro colpo fondamentale per puntellare il reparto difensivo, arriverá il difensore centrale norvegese Leo Skiri Östigard dal Brighton, che era in prestito allo Stoke City. Il calciatore ha già sostenuto le visite mediche lunedì e si attende soltanto l’ufficialitá. Per rimettersi in carreggiata la 777 Partners si appresta a regalare anche qualche rinforzo per il pacchetto avanzato. Si continua a trattare con l’Atalanta per Aleksey Miranchuk, la Dea con l’arrivo di Jeremié Boga dal Sassuolo sarà più propensa a vendere il trequartista russo, ma c’è da far fronte con la concorrenza. Probabilmente il Presidente dei bergamaschi, Antonio Percassi deciderá di vendere il classe 95 al miglior offerente. Nel frattempo la dirigenza ligure si sta tutelando e negli ultimi giorni è spuntata l’idea di un clamoroso ritorno, quello di Krzysztof Piatek che aveva lasciato un ricordo indelebile a Genoa grazie ai suoi gol. Sarebbe un innesto fondamentale per Sheva, vista la scarsa vena realizzativa dei suoi attaccanti.

C’è l’accordo con l’Hertha Berlino, si attende la decisione del giocatore

Sembra che la 777 Partners abbia già avviato i primi contatti con l’entourage dell’Hertha Berlino, la proposta è quella di un prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 15 milioni di euro. Cifre che sembrano accontentare anche la società tedesca. Ora la decisione spetta a Piatek che a tre anni di distanza potrebbe tornare a scaldare i cuori della tifoseria rossoblú.

Piatek, I numeri nel 2018-19 con il Genoa e il lento declino

Il 2018-19 non verrà dimenticato sotto la lanterna, infatti sono stati ben 19 i gol del Pistolero in 21 partite disputate. Ai tempi, era uno dei centravanti più richiesti, tanto che venne acquistato dal Milan per 35 milioni di euro, il 23 gennaio della stessa stagione. Nei due anni in rossonero il suo rendimento non fu poi così male, 16 reti in 41 presenze. Tuttavia il Diavolo si aspettava di più e il bomber Polacco fu ceduto all’Hertha Berlino per 24 milioni di euro, permettendo alla società rossonera quantomeno di limitare la minusvalenza. Piatek non è più tornato ai livelli del suo quadrimestre in maglia rossoblù e con la squadra tedesca ha sempre faticato a trovare la via del gol come testimonia l'unico centro stagionale in nove partite.

Tutti i retroscena sulla prossima destinazione di Piatek

Per quanto il bomber di Dzierżoniów sia legato al Genoa, si è preso un po’ di tempo prima di dare una risposta sulla sua prossima destinazione. Ad alimentare i dubbi, c'è il fatto che prima della proposta della dirigenza ligure, l’attaccante classe 95 era in trattativa con il Galatasaray. L’offerta della squadra turca era sicuramente più ghiotta in termini economici e anche di obiettivi. Con il club di Istanbul, Piatek avrebbe la possibilità di giocare anche nelle competizioni europee e di mettersi in mostra per riconquistare una maglia con la nazionale Polacca. Vedremo nei prossimi giorni se a prevalere però sarà la scelta di cuore, dove il 26enne ex Zaglebie potrebbe ritrovare la vena realizzativa e lo spirito giusto per tornare in forma. Secondo alcuni rumors su Piatek ci sarebbero anche Fiorentina e Torino, i viola alla ricerca di un vice-Vlahovic stanno sondando il terreno anche per Borja Mayoral della Roma. I granata, seguendo le indicazioni di Juric, si stanno muovendo in anticipo in caso di partenza del ‘Gallo’ Belotti che è tentato di raggiungere Lorenzo Insigne a Toronto in MLS. A favore del passaggio di Piatek al Genoa c’è la stima da parte del giocatore per Sheva, suo idolo fin da bambino, per lui sarebbe un onore essere allenato dal Cerbiatto di Kiev.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato