Seguici su

Serie A

Torino-Sassuolo: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Ricardo Rodriguez Torino

Domenica 23 gennaio andrà in scena Torino-Sassuolo, per la 23^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Olimpico Grande Torino di Torino.

Torino-Sassuolo

Dopo essere stati costretti al forfait contro l'Atalanta per i casi di covid-19 che hanno colpito diversi elementi del gruppo squadra, il Torino ha iniziato il 2022 nel migliore dei modi. La compagine granata, infatti, ha ottenuto due importanti vittorie di fila, in casa contro la Fiorentina e in trasferta sul campo della Sampdoria. La squadra di Ivan Juric, tra le venti di Serie A, è quella che meglio sta facendo rispetto alla scorsa stagione, con ben 14 punti in più. Statistiche che inducono a puntare sempre più in alto: la zona europea dista solo quattro punti, che potrebbero ridursi in caso di risultato positivo nell'eventuale recupero del match contro i bergamaschi. Pertanto il croato insiste con i suoi fedelissimi e lancia l'assalto al Sassuolo con Josip Brekalo e Dennis Praet alle spalle di Antonio Sanabria. A rischio squalifica, in quanto diffidati, Gleison Bremer e Sasa Lukic.

La formazione ospite, dal canto proprio, conferma un rendimento altalenante, avendo ottenuto un pari contro il Genoa, una larghissima vittoria a Empoli e una altrettanto pesante sconfitta, per 2-4, in casa contro l'Hellas Verona. Gli uomini di Alessio Dionisi, sin dalla trasferta di Torino, sperano di iniziare un nuovo ciclo di risultati positivi, dando una svolta definitiva a una stagione in cui l'unica “costante” è stata proprio la discontinuità di risultati a fronte di una rosa assolutamente valida e competitiva. E per raggiungere tale obiettivo potrà contare su Domenico Berardi, al rientro dopo un turno di squalifica. L'attaccante campione d'Europa con l'Italia completerà il trio alle spalle di Gianluca Scamacca, con Giacomo Raspadori e Georgios Kyriakopoulos. Diffidati e a rischio squalifica tre quarti della probabile difesa titolare e il giovane attaccante col numero 18.

Torino-Sassuolo: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Torino-Sassuolo si giocherà domenica 23 gennaio 2022 alle ore 15:00 allo stadio Olimpico Grande Torino di Torino. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti DAZN potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP.

Torino-Sassuolo: formazioni e convocati

Probabili formazioni Torino-Sassuolo

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Ricardo Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria. All.: Ivan Juric

Probabile formazione Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez; Berardi, Raspadori, Kyriakopoulos; Scamacca. All.: Alessio Dionisi

Torino-Sassuolo: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Torino e Sassuolo, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Josip Brekalo

L'attaccante croato rappresenta una delle migliori scoperte del campionato, nonché uno dei migliori prodotti del lavoro certosino del proprio allenatore. Il ventitreenne ex Wolfsburg ha totalizzato, finora, 5 gol e un assist in stagione, e soprattutto si è sbloccato, con una doppietta contro la Fiorentina, dopo un digiuno che perdurava da oltre un mese e mezzo. Altro dato che risalta è il fatto che 4 delle 5 reti in campionato siano arrivate tra le mura amiche. Tutte ragioni che non possono non convincere i fantallenatori a puntare su Josip Brekalo.

Domenico Berardi

Il numero 25 neroverde è nel pieno della propria maturità, calcistica e non solo, e basta consultare le statistiche stagionali per fugare ogni dubbio. L'attaccante del Sassuolo ha infatti totalizzato 10 reti e 9 assist in stagione, mettendo perciò lo zampino nella metà dei 38 gol realizzati in campionato dalla propria squadra. Ogni altra parola sarebbe superflua: le speranze dei supporters emiliani e dei fantallenatori passano tutte dai piedi e dalla classe di Domenico Berardi, che potrebbe capitalizzare al meglio i probabili spazi liberi che troverà davanti a sé, in contropiede.

Torino-Sassuolo: precedenti, statistiche e curiosità

La formazione ospite, tra Serie A e Serie B, vanta il maggior numero di precedenti, 25, proprio contro i padroni di casa. In particolare il Torino ha avuto la meglio in 12 occasioni, 8 delle quali in massima serie, contro le 5 del Sassuolo, 3 in Serie A, mentre il segno x è apparso nelle restanti 8 partite, 6 nel massimo campionato italiano. L'ultimo incrocio allo stadio Olimpico Grande Torino tra le due compagini, risalente allo scorso marzo, è stato a dir poco spettacolare: al doppio vantaggio ospite firmato con una doppietta da Domenico Berardi hanno risposto Simone Zaza, sempre con due gol, e Rolando Mandragora. Anche il match d'andata s'è tinto di granata grazie alla rete decisiva di Marko Pjaca. Pertanto il Torino spera di mantenere la tradizione favorevole, mentre i neroverdi sono chiamati a sfatare questo piccolo grande tabù.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A