Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Roma: da Xhaka a Depay, gli obiettivi di Mourinho

esultanza Jordan Veretout Roma

La sessione di calciomercato invernale si è conclusa da poche settimane e all’ombra del Colosseo si infiammano i rumors sulle possibili strategie di Tiago Pinto per la prossima campagna acquisti estiva. Vediamo quali sono gli obiettivi della Roma per l’estate.

La situazione in casa Roma dopo lo sfogo di Mourinho

Le dure parole di Josè Mourinho dopo la sconfitta in Coppa Italia contro l’Inter hanno lasciato il segno. “Voglio sapere perché, giocando faccia a faccia con l’Inter, nei primi dieci minuti vi siete cagati addosso. E poi voglio sapere perché lo avete fatto anche contro il Milan. Tutti, nessuno escluso. Voglio sapere perché da due anni vi dimostrate piccoli con le grandi. Se siamo piccoli gli arbitri ci trattano da piccoli. Trattano la Roma da piccola. Il difetto più grande di un uomo è la mancanza di palle, di personalità. Avete paura di partite del genere? Allora andate a giocare in Serie C dove non troverete mai squadre con campioni, stadi top, le pressioni del grande calcio. Siete gente senza palle. La cosa peggiore per un uomo”. Queste le pesanti accuse dello Special One che ha letteralmente umiliato lo spogliatoio giallorosso. Diversi giocatori verranno messi sul mercati, anche alcuni che fino a qualche mese fa sembravano intoccabili. In campionato, la posizione in classifica lascia pensare che non sia ancora tutto compromesso e le speranze di agguantare un posticino per la Champions League sono ancora vive. La Roma di Mourinho finora non ha entusiasmato, mostrando alti e bassi, sia sul piano del gioco che dei risultati. Un altro allenatore al posto del tecnico portoghese probabilmente sarebbe stato già esonerato, ma i Friedkin sembrano voler dare ancora fiducia all’ex allenatore del Porto e costruire una rosa a sua sua immagine e somiglianza. Sembrerebbe imminente una riunione tra lo staff tecnico del club capitolino per definire le prossime strategie di mercato. Sicuramente serviranno almeno tre rinforzi: un difensore centrale, un regista e un attaccante esterno.

Calciomercato Roma: quattro giocatori pronti a fare le valigie

Una stagione avara di soddisfazioni fino ad ora quella della Roma, dopo l’entusiasmo della tifoseria per l’arrivo di Mourinho sulla panchina dei giallorossi, ora è tempo di ottenere motivazioni e risultati concreti. Sul piede di partenza ci sarebbero Roger Ibañez e Jordan Veretout, due giocatori che sembravano titolari inamovibili e sui quali costruire le fondamenta per un futuro radioso e ricco di successi. Oltre a loro ci sono altri due giocatori che non sono più sicuri del posto in squadra. Il primo è Henrikh Mkhitaryan, 33 anni e contratto in scadenza. Per la società e per il giocatore armeno la sua cessione potrebbe essere una soluzione che accontenterebbe entrambi, il club capitolino per riuscire ad ottenere qualcosa in cambio da una sua cessione, l’esterno armeno per poter vivere una nuova esperienza, forse l’ultima della sua carriera. Il secondo è Matías Viña, aveva il compito di non far rimpiangere l’assenza di Leonardo Spinazzola ma fino ad ora ha giocato al di sotto delle aspettative. Dei quattro partenti, vedere il nome di Veretout è sicuramente sorprendente. Le prestazioni del centrocampista francese non rispecchiano quelle dell’anno passato dove aveva collezionato 38 presenze con 11 goal e 5 assist.

Idea dal Barcellona a parametro zero

In Spagna Xavi è riuscito a rimettere sulla retta via un Barcellona che sembrava allo sbando. Il professore seguace del playbook di Pep Guardiola, ha dato un’identità ai blaugrana con il suo 3-4-2-1 fatto di pressing asfissiante e possesso palla. L'ex stella del Barcellona ha fatto fuori Memphis Depay, per l’attaccante olandese potrebbe scatenarsi una vera e propria asta, alla quale parteciperà anche la Roma. Depay lascerá il Barca a fine stagione, dopo essere arrivato a parametro zero e essersi ridotto il proprio ingaggio pur di vestire la maglia del club catalano. L’attaccante classe 94 pur essendo attualmente infortunato, non ci sta ovviamente a fare la riserva. Eppure il Barcellona si è rinforzato in attacco, anche con l’arrivo di Ferran Torres e per il bomber della nazionale olandese non c’è piú spazio. Una situazione che consentirebbe alla Roma di sondare il terreno e provare a mettere sotto contratto l’attaccante ex PSV Eindhoven. Secondo le indiscrezioni provenienti dalla Spagna anche altre squadre del Campionato Italiano stanno provando a reperire informazioni per Depay, nessun nome è trapelato tuttavia.

Gli obiettivi in difesa di Pinto

In difesa servono sicuramente dei rinforzi in estate, un nome che era circolato anche nella finestra di calciomercato invernale è quello di Marcos Senesi, argentino che milita nel Feyenoord. Il contratto del nazionale albiceleste scadrà il 30 giugno 2023. È un nome espressamente richiesto dallo Special One ma per firmarlo ci vorranno almeno 15-20 milioni di euro. Non è escluso che possa arrivare anche un terzino se, come sembra, Matías Viña verrà ceduto. La società giallorossa potrebbe puntare su Bartosz Bereszynski, anche lui seguito a Gennaio. Sarebbe un’operazione non troppo complicata per un giocatore affidabile che conosce bene la Serie A. con circa 5 milioni di euro il club capitolino dovrebbe riuscire a tesserare l’esterno polacco della Sampdoria.

Per la mediana sfuma Kamara, sempre vivo l’interesse per Xhaka

Qualche settimana sembrava che la Roma volesse puntare forte su Boubacar Kamara, anche il Milan seguiva con interesse il mediano dell Olympique Marsiglia. Nelle ultime ore è rimbalzata la notizia che il classe 99 è vicinissimo all’Atletico Madrid. Ma la Roma ha un pallino, che ha corteggiato per tutta la finestra di calciomercato invernale, si tratta di Granit Xhaka. Centrocampista roccioso dell’Arsenal, che abbiamo ammirato anche con la nazionale svizzera ai recenti europei contro l’Italia. Xhaka ha 29 anni ed è uno dei pilastri sulla mediana, ha rinnovato il suo contratto fino al 2024 con il club inglese. Vedremo se i Friedkin decideranno gran parte delle risorse per questo acquisto, i Gunners chiedono 25 milioni di euro per lasciarlo partire. Se si riuscirà a vendere Veretout, che non ha convinto Josè Mourinho, ci sarebbe la cifra giusta per finanziare questo colpo. Anche il calciatore svizzero di origini albanesi ha espresso più volte la sua volontà di trasferirsi alla Roma.

Per il reparto avanzato l’obiettivo è Filip Kostic

Per completare la campagna acquisti estiva e puntellare la rosa a disposizione di Josè Mourinho interessa Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte. L’esterno offensivo classe 92 ha un contratto che lo lega al club tedesco fino a giugno 2023. Il serbo 29 anni quest’anno ha giocato 23 partite con 3 reti e ben 10 assist. La Roma dovrà presentare un’offerta di 15 milioni di euro per convincere la dirigenza dell’aquila imperiale a cedere uno dei suoi giocatori chiave. Morale della favola, i Friedkin dovranno sborsare quasi 100 milioni di euro tra cartellini e ingaggi per accontentare le richieste dell’allenatore portoghese.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato