Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio, le ultimissime prima della 20^ giornata: finalmente Chiesa, chance Luis Alberto

esultanza gol Federico Chiesa Juventus

Le ultime dai campi prima di schierare la formazione: Arthur è guarito dal Covid ma non giocherà, Lorenzo Pellegrini part-time

Neanche il tempo di posare panettone e spumante, smaltire qualche scoria delle feste natalizie, che già la nostra amata formazione va schierata per la 20^ giornata di Serie A. Una giornata vecchio stampo, con ben 10 gare su 10 concentrate nella giorno della Befana che assieme a qualche dolcetto speriamo ci regali una calza di +3. Dopo aver seguito minuziosamente i nostri consigli (che trovate qui), ecco qualche pillola utile poco prima di schierare la formazione.

Oltre a dover dribblare le scelte dei mister, in questo turno ci tocca guardare con lente attenta anche alla situazione Covid che attanaglia la Serie A. Prima di schierare l'uno o l'altro calciatore quindi, assicuratevi che non sia indisponibile a causa di un tampone positivo di troppo. Nonostante i tanti, tantissimi che si sono fermati per questo motivo almeno siamo qui a consigliarvi qualcosa. Per un attimo, infatti, abbiamo rischiato che l'unico protagonista della giornata fosse il talento brasiliano Tavolinho autore di svariate triplette: una per ogni gara rinviata.

Porta inviolata

Come sicuramente avrete appreso nella giornata di ieri, le Asl hanno bloccato la partenza verso Bergamo del Torino la partecipazione del Bologna a tutti gli eventi sportivi. Proprio per questo se avete attiva la regola che opta per i “6 d'ufficio” per tutti i calciatori delle quattro squadre indipendentemente da un eventuale rinvio, schierate ad occhi chiusi i due portieri. Una bella sufficienza in porta senza sudare è quello che ci vuole per iniziare alla grande il nuovo anno. Tra i pali delle big, visti anche gli incroci pericolosi, evitate di schierare tutti gli estremi difensori. A parte i già citati Musso, Milinkovic-Savic, Handanovic e Skorupski per questa giornata sono da buttare nella mischia Consigli e Terraciano. Entrambi in casa, alle prese con Genoa e Udinese che non hanno nelle bocche da fuoco offensive le armi migliori. Puntate forte sul Sassuolo: gli uomini di Dionisi vorranno rifarsi dallo 0-3 subito dal Bologna e il Genoa appare solo una vittima sacrificale. Raspadori se dobbiamo dirne uno. Nella Fiorentina, farà bene Vlaohvic (che scoperta!), un occhio particolare a Castrovilli al rientro da titolare.

Pellegrinaggio in Chiesa

Sottotitolo da ban immediato, ma l'associazione clericale è presto fatta. Pellegrini e Chiesa hanno recuperato: finalmente oserei dire. Se per il primo si tratta di un recupero parziale (schieratelo in ogni caso), il 22 della Juve dovrebbe partire titolare. Da parte sua ci aspettiamo finalmente una svolta in questa stagione. A inizio anno partiva da numero 1 nella lista dei centrocampisti ma finora l'annata è stata avara di soddisfazioni e soprattutto di bonus. L'altro Pellegrini, Luca, ha smaltito l'influenza ma non sarà della partita: il suo sostituto Alex Sandro non è da tenere in considerazione neanche in emergenza. Rimanendo in ottica Juventus, è guarito dal Covid Arthur, che comunque non sarà impiegato. Continuate a puntare su Bernardeschi in stato di grazia e scriverlo mette quasi paura, ma tant'è. Avversario dei bianconeri il Napoli che arriva a Torino non proprio in splendida forma. Insigne e Mertens su tutti gli altri, per andare sul sicuro.

Recuperi rossoneri

Non sembrava vero oggi a Stefano Pioli di avere tanti attaccanti in campo per l'allenamento. Rebic, Leao e Ibra hanno svolto tutta la seduta con i compagni ma a detta dello stesso tecnico non hanno tutta la gara nelle gambe. Schierateli solo se non avete scelta, davanti contro la Roma ci sarà Giroud: lui può essere una buona pedina. Nei giallorossi recuperato anche Abraham, mentre rischia il posto da titolare Mkhitaryan. Gara all'apparenza facile per la Lazio in casa contro l'Empoli: Immobile lo abbiamo aspettato tanto e schieriamolo. Pedro e Milinkovic sono due certezze ma la differenza in questa gara la farà l'estro di Luis Alberto che pian piano sta risolvendo le sue grane con Sarri. Potrebbe essere la giornata dello Spezia contro un Verona decimato: provate Gyasi e Maggiore, vi daranno soddisfazioni.

Consiglio antisportivo

Non sarà il massimo della sportività, ma fino a che il regolamento lo concede…Se siete una di quelle leghe che prevede il “6 d'ufficio” immediato per le gare non disputate nel corso della giornata, potete approfittare (soprattutto se siete in emergenza viste le tante assenze) di questo cavillo regolamentare per prendervi qualche sufficienza qui e lì. Ovviamente la convenienza sta soprattutto in porta, come già consigliato prima con i portieri di Torino e Atalanta,  e in difesa, reparti di solito poveri di bonus. Schierare giocatori che hanno il 6 assicurato in attacco così come a centrocampo, sarebbe un autogol poiché togliereste alla vostra squadra tante possibilità di portare a casa punteggi importanti.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Consigli Fantacalcio