Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Juventus, Vlahovic può arrivare subito: Kulusevski è la chiave

Esultanza gol Vlahovic Fiorentina

Nelle ultime ore la Juventus sembra essere decisa per tentare l’affondo per piazzare il grande colpo in attacco. L’obiettivo numero uno rimane sempre Dusan Vlahovic della Fiorentina. L’obiettivo della società bianconera è di accelerare i tempi e di prendere l’attaccante serbo subito, a gennaio. La strategia di Cherubini è di mettere sul piatto 35 milioni di euro + Kulusevski, valutato anche lui intorno ai 30-35 milioni. In questo modo potrebbero essere esaudite le richieste della società viola di 70 milioni di euro per lasciar partire la loro stella. Vediamo in questo articolo le evoluzioni di questa trattativa e le concorrenti in corsa con la Vecchia Signora per Vlahovic. Segui tutte le trattative delle 20 squadre di Serie A con il tabellone di Calciodangolo sempre aggiornato con gli ultimi movimenti di calciomercato.

La strategia della Juventus per arrivare a Vlahovic a gennaio

Ancora dieci giorni a disposizione per i Club di Serie A prima della chiusura della finestra di calciomercato invernale per concludere gli ultimi colpi. La Juventus non ha ancora messo a segno nessun acquisto e l’obiettivo principale è acquistare un attaccante d’elite per provare a conquistare la Champions League in questa stagione. Manca ancora il colpo eclatante in questa sessione di mercato, un nome su tutti potrebbe infiammare questo rush finale fino al 31 gennaio: Dusan Vlahovic. Secondo alcune indiscrezioni Cherubini ha presentato un'offerta alla dirigenza viola mettendo sul piatto 35 milioni di euro più il cartellino di Dejan Kulusevski. Una proposta che permetterebbe alla Fiorentina, oltre all’iniezione di cash, di arricchire il proprio organico con l’innesto dell’esterno offensivo svedese, giocatore senz’altro adatto al modulo utlizzato da Vincenzo Italiano. La Fiorentina si è tutelata nelle scorse settimane prendendo Krzysztof Piatek dall’Herta Berlino. Un attaccante che di certo non è venuto a Firenze per fare il vice Vlahovic né tantomeno per restare in panchina. Il centravanti polacco vuole rilanciare la sua carriera e tornare il bomber di qualche anno fa che aveva incantato la tifoseria del Genoa. Pertanto con il potenziale arrivo di Kulusevski, Italiano potrebbe contare su un tridente offensivo composto proprio dall’ex Atalanta insieme a Piatek e l’altro neo-acquisto Ikoné. Tuttavia la trattativa desta dei dubbi, infatti c’è anche l’argentino Nico Gonzalez come ala pertanto l’arrivo del classe 2000 di Stoccolma non sarebbe una prioritá viste le alternative a disposizione. L’entourage della viola sembra più propenso ad accettare proposte interamente in cash, inoltre Rocco Commisso preferirebbe venderlo all’estero. “Con gli agenti zero comunicazione, ho avuto settimana scorsa una conversazione con Dusan e ovviamente risposta zero. Sta a lui comunicare le sue intenzioni. Io ho chiesto parecchie volte questo tema anche quando c’era il presidente qui, risposta zero.” Questa l’’intervista rilasciata dal direttore generale della Fiorentina, Joe Barone che smentisce i rumors di questi ultimi giorni.

L’interesse dell’Arsenal e la possibile proposta dei Gunners

Non solo la Juventus è interessata a Vlahovic ovviamente, molte Big sono sulle tracce del goleador serbo. Una delle principali candidate che ha mostrato più interesse, negli ultimi giorni e anche nei mesi passati, è indubbiamente l’Arsenal. L’attaccante centrale, Pierre-Emerick Aubameyang, dopo aver perso la fascia di capitano, è ai ferri corti con i Gunners, fuori anche dalla lista convocati di Mikel Arteta. Il suo contratto scadrà il 30 giugno 2023 e la dirigenza inglese cerca da tempo disperatamente acquirenti in questa finestra di mercato per monetizzare al massimo da una sua cessione. L’offerta dell’Arsenal è di circa 70 milioni di euro con un contratto di 18 milioni lordi per il giocatore. Vlahovic ha già espresso la sua volontà di non voler rinnovare con la Fiorentina, pertanto a gennaio o a giugno sicuramente cambierá maglia. La corsa al bomber serbo è appena iniziata, continueremo a seguire le evoluzioni sul suo futuro nelle prossime settimane.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato