Seguici su

Europa League

Europa League, Atalanta-Olympiakos: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Atalanta

Dopo la prima sosta nazionali del nuovo anno torna in campo anche l'Europa League con i sedicesimi di finale: uno dei match che interessano il campionato di Serie A è quello dell'Atalanta che ospiterà i greci dell'Olympiakos. Ecco una presentazione della partita del Gewiss Stadium di Bergamo, con probabili formazioni, orario e dove vederla in tv.

Atalanta – Olympiakos

Momento decisamente molto particolare per l'Atalanta. Tormentata dai numerosi infortuni, la squadra di Gian Piero Gasperini sta faticando anche dal punto di vista dei risultati. Con quello maturato allo scadere contro la Juventus nella 25esima giornata di Serie A, è arrivato l'ennesimo pareggio dell'ultimo periodo. I bergamaschi non trovano la vittoria dallo scorso 12 gennaio, in Coppa Italia contro il Venezia. Più di un mese fa. Da allora tre pareggi e due sconfitte, una delle quali è costata l'eliminazione ai quarti di finale di Coppa Italia per mano della Fiorentina. Chiuso al terzo posto il girone di Champions e mancato, per la prima volta da quando vi partecipa, l'accesso agli ottavi di finale della prestigiosa competizione, l'Atalanta si trova relegata in Europa League, dove inizierà il cammino a partire dai sedicesimi di finale. L'urna di Nyon ha deciso che per accedere agli ottavi di finale gli orobici dovranno superare l'ostacolo greco dell'Olympiakos. Con la qualificazione in Champions League ancora in bilico, vincere l'Europa League potrebbe essere una svolta incredibile per la stagione della Dea. Si deve però pensare un passo alla volta ed il prossimo passo è appunto la vittoria contro l'Olympiakos, specialmente tra le mura amiche.

Reduce dalla vittoria di misura contro la terza in classifica, che ha consolidato la prima posizione dell'Olympiakos e la fuga verso lo scudetto, i greci potranno adesso concentrarsi completamente sull'Europa League ed in particolare sulla sfida contro l'Atalanta. Quella contro l'AEK è stata inoltre la quarta vittoria di fila per la banda allenata da Pedro Martins, che è in un momento di forma decisamente positivo. Quasi archiviata la pratica campionato, la pericolosità dei greci aumenta proprio perché potranno dedicarsi con maggiore focus e concentrazione proprio all'Europa League. Dopo aver chiuso il loro girone al secondo posto, alle spalle dell'Eintracht Francoforte, dall'urna di Nyon i greci hanno pescato una delle avversarie più toste che potevano pescare. Non è detta però l'ultima parola, gli ottavi di finale sono alla portata dei biancorossi.

Atalanta-Olympiakos: orario e dove vederla in tv o in streaming

La partita valida per i sedicesimi di finale di Europa League tra Atalanta ed Olympiakos si disputerà giovedì 17 febbraio 2022 alle 21:00, al Gewiss Stadium di Bergamo.

La gara sarà trasmessa in chiaro in uno dei canali Sky aperti anche ai non abbonati, in particolare andrà in onda su TV8. Chi possiede un abbonamento a Sky, potrà però anche vederla tramite i canali a pagamento. I canali di riferimento sui quali sarà possibile vedere il match sono Sky Sport (252 del satellite) e Sky Sport Uno (201 del satellite). I clienti Sky potranno usufruire anche del servizio streaming Sky Go. La partita sarà visibile anche in streaming su NOW.

Il match sarà trasmesso in diretta anche su DAZN. Gli abbonati alla piattaforma potranno assistere alla partita scaricando l'app su smart tv, oppure collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX o ad una console: Playstation (PS4 e PS5) o Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X). Sarà possibile vederla sul proprio televisore collegando anche dei dispositivi come Amazon Fire Stick o Google Chromecast. I clienti DAZN potranno inoltre assistere al match in diretta streaming accedendo direttamente al portale tramite pc, oppure scaricando l'app su smartphone o tablet.

Atalanta-Olympiakos, probabili formazioni

Probabile formazione Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, Freuler, de Roon, Maehle; Pasalic, Boga; Muriel. All. Gian Piero Gasperini

Probabile formazione Olympiacos (4-3-3): Vaclik; Lala, Manolas, Papastathopoulos, Reabciuk; M’vila, Camara, Bouchalakis; Masouras, Soares, Camara. All. Pedro Martins

Il tabellone dei sedicesimi di finale di Europa League

Lo scorso dicembre l'urna di Nyon ha decretato gli accoppiamenti per i sedicesimi di finale di Europa League, mentre il sorteggio di quarti e semifinali avverrà il prossimo 18 marzo, subito dopo quello di Champions League e poco prima di quello di Conference League. Oltre alla partita tra Atalanta ed Olympiakos, il giovedì sarà ricco di match, dato che anche gli altri sette verranno giocati il 17 febbraio.

In particolare nel pomeriggio, alle 18:45, andranno in scena i seguenti quattro match: Borussia Dortmund-Rangers, Zenit San Pietroburgo-Betis Siviglia, Barcellona-Napoli e Sheriff Tiraspol-Braga. La sera, quindi alle 21:00, oltre ad Atalanta ed Olympiakos scenderanno in campo anche Lipsia-Real Sociedad, Porto-Lazio e Siviglia-Dinamo Zagabria.

Atalanta-Olympiakos: precedenti, statistiche e curiosità

Si tratterà della prima sfida in assoluto tra le due formazioni. L'unico precedente dell'Atalanta contro un club greco risale al secondo turno della Coppa delle Coppe 1987/88 contro l'OFI Crete, quando ha ribaltato la sconfitta per 0-1 dell'andata vincendo 2-0 a Bergamo; in quell'edizione i bergamaschi sono arrivati poi sino alla semifinale. Questa è la 27esima partita UEFA dell'Olympiakos contro avversari italiani, sette vittorie, cinque pareggi e 14 sconfitte. La sconfitta più pesante dell'Olympiakos in Europa è stata in Italia: 7-0 contro la Juventus nella fase a gironi 2003/04 di UEFA Champions League. Questa è tuttavia la prima sfida a eliminazione diretta della formazione greca contro un avversario italiano in questo secolo.

Europa League, il programma completo dei playoff e dove vedere le partite


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League