Seguici su

Serie A

Torino-Cagliari: probabili formazioni, consigli fantacalcio e orario

Andrea Belotti Torino

Domenica 27 febbraio andrà in scena Torino-Cagliari, per la 27^ giornata di Serie A. Ecco tutto ciò che devi sapere sul match dello stadio Olimpico Grande Torino di Torino.

Torino-Cagliari

Il pareggio in occasione del derby della Mole contro la Juventus ha messo fine alla mini-striscia di risultati negativi della compagine granata, dando un'iniezione di fiducia alla squadra e a tutto l'ambiente. La formazione di Ivan Juric, allo stesso tempo, ha perso diverso terreno dal treno per l'Europa, che attualmente dista dieci punti, ridimensionando e non poco, di conseguenza, le ambizioni di quella che, fino a qualche settimana fa, poteva rappresentare una delle outsiders in tal senso. Peccati di inesperienza di una rosa che, ad ogni modo, rappresenta una delle migliori del campionato, che contro il Cagliari ha una ghiotta occasione di tornare a centrare il bottino pieno. Un obiettivo per il quale il tecnico croato potrebbe continuare a fare ricorso ad Andrea Belotti al centro dell'attacco, tornato finalmente al gol nell'ultima uscita contro i bianconeri, con Josip Brekalo e Karol Linetty a supporto.

La compagine rossoblù, dal canto proprio, staziona in ben altre posizioni di classifica, ed è in piena lotta per evitare l'onta della retrocessione in cadetteria. Nell'ultima partita di campionato, addirittura, gli uomini di Walter Mazzarri sono andati molto vicini a raccogliere tre punti importantissimi in casa contro il Napoli, venendo raggiunti a pochi minuti dal termine da Victor Osimehn, autore del gol dell'1-1 finale. Un punto che muove la classifica ma che non dà totalmente sollievo all'undici sardo, ancora fermo al terzultimo posto in coabitazione con Venezia. La corsa verso la salvezza è ancora lunga, ma per evitare di correre rischi è più che mai necessario puntare a far bene anche in trasferte difficili come quella di Torino. Un obiettivo che, per essere raggiunto, richiederà l'apporto di tutti, a partire dai due uomini designati a guidare l'attacco: Gaston Pereiro, assoluto protagonista delle ultime uscite, e il capitano Joao Pedro.

Torino-Cagliari: orario e dove vederla in TV o in streaming

La partita Torino-Cagliari si giocherà domenica 27 febbraio 2022 alle ore 12:30 allo stadio Olimpico Grande Torino di Torino. La partita sarà trasmessa in diretta e in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport. Gli abbonati di DAZN potranno assistere alla partita scaricando l’APP su Smart Tv o collegando il proprio televisore ad un TIMVISION BOX, ad una console (Playstation o Xbox) o altri dispositivi come Amazon Fire Stick. I clienti della piattaforma potranno anche assistere alla partita in diretta streaming accedendo direttamente al sito tramite pc, oppure scaricando l’APP. Sempre in streaming sarà possibile godersi il match su Sky Go e Now.

Torino-Cagliari: formazioni e convocati

Probabili formazioni Torino-Cagliari

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Lukic, Vojvoda; Linetty, Brekalo; Belotti. All.: Ivan Juric

Probabile formazione Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Goldaniga, Lovato, Carboni; Bellanova, Grassi, Marin, Deiola, Dalbert; Gaston Pereiro; Joao Pedro. All.: Walter Mazzarri

Torino-Cagliari: consigli fantacalcio

Per tutti i fantallenatori che si apprestano a fare la formazione vediamo quali sono i giocatori da schierare nelle file di Torino e Cagliari, con alcuni suggerimenti per questa partita.

Josip Brekalo

Il trequartista croato è tornato al gol, il sesto in stagione, nell'ultima uscita casalinga contro il Venezia. Un giocatore che sta continuando a farsi notare e a incidere in maniera evidente nella fase offensiva dell'undici granata, visto anche l'assist fornito all'Allianz Stadium a Belotti per il gol del pareggio contro la Juventus. Pertanto il momento vissuto sembra essere veramente ottimo per continuare a puntare su di lui anche al fantacalcio. A corroborare questa teoria viene in supporto anche un'altra statistica: dei 6 gol totalizzati finora, ben 5 sono stati realizzati allo stadio Olimpico Grande Torino. Il sostegno dei propri tifosi, quindi, sembra essere essenziale e di grande ispirazione per Brekalo.

Gaston Pereiro

Dopo aver vissuto una prima parte di stagione tutt'altro che memorabile, l'uruguaiano ha cominciato a trovare la giusta continuità di prestazioni, che l'hanno portato a passare dallo status di riserva a titolare dietro l'unica punta, realizzando 4 gol e 2 assist nelle ultime sei partite giocate. Numeri che hanno indotto il proprio allenatore a relegare in panchina un titolare inamovibile come Leonardo Pavoletti. A questo si aggiunge anche il fatto che, nell'ultima trasferta dei rossoblù, Gaston Pereiro ha regalato la vittoria alla propria squadra con una doppietta. Motivo per il quale, come per Brekalo, conviene continuare a puntare sull'ottimo stato di forma del giocatore.

Torino-Cagliari: precedenti, statistiche e curiosità

Torino e Cagliari hanno incrociato il proprio cammino 91 volte prima di oggi, con un bilancio nettamente favorevole ai granata per quanto riguarda le vittorie, 35 contro le 25 dei rossoblù, mentre i pareggi sono stati 31. L’ultimo proprio in occasione del match d’andata, terminato 1-1 in virtù dell’autorete di Carboni e del gol di Joao Pedro. Nell’ultimo precedente nel capoluogo piemontese, invece, la compagine isolana è riuscita a imporsi per 2-3 sempre grazie a un gol del proprio capitano e a una doppietta di Giovanni Simeone, rendendo vana la doppietta di Belotti, che aveva regalato il momentaneo pareggio ai suoi. Tre anni prima, invece, è toccato a Iago Falque e Joel Obi regalare l’ultima vittoria ai padroni di casa, in rimonta dopo l’iniziale vantaggio di Nicolò Barella.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A