Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Roma: ufficiale Sergio Oliveira, le strategie in uscita

Borja Mayoral Roma

Prende forma la Roma di Josè Mourinho, la dirigenza giallorossa dopo aver regalato il colpo Maitland-Niles che ha già esordito in campionato, è pronta ad accogliere Sergio Oliveira dal Porto. Il centrocampista portoghese è atterrato all'aeroporto di Ciampino questa mattina. Svolgerà le visite mediche di rito nella giornata di oggi e firmerà il contratto con la Roma. Vediamo chi è Sergio Oliveira, cosa cambia al Fantacalcio e quali sono le strategie in uscita per la società capitolina. Resta sempre aggiornato con gli acquisti e le cessioni delle 20 squadre di Serie A, segui il tabellone del calciomercato invernale con tutte le trattative fino al 31 gennaio 2022.

.

Chi è Sergio Oliveira

Sergio Oliveira è il nuovo rinforzo per il centrocampo, si aggiunge quindi un altro tassello importante nello scacchiere dello Special One. I dettagli dell’accordo tra le due società: si parla di un prestito secco da un milione di euro con diritto di riscatto a favore della Roma fissato a 13,5 milioni di euro. 29 anni, è nato a Paços de Brandão, vicino ad Aveiro, la “Venezia” del Portogallo. Una carriera da giramondo iniziata con i Dragões nel 2005, ha giocato con Beira Mar, Mechelen in Belgio, Penafiel, Paços Ferreira, Nantes, Paok Salonicco, nel 2019 dopo tanto peregrinare il ritorno al Porto. Come il buon vino, anche Sergio Oliveira é migliorato ‘invecchiando’, centrocampista centrale che si sta confermando ad alti livelli da qualche anno dopo tante difficoltà nel corso della sua carriera prima. “Non tutti sono come Mbappe, che gioca ai livelli più alti da quando aveva 18 anni. Non è normale. La cosa normale è un percorso come il mio, pieno di difficoltà, di prestiti. C'è stato un momento in cui pensavo che non sarei più tornato al Porto. Quando sono andato al Paços Ferreira ho pensato: “E adesso, come faccio a tornare?”. Ma non ho mollato e sono risalito, il che non è molto comune. Mi ha aiutato ad aprire gli occhi per non cadere di nuovo” Ha dichiarato Sergio Oliveira ai microfoni. Il classe 92 è un giocatore dotato di grande acume tattico, abile in fase di regia e di interdizione in mezzo al campo. Giocatore indispensabile per il Porto, non a caso la sua partenza ha creato diversi malumori tra tifoseria e l’allenatore Sérgio Conceição. Quest’anno con la squadra portoghese ha disputato 24 partite con 5 goal e 2 assist tra Liga, Taça de Portugal, Allianz Cup e Champions League.

Sergio Oliveira è da prendere al Fantacalcio?

Fortemente voluto da Josè Mourinho, si ipotizza che Sergio Oliveira dovrebbe trovare molto spazio nell’undici titolare. Nel 3-4-2-1 dello Special One dovrebbe andare a braccetto sulla mediana con il francese Jordan Veretout scavalcando nelle gerarchie soprattutto Bryan Cristante. Le alternative saranno Ebrima Darboe e Amadou Diawara. Lorenzo Pellegrini, Henrikh Mkhitaryan e Nicolò Zaniolo si contenderanno i due posti sulla trequarti. Oliveira non sarà una macchina da bonus, anche per la sua posizione arretrata nel rettangolo verde, i suoi compiti saranno prevalentemente in fase di impostazione della manovra e di spezzare le trame offensive degli avversari. Sarà sulla carta un potenziale titolare ma non vale la pena investire troppo sul portoghese classe 92, consigliamo di prenderlo come 5-6 slot. dovrebbe essere un 6 in pagella abbastanza sicuro, è anche un giocatore abbastanza disciplinato con soltanto 3 cartellini gialli quest’anno.

Il mercato in uscita della Roma

Non solo movimenti in entrata per la società giallorossa che ha piazzato anche due colpi in uscita. Borja Mayoral e Gonzalo Villar sono stati ceduti al Getafe. L’attaccante di proprietà del Real Madrid con il suo passaggio in prestito a Los Azulones farà risparmiare 500 mila euro sull’ingaggio alla Roma, quindi sarà un addio definitivo per ‘Borja’ che non è mai entrato nelle grazie dello Special One. Prestito secco invece per il centrocampista di Murcia, anche lui escluso dal progetto da José Mourinho, si trasferirá in Spagna fino a giugno. Entrambi voleranno domani per Madrid ed effettueranno le visite mediche con la nuova squadra. Il mercato in uscita della Roma non dovrebbe terminare con queste due cessioni, la società capitolina ora proverá a piazzare gli altri esuberi in organico. Marash Kumbulla è un obiettivo della Fiorentina, i viola sembrano voler fare sul serio dopo i quattro gol subiti contro il Torino, la difesa ha evidenziato delle lacune notevoli. Pessime sono state le prestazioni di Nikola Milenković e Lucas Martínez Quarta, anche il brasiliano Igor entrato al posto dell’argentino è stato autore di una gara disastrosa. Lo Special One non è un grande estimatore del difensore albanese, infatti lo ha impiegato soltanto in tredici gare e Kumbulla a Firenze troverebbe sicuramente più spazio per rilanciare la sua carriera. Capitolo terzini, Bryan Reynolds è vicinissimo a trovare un accordo con l’Anderlecht, nei prossimi giorni potrebbe essere ufficializzato questo affare. Davide Santon dovrebbe rescindere il suo contratto e accasarsi in Turchia al Fatih Karagümrük o al Galatasaray. Per Riccardo Calafiori, sembrava quasi fatta per il suo passaggio al Cagliari e invece nelle ultime ore è stato trovato un accordo per il prestito al Genoa di Sheva, domani dovrebbe sostenere le visite mediche di rito.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato