Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Atalanta, da Pellè a Diego Costa: caccia al sostituto di Zapata

Zapata Atalanta

L’infortunio di Duvan Zapata nell’ultima giornata di campionato ha stravolto i piani dell’Atalanta che probabilmente dovrà intervenire nuovamente sul mercato. Vediamo quali sono i possibili rinforzi per la Dea, che potrebbe pescare un nuovo centravanti tra quelli ancora svincolati.

Il punto sul reparto offensivo dell’Atalanta

Appena rientrato dopo un lungo periodo di stop, Duvan Zapata si è di nuovo infortunato nell’ultimo match di Serie A perso contro il Cagliari per 2-1. Oltre alla beffa della sconfitta in casa al Gewiss Stadium, la squadra bergamasca dovrà fare a meno del suo attaccante titolare, si prevede uno stop di 3-4 mesi e quindi stagione finita per il bomber colombiano. Nella sessione di calciomercato appena conclusa la dirigenza nerazzurra aveva mandato in prestito Roberto Piccoli al Genoa per giocare con maggiore continuità. Oltre a Zapata, anche Josip Ilicic e Aleksey Miranchuk sono attualmente indisponibili. Lo sloveno è stato anche escluso dai convocati Uefa, è ancora alle prese con la sua difficile situazione personale. Pertanto è un vero e proprio mistero quando e se potrà tornare a disposizione di Gian Piero Gasperini. L’attaccante russo era stato rimosso dalla lista partenti a Gennaio dal Presidente Luca Percassi, ha rimediato una lesione del bicipite femorale della coscia sinistra e si parla di uno stop all’incirca fino alla fine del mese. Gasp si ritrova così ad avere a disposizione soltanto un vero e proprio attaccante, ovvero Luis Muriel. A meno che il tecnico di Grugliasco non voglia giocare con 2 trequartisti e un falso-nueve, soluzione interessante per togliere punti di riferimento alle difese avversarie. Sarebbe comunque un esperimento quello di sfruttare la tecnica e la velocità dei vari Boga, Pasalic, Pessina e Malinovskyi, ma anche il nuovo arrivato Mihaila o Koopmeiners utilizzato in posizione più avanzata.

Atalanta cerca tra gli svincolati, spunta Graziano Pellè

Tra le opzioni più percorribili, per “mettere una pezza” l’Atalanta sta pensando di ingaggiare Graziano Pellé. L’attaccante italiano 36 anni è nella lista dei giocatori svincolati che possono essere tesserati fino al 25 febbraio. L’affare può andare in porto e non avrebbe un costo elevato, il valore della punta centrale di San Cesario è di 350 mila euro. Il classe 85 è quell’attaccante grande e grosso che servirebbe per completare il reparto offensivo della Dea, che possa far rifiatare Muriel quando ci sarà bisogno. L’organico a disposizione di Gian Piero Gasperini ha tante mezzali ma come detto mancano alternative come prima punta. Pellé l’anno scorso ha giocato la seconda parte della stagione al Parma collezionando 13 presenze e 1 gol. Le sue stagioni migliori le ha vissute con la maglia del Feyenoord in Eredivisie, questi i suoi numeri nelle sue due stagioni nel Campionato Olandese:
2012-13: 29 presenze – 27 reti – 10 assist
2013-14: 28 presenze -23 reti – 8 assist

La vena realizzativa dell’attaccante pugliese in questi due anni gli è valsa anche la maglia della nazionale, con la quale Pellè si è ritagliato un ruolo da protagonista (nel bene e nel male) nella Nazionale di Antonio Conte. Oltre ai 9 gol in 20 presenze verrà ricordato per aver simulato il gesto del “cucchiaio” a Manuel Neuer prima di calciare malamente il rigore fuori agli Europei di Francia nel 2016 nella sconfitta contro la Germania dagli undici metri.

Ipotesi Diego Costa per l’Atalanta

Suggestione delle ultime ore, tra i nomi presenti in questa finestra calciomercato svincolati c’è quello di Diego Costa. Non ci aspettiamo che il centravanti spagnolo sia ancora quello visto con i Blues e neanche quello che faceva sognare il Wanda Metropolitano con i Colchoneros, di sicuro non avrà dimenticato completamente come fare goal. The Beast si è sempre contraddistinto, oltre che per la sua vena realizzativa, anche per la grinta e lo spirito di sacrificio per la squadra. Un Attaccante possente che fa reparto da solo, proprio come piace a Gasperini, insomma il sostituto ideale per Duvan Zapata. I dubbi ci sono eccome ovviamente, in primis l’età che avanza. A 33 anni non sappiamo quale sarà la sua condizione fisica e se riuscirà ancora a fare la differenza in un campionato come la Serie A. La sua ultima stagione con l’Atlético Mineiro nel Brasileirão non è stata neanche tanto male. In Campionato 15 presenze con 4 gol e 1 assist, tre presenze e una rete in Copa do Brasil, ha giocato anche la finale di Copa Libertadores restando in campo per 55 minuti. Un totale di 953’ nella sua esperienza brasiliana. Il centravanti ex Chelsea ha un valore di mercato di 5 milioni di euro, da capire anche quali saranno le sue pretese di ingaggio. Inoltre secondo gli ultimi rumors sembra che il classe 88 sia propenso ad accettare un’offerta in Turchia da parte del Fenerbahce, anche se a livello sportivo l’ipotesi di approdare alla Dea potrebbe essere sicuramente più interessante.

 

 

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato